Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Salerno Guiscards, la stagione dei record si chiude con un altro scintillante successo

09/05/2022

La maglietta celebrativa, la musica, la festa. È il giorno della celebrazione del trionfo, dalla lunga cavalcata che ha portato la Salerno Guiscards per la prima storica volta i Prima Categoria. Al Terzo Tempo di San Mango si respira aria leggera e c’è euforia. D’altronde, la vittoria ottenuta nel turno precedente nello scontro diretto contro l’Olevanese ha regalato alla formazione del presidente D’Andrea l’aritmetica promozione. Così mister Dario Guadagno schiera una formazione assolutamente inedita dando spazio ad alcuni elementi con Pederbelli e Landi al centro della difesa, schierando dall’inizio Santucci e Cavaliere oltre un De Dominicis in inedita versione di interno di centrocampo. La Effe 2G scesa con l’obiettivo di conquistare punti al fine di conservare il quarto posto in classifica, è però sorpresa e al tempo stesso travolta dalla leggerezza e dalla freschezza con cui la Salerno Guiscards inizia il match. Pronti via e dopo soli quattro minuti i foxes sono in vantaggio grazie ad un gran goal di Ciardiello dal limite. Trovato il vantaggio, i padroni di casa continuano a spingere e Chianese su assist di Canigiani al 13 mette dentro il gol del raddoppio. Gara assolutamente in discesa con gli ospiti che hanno però l’opportunità di riaprirla al 36’ quando dopo un tocco di mano di Chianese, il direttore di gara concede il calcio di rigore che Palumbo calia malamente sul fondo. In pieno recupero, poi, Canigiani colpisce la traversa mentre dalla parte opposta Pastore è bravo a dire no Bove. A inizio ripresa, la Effe 2G prova ad alzare il ritmo e con Iommazzo al 55’ trova il gol del 2-1. Mister Dario Guadagno dopo aver inserito Grassadonia al posto dell’infortunato Landi, schiera inserisce anche Amato, Lanzara e Darhrham. L’intensità della partita cala minuto dopo minuto. A otto dal termine c’è tempo per l’esordio stagionale proprio di mister Dario Guadagno che, indossata, la sua 19, si è schierato al centro dell’attacco alla ricerca della soddisfazione personale della rete. Il goal del 3-1 è sì arrivato ma a realizzarlo è Darhrham che chiude definitivamente la sfida e dà il là alla festa della Salerno Guiscards. Venti vittorie, quattro pareggi e solo due sconfitte, con nove punti di vantaggio sulla seconda, miglior attacco, con 78 reti in 26 gare e miglior difesa con solo 21 gol subiti: i numeri del trionfo della Salerno Guiscards promossa in Prima Categoria.

TABELLINO
SALERNO GUISCARDS: Pastore; Cavaliere (66’ Lanzara), Pederbelli (56’ Amato), Landi (43’ Grassadonia), Senatore; De Dominicis, Santucci, Ciardiello; Chianese (70’ Darhrham), Canigiani (82’ Guadagno), Saggese. A disposizione: Cioffi, Antonucci, De Cesare. All.: Guadagno
EFFE 2G: Cordiano; Genco, Maiorino, Salvato (23’ Rispoli); Fabbricatore (60’ Rea), Grimaldi, Guariniello, Palumbo; Cirota (81’ Coda), Bove (72’ Ferrara), Pecoraro (46’ Iommazzo). A disposizione: Albano, Cinque, Setaro, Cesarano. All.: Pepe
ARBITRO: Martone di Nola
RETI: 4’ Ciardiello, 13’ Chianese, 55’ Iommazzo (E), 84 Darhrham
NOTE: Al 36’ Palumbo (E) ha sbagliato un calcio di rigore. Angoli 4-4. Recupero 3’ pt, 4’ st. Spettatori 150 circa.

Redazione Sport - Sport - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Salernitana, Sousa e De Sanctis all'inaugurazione del Salerno Fun Village: "Insieme puntiamo in alto"

Il futuro è adesso. Il day after la parola fine sul campionato è volato via in tranquillità in casa Salernitana. Anzi, dopo il rompete le righe...

Giornata Nazionale dello Sport, grande successo multidisciplinare a Salerno e provincia

Si è tenuta domenica 5 giugno la XIV Giornata Nazionale dello Sport istituita con Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri nel 2003. Una grande festa...

Pallanuoto, Ginevra Frassinelli appende la calottina al chiodo: "Gratitudine infinita per quanto ricevuto, questo sport farà sempre parte di me"

Aumenta di anno in anno il numero di atlete che, per i più svariati motivi, abbandonano la Pallanuoto giocata. Dall'età anagrafica alla maternità (vedi...

Pallanuoto, altri tre rinnovi per il Bogliasco. Trieste in pressing su Cordovani

Inizia a prendere vigore l'allestimento dei roster in vista del prossimo campionato femminile che attende ancora di scoprire chi andrà a prendere il posto delle...

Pallanuoto, dopo 4 anni si separano le strade tra la RN Salerno e Mislav Tomasic: "Unione sempre stata forza di questa squadra"

La Rari Nantes Nuoto Salerno comunica ufficialmente l'addio del centroboa Mislav Tomasic, che lascia la squadra dopo quattro anni di intenso impegno. Mislav si è rivelato...

“Campania: bellezza è inclusione”: il nuovo video della Regione Campania per sensibilizzare il contributo socio - economico dei cittadini stranieri ne

“Campania: bellezza è inclusione”, questo il titolo del video nato dal progetto “PRIMA – VERA Campana: Per un’integrazione lavorativa dei...

Palio delle Antiche Repubbliche Marinare, vince Genova. Amalfi sul podio

Amalfi terza alla sessantottesima edizione del Palio delle Antiche Repubbliche Marinare che ha visto trionfare Genova, seguita da Venezia mentre quarta si è classificata...

Salerno, striscione di Casapound alla sede della Cgil

Uno striscione è comparso la scorsa notte in via Manzo, a Salerno, all’ingresso della sede della Cgil. Il messaggio di Casapound...
Contatti - Privacy Policy

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?