Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Paperino compie 90 anni!

05/06/2024

Sono passati ormai novant’anni da quando il papero più famoso del mondo ha debuttato sulla scena artistica. Donald Fauntleroy Duck, italianizzato come Paolino Paperino Duck, è comparso per la prima volta nel 1934, nel cortometraggio “La gallinella saggia” e, pochi mesi dopo, nella serie “Sinfonie allegre”. Molti sono i personaggi dell’universo di Topolino che sono caduti nel dimenticatoio, ma Paperino ha resistito, sebbene sia cambiato molto durante il tempo. Ripercorriamo insieme qualche passo della sua storia per augurargli buon compleanno!

Il primo paperino

C’è da dire che le prime rappresentazioni del nostro eroe sono parecchio differenti da quella a cui siamo abituati. Complici le tecniche di animazione degli anni ’30, Paperino si mostrava come molto più snello e con un becco molto più lungo. Nonostante ciò, compare già il suo outfit più iconico: il berretto da marinaio bianco con le rifiniture celesti e la giacchetta di simile fattura ma a colori invertiti. Anche alcuni tratti caratteriali a cui siamo abituati sono già delineati, fra cui l’amore per l’ozio e l’onnipresente accidia. Anche la sua parlata sbiascicata compare qui per la prima volta, ma, paradossalmente, se confrontata con le più moderne appare come più umana.

Dalla seconda apparizione a Paperopoli

Paperino appare per la seconda volta nel cortometraggio “Una serata di beneficenza”, stavolta come protagonista. In questo cortometraggio il suo carattere si allinea molto di più alla linea a cui siamo abituati, mostrandosi più irascibile e molto più sfortunato. Si concretizza qui uno dei più grandi cliché delle storie del papero, ossia i continui fallimenti, danni e problemi a cui egli deve sottostare. Man mano che il tempo inizia a passare e che le sue apparizioni aumentano, il personaggio si avvicina sempre più alla figura che abbiamo oggi fino al 1949. In questo anno Paperino è estremamente simile a quello che conosciamo oggi, soprattutto caratterialmente. Il successo denotato dall’amore dei fan per questo inetto mascherato è senza confini, tanto da incentivare la Disney ad allargare il canon relativo a Paperino. Nello stesso anno viene mostrata per la prima volta la città di “Paperopoli”, luogo in cui si svolgeranno tante delle avventure del Papero e della sua famiglia.

Quale famiglia?

Attorno a Paperino è stato creato un canon estremamente esteso, tanto da includere una larga e fitta parentela. La famiglia delle papere è stata per lungo tempo avvolta un po’ nella nebbia, poiché non erano chiari i veri rapporti che sussistevano fra un papero e l’altro. Nel 1990 fu avviato un vero studio filologico da parte del fumettista Don Rosa, allo scopo di formalizzare tale albero genealogico e riempire gli eventuali buchi. Il risultato è il seguente:

Tra i personaggi più famosi ci sono senza dubbio i suoi nipotini Qui, Quo e Qua (figli di Della, la non tanto famosa sorella gemella di Paperino) o il celebre $crooge McDuck, italianizzato come Zio Paperone o Paperon de Paperoni, anch’esso divenuto tanto celebre da avere diverse collane fumettistiche a lui dedicate.

 

Conclusione

Paperino è decisamente un personaggio anziano ma che non sente l’età passare. Ha fatto sorridere tante generazioni e non possiamo che sperare che ne faccia sorridere altrettante in futuro. Teniamo però gli occhi aperti poiché ci avviciniamo sempre più al suo centesimo compleanno, e chissà cosa farà il nostro Papero per festeggiare.

 

Articoli Correlati

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Pallanuoto, bilancio positivo per l'Under 18 della RN Arechi. Apicella: "Grato per la fiducia, miglioramenti costanti"

Terminata ormai da quasi due mesi la stagione della prima squadra, in casa BricoBros Arechi è tempo di bilanci anche sul fronte settore giovanile. Particolarmente...

Pallanuoto, l'Italia supera d'autorità l'ostacolo Romania e vola ai Quarti dei Mondiali Under 16

Soffre, alza la testa e vince di giustezza l'Italia che batte la Romania nel match valido per gli Ottavi di finale dei Mondiali Under 16 in corso di svolgimento a Malta e...

Pallanuoto, passaggio di consegne in casa Napoli Lions: Scotti Galletta smette e diventa president-coach

Ancora non smaltiti tutti i festeggiamenti per la storica promozione in A2, in casa GLS Napoli Lions è già tempo di guardare al futuro. Come già...

Pallanuoto Paralimpica, la GLS Napoli Lions fa il bis: secondo Scudetto per i partenopei

Domenica 16 giugno alla piscina "Scandone" di Napoli è calato il sipario sulla quarta edizione del campionato italiano di Serie A di Pallanuoto Paralimpica. L'edizione...

Salernitana, continuano gli stage per la nuova stagione del vivaio. Le date di inizio dei vari campionati

Altra calda settimana di programmazione e fine tornei, non solo per le temperature bollenti, in casa Salernitana sul fronte giovanile. Dal punto di vista del calcio giocato, una...

Pallanuoto, dopo Marletta anche capitan Palmieri saluta l'Orizzonte: sarà derby greco tra le due

Quello conquistato in gara 3 con il Plebiscito Padova a Nesima sarà l'ultimo titolo di una storia infinita insieme, arrivata all'atto conclusivo. Dopo Claudia Marletta...

Pallanuoto, Mondiali Under 16: l'Italia esce fuori alla distanza e travolge anche la Georgia

Si chiude con un'altra netta affermazione la prima fase dei Mondiali Under 16 in corso di svolgimento a Malta per l'Italia di Federico Mistrangelo. Georgia battuta 17-7 e...

Pallanuoto, B femminile: Tolentino ai play-off da seconda. Moie e Canottieri Milano travolgenti. Convince il baby Sori

Ultimi scampoli per l'infinita regular season spezzatino del campionato di Serie B femminile. Si continua a giocare in due gironi. In Lombardia la penultima giornata si snoda su...
Contatti - Privacy Policy

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?