Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Salernitana, la salvezza ora è nelle tue mani. Nicola: "Gara in controllo". Verdi: "Iniezione di adrenalina incredibile"

05/05/2022

Missione compiuta. La Salernitana supera anche il Venezia trascinata dal catino infuocato dell' "Arechi" e per la prima volta in stagione è fuori dalla zona rossa. Il rigore di Bonazzoli in apertura ed il guizzo di Verdi (foto Eurosport) in replica ad Henry consentono ai granata di poter decidere da loro il proprio destino. "Domenica c’è da giocare di nuovo un’altra partita davvero tosta. Il recupero per questa partita è stato impegnativo, in questi due giorni lo staff ha fatto la differenza, mi riferisco ai medici e ai nutrizionisti. Siamo soddisfatti di ciò che stiamo facendo, il Venezia è un’ottima squadra con individualità interessanti e che gioca a calcio. - le parole di Davide Nicola riprese da SalernitanaNews - Avevamo preparato una strategia ma qualche errore tecnico ci ha fatto spendere in più. La partita però è sempre stata in controllo. Non era semplice ripassare in vantaggio. Non penso di avere più chance adesso come non pensavo a limare il gap quando eravamo in basso. Ora viene il difficile perché dobbiamo continuare ad esprimere noi stessi senza essere schiavi del risultato anche se tutti vogliamo raggiungere questo sogno per coronare un percorso straordinario. Dobbiamo giocare pensando di raccogliere il massimo. Domenica sarà difficile per entrambe, il Cagliari ha avuto tempo per prepararla e noi abbiamo giocato. I tifosi ci hanno sempre spinto. Chiedo di non smettere mai. Ora ci possono essere delle difficoltà e i tifosi sono importantissimi per spingerci e darci l’energia necessaria. Bonazzoli lo avevo allenato e lo conoscevo bene. Ha qualità tecniche importanti, sta maturando tanto. Oggi aveva speso molto e andavano dosate le forze. Sono felice per Verdi, ma anche per Perotti e Belec, che è entrato in un momento difficile. Ha fatto un’uscita importante. Perotti correva come un ragazzino all’esordio. Siamo partiti con un progetto tattico diverso giocando 4-2-3-1 con Verdi, Perotti e Ribéry come ali e con una punta come Djuric e secondo punte come Mousset, Mikael e Bonazzoli. Si voleva sfruttare in quelle posizioni la qualità dei calciatori. Poi la crescita di Ederson, Lassana e Bohinen ci ha permesso di cambiare modo di stare in campo senza perdere aggressività ed efficacia. Bohinen è migliorato tanto".

A spedire di fatto il Venezia in B ci ha pensato Simone Verdi: "Prima della partita immaginavo come sarebbe stato se avessi segnato. È successo, è stata una follia, una iniezione di adrenalina incredibile. Chi parte dall’inizio è importante, ma anche chi subentra e lo abbiamo dimostrato: non solo io, anche Kastanos, Ruggeri, Belec. Questa è la nostra forza. Io e Bonazzoli abbiamo un rapporto speciale, quando ha segnato ero contentissimo, è come se avessi fatto gol io. Mister Nicola ci ha sbloccato mentalmente, prima non ci credevamo. Ora dobbiamo recuperare, incontreremo una squadra che verrà quo per vincere ma noi cercheremo di farci trovare pronti e concentrati".

Redazione Sport - Salernitana - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Pallanuoto, Under 20 femminile: definiti gironi e sedi delle Semifinali nazionali

Si terranno il 30 e 31 maggio i quattro concentramenti di Semifinale nazionale per quanto concerne la fase conclusiva del campionato Under 20 femminile che porterà...

Pallanuoto, Settebello tra Trieste e la Croazia in vista dei Mondiali: 18 convocati in collegiale

Partirà il 6 per concludersi il 16 giugno da Trieste la preparazione del Settebello per i Mondiali di Budapest, al via il 18 giugno, con gli azzurri che esordiranno il 21...

Salerno, scoppia il caso telecamere di videosorveglianza

Per quanti occhi elettronici siano dispiegati sul territorio cittadino «il Comune non ha alcun controllo sulle telecamere di videosorveglianza». È la...

La Guardia di Finanza sequestra circa 400 capi griffati contraffatti

Circa 400 capi di abbigliamento sono stati sequestrati nel mercato rionale di Cava de' Tirreni con i marchi di note griffe della moda, tutti contraffatti, per un valore di circa...

Salerno, cambia la differenziata: niente sacconi neri

I facilitatori selezionati da Salerno Pulita stanno già suonando ai campanelli dei condomini dell’intero territorio della città d’Arechi per consegnare...

"Salerno Barocca": IV Appuntamento nella Chiesa di San Giorgio

Salerno Barocca: around la scuola napoletana
Lunedì 23 maggio IV appuntamento della stagione concertistica “In cordis cordae” promossa...

Nas Salerno, più di 500 ispezioni dall'inizio del 2022: sequestri da oltre 5 milioni

Sono 522 le ispezioni eseguite dai Carabinieri del Nas di Salerno nei primi quattro mesi del 2022. Sanità pubblica e privata, rispetto della normativa anti Covid,...

Torna a Battipaglia ed a Eboli il teatro dei Burattini della Famiglia Ferraiolo

È una tradizione che si tramanda da padre a figlio dà 162 anni, la famiglia Ferraiolo è testimone indiscussa a livello mondiale del teatro dei burattini....
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?