Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

FTCM e CIRCLE OF THE WITCHES, il rock a Salerno non muore mai

07/04/2024

FTCM e CIRCLE OF THE WITCHES, il rock a Salerno non morirà mai


Salerno è famosa, fra le tante cose, anche per la sua tradizione musicale. Una delle più grandi ricchezze della nostra città sono sempre stati i circoli e i piccoli palchi dispersi per tutti i quartieri dove band e cantanti, dal più grande al più piccolo, si sono sempre esibiti in libertà. Una tale concentrazione di musica libera ed indipendente è sempre stata un tesoro invidiabile, ma che sembrava scomparire con l'avvenuta del nuovo millennio, travolta dalla crisi, economica e musicale, che fece chiudere tanti dei palchi in voga negli "anni anta". La giornata di ieri, fortunatamente, ci ha dimostrato che questa tendenza è destinata ad invertirsi e che il popolo di Salerno apprezza ancora la musica, anche non mainstream. Il 06/04/2024 è stato, infatti, il ventesimo anniversario dei "Circle of the Witches", band del territorio famosa anche fuori dal nostro paese, e per festeggiare hanno deciso di organizzare un concerto in città - al Mumble Rumble - dove ripresentavano i loro pezzi migliori, accompagnati dalla nuova generazione ad aprire la serata.

La serata al Mumble Rumble


Il Mumble Rumble è un circolo Arci della città, nato circa quarant'anni fa; da sempre ha lo scopo di fornire cultura alla popolazione di Salerno in maniera accessibile a tutti, in particolare tramite spettacoli ed eventi musicali. Come la maggioranza degli spazi del genere, con l'avvento del nuovo millennio stava per cadere. A differenza di molti altri però, si è rialzato ed è riuscito a dare prova di tutta la sua grandezza. Durante gli ultimi due anni, le iniziative del circolo e la loro qualità hanno subito un'impennata considerevole, ospitando artisti di ogni genere e riuscendo sempre a riempire la sala. Si conferma quindi uno spazio paritario, un trampolino di lancio per chi è nuovo nel settore musicale e un palco di conferma per chi ha già un seguito. La serata non è stata che l’ultimo esempio, che ha visto persone provenire da tutta la provincia per uno spettacolo che univa due band, molto diverse fra loro eppure accomunate dall'amore della musica. Ad aprire il ventennale dei Circle of the Witches sono stati gli FTCM, gruppo estremamente più giovane dei festeggiati ma che non ha deluso le aspettative di chi già ora si è affezionato alla loro musica.

L'apertura, gli FTCM e la nuova generazione salernitana


Gli FTCM ( acronimo di "Facimm Tutt' Cos' Malament") sono un gruppo nato da meno di un anno, ma che sono stati capaci di scaldare un pubblico anche se affezionato ai giganti del genere. Loro sul palco non portano cover, come si potrebbe pensare di un gruppo nato da poco come loro, ma entusiasmano con una serie di inediti propri, in attesa dell’arrivo primo album. Entrano senza troppe presentazioni, suonano e fanno emozionare, una routine molto semplice ma, a giudicare dai risultati, non fatta "malament". Gli FTCM sono la nuova generazione, ragazzi giovani che prendono ispirazione dai classici del rock e del junk metal, ma che vogliono sfondare solo con le loro forze, creando qualcosa di nuovo da cui i giovani dopo di loro potranno prendere ispirazione. Il loro sforzo gli ha concesso di crearsi già una piccola cerchia di fan, avvicinando amici e non a quella che è la musica underground, marcando già quella che sarà la loro strada per il futuro.
Lasciano il palco, i giovani lasciano il posto ai veterani, ai festeggiati: i Circle of the Witches.

 

A vent'anni dalla nascita i Circle of the Witches emozionano ancora come una volta


I Circle of the Witches sono una band unica. La loro entrata è teatrale, particolare, spaventosa per alcuni e affascinante per altri. Anche nella loro musica risuona la loro unicità, creando testi basati sui racconti popolari italiani, sulle leggende dell’epoca del medioevo e su intellettuali che strizzano l'occhio alla magia. È difficile riassumere i loro vent’anni, costellati di concerti e tour italiani ed internazionali, ma una cosa è sicura: la magia non è solo nelle parole, ma ricalca tutta la loro musica. Se gli FTCM avevano scaldato il pubblico, i Circle of the Witches lo hanno infiammato. Erano partiti come i giovani che si esibiscono nei circoli e nei pub delle piccole città, ma sono ormai diventati un’ispirazione a cui i nuovi giovani si riallacciano, prendendo spunto dal loro stile iconico. Non resta che constatare che ormai sono due decadi che sono in attività, ma, a differenza loro, la loro musica non ha compleanni.

Conclusione


Di tempo ne è passato dai fasti del rock e del metal, questa non è più la sua epoca d’oro. Esiste tuttavia un affetto, un attaccamento da parte del popolo salernitano a quello che è il genere più vittima di pregiudizio della storia della musica, una lungimiranza particolare che non è riscontrabile ovunque. Salerno ama la musica, in tutte le sue sfaccettature e in tutte le sue generazioni, e la serata di ieri ne è definitivamente la prova.

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Pallanuoto, bilancio positivo per l'Under 18 della RN Arechi. Apicella: "Grato per la fiducia, miglioramenti costanti"

Terminata ormai da quasi due mesi la stagione della prima squadra, in casa BricoBros Arechi è tempo di bilanci anche sul fronte settore giovanile. Particolarmente...

Pallanuoto, l'Italia supera d'autorità l'ostacolo Romania e vola ai Quarti dei Mondiali Under 16

Soffre, alza la testa e vince di giustezza l'Italia che batte la Romania nel match valido per gli Ottavi di finale dei Mondiali Under 16 in corso di svolgimento a Malta e...

Pallanuoto, passaggio di consegne in casa Napoli Lions: Scotti Galletta smette e diventa president-coach

Ancora non smaltiti tutti i festeggiamenti per la storica promozione in A2, in casa GLS Napoli Lions è già tempo di guardare al futuro. Come già...

Pallanuoto Paralimpica, la GLS Napoli Lions fa il bis: secondo Scudetto per i partenopei

Domenica 16 giugno alla piscina "Scandone" di Napoli è calato il sipario sulla quarta edizione del campionato italiano di Serie A di Pallanuoto Paralimpica. L'edizione...

Salernitana, continuano gli stage per la nuova stagione del vivaio. Le date di inizio dei vari campionati

Altra calda settimana di programmazione e fine tornei, non solo per le temperature bollenti, in casa Salernitana sul fronte giovanile. Dal punto di vista del calcio giocato, una...

Pallanuoto, dopo Marletta anche capitan Palmieri saluta l'Orizzonte: sarà derby greco tra le due

Quello conquistato in gara 3 con il Plebiscito Padova a Nesima sarà l'ultimo titolo di una storia infinita insieme, arrivata all'atto conclusivo. Dopo Claudia Marletta...

Pallanuoto, Mondiali Under 16: l'Italia esce fuori alla distanza e travolge anche la Georgia

Si chiude con un'altra netta affermazione la prima fase dei Mondiali Under 16 in corso di svolgimento a Malta per l'Italia di Federico Mistrangelo. Georgia battuta 17-7 e...

Pallanuoto, B femminile: Tolentino ai play-off da seconda. Moie e Canottieri Milano travolgenti. Convince il baby Sori

Ultimi scampoli per l'infinita regular season spezzatino del campionato di Serie B femminile. Si continua a giocare in due gironi. In Lombardia la penultima giornata si snoda su...
Contatti - Privacy Policy

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?