Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Pallanuoto, curiosità e statistiche al termine della prima fase dell'A1 femminile

22/02/2021

Si è conclusa sabato senza scossoni la prima fase del campionato di A1 femminile di Pallanuoto. Ad accedere alla poule scudetto Plebiscito Padova e CSS Verona dal girone A, Ekipe Orizzonte Catania e Lifebrain SIS Roma dal girone B. Gli scontri diretti dell'ultimo turno con i successi patavini ed etnei lasciano in eredità solo indizi in vista del rush finale che porterà all'assegnazione tanto dello Scudetto quanto della Coppa Italia. I valori in campo, o meglio in vasca, si equivalgono e i giochi sono più aperti che mai. In Italia come in Europa dove a difendere il tricolore ci penserà la superstite SIS Roma, impegnata mercoledì pomeriggio al Polo Natatorio di Ostia (inizio ore 18.30) contro le ungheresi del Dunaujvaros. 

Riavvolgendo il nastro, il girone A premia anche a livello di statistiche il Plebiscito Padova: miglior attacco con 87 reti fatte e 46 subite con la miglior percentuale di realizzazione in superiorità numerica. Agli ordini di Stefano Posterivo anche il capocannoniere, Alessia Millo, che ha superato al rush finale Rosa Rogondino del Bogliasco (18 goal al 17). Nella Top 5 ancora Padova e Bogliasco con Casson e Queirolo sul fronte veneto e l'altra Millo, la sorella Giulia, su quello ligure. Le bogliaschine condividono con la Pallanuoto Trieste lo score di peggior difesa (88 per entrambe) mentre il minor numero di realizzazioni è di marca alabardata. Tra le 50 realizzazioni spiccano, però, le 9 perle della classe 2003 Dafne Bettini, tra le più brillanti promesse del panorama nazionale. Finisce pari anche il doppio derby veneto-partenopeo: 6 reti a testa, infatti, per Sara Centanni (Padova) ed Adele Esposito (Verona). La CSS Verona vanta il maggior numero di rotazioni tra le 13 di partenza. 

Nel girone B l'Ekipe Orizzonte è un'autentica macchina da goal: ben 101 quelle messe a referto dal dream team di Martina Miceli con ben 5 atlete diverse nella Top 10. 101 come le reti subite, invece, dalla Vela Nuoto Ancona che ha dalla sua la giovane età di buona parte del pacchetto arretrato mentre è riuscita ad "esultare" solo 34 volte la Florentia. Capocannoniere è l'ottima Claudia Marletta, per 20 volte a bersaglio e lesta nel prendersi la vetta allo sprint proprio nell'ultimo turno, lasciando indietro di una sola lunghezza il capitano della SIS Roma Domitilla Picozzi. Le catanesi difendono anche il titolo platonico di miglior difesa con sole 38 marcature subite, due in meno delle giallorosse capitoline. Numeri considerevoli anche per la squadra di Marco Capanna, come nel caso del rapporto reti/minuti giocati: da Silvia Avegno e Sofia Giustini a Cecilia Nardini e Serena Storai. 

Insomma tutti gli ingredienti affinchè l'antipasto offerto da questa prima fase, con tutte le annesse difficoltà, possano contribuire all'allestimento di un piatto succulento per palati fini. 

Davide Maddaluno - Sport - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Accompagnatori in ospedale per pazienti disabili, con il nuovo Dpcm si può

Il Garante dei diritti delle persone con disabilità della Regione Campania, l’avv. Paolo Colombo, rende noto che l’art. 11 c. 5 del nuovo Dpcm del 2 marzo...

Il venerdì di De Luca tra zona rossa ed elezioni

"Come era ampiamente prevedibile ormai siamo in zona rossa perche' questo livello di contagio non si puo' piu' reggere". Cosi' Vincenzo De Luca, presidente della Regione...

Vaccini, quattro strutture a Salerno. A Baronissi pronto il Pala Irno

Sono quattro le strutture individuate in città dal sindaco Enzo Napoli e dalla giunta per la campagna di vaccinazione. Ogni struttura ospiterà quattro punti...

Covid, accordo Regione Campania – cliniche private: danno erariale da 18 milioni di euro

E’ di oltre 18 milioni di euro il danno erariale causato dal pagamento di somme indebite da parte delle Asl campane alle cliniche convenzionate per prestazioni Covid...

Covid Hospital, la Corte dei Conti indaga e nomina consulenti tecnici

La Procura regionale della Corte dei Conti della Campania ha nominato esperti consulenti tecnici nell’ambito di un’indagine sulla costruzione dei Covid Hospital a...

FIGC, determine e nuovi incarichi dopo il Consiglio Federale: Dal Pino e Calcagno eletti vice presidenti

La cerimonia di intitolazione della Sala del Consiglio a Paolo Rossi ha preceduto la riunione del Consiglio Federale, la prima dopo la rielezione di Gabriele Gravina alla...

Vela, Mare torna sul podio all’Italia Cup: il salernitano terzo nella classe Laser Under 19

Continua il momento magico della vela salernitana. Ma, soprattutto, continua a brillare, in quest’avvio di stagione, la stella di Alessandro Mare. Il giovane velista...

Pallavolo, tutto pronto per l'inizio del campionato del Salerno Guiscards: presentate le ultime due arrivate

Giovane, ambiziosa, con tanta voglia di crescere e fare bene. Classe 2003, di professione libero, Francesca Gigantino è il nuovo colpo di mercato...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?