Vuoi rimanere sempre aggiornato su Salerno e provincia? basta un click!

Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Il 2019 della Salernitana inizia male, le accuse di un tifoso: "Trattati a pesci in faccia da dipendenti societari, mia figlia in lacrime"

12/01/2019

da ilferraiuolo.it (di Gaetano Ferraiuolo)

Doveva essere un pomeriggio di festa, la prima all’Arechi del 2019 seppur per un’amichevole contro una formazione di categoria inferiore (1-1 con il Rieti di Capuano). Eppure non sono mancati momenti di tensione che dovrebbero indurre tutti- a partire dalla società- a riflettere. La storia che raccontiamo è la testimonianza di Marco, grandissimo tifoso della Salernitana che ha deciso di portare per la prima volta la figlia di 4 anni allo stadio affinché si potesse innamorare dei colori granata sin da piccolina. Per la bimba, però, non è stato un esordio indimenticabile, complice un atteggiamento eccessivamente rigido da parte di alcuni addetti alla sicurezza. “Eravamo nell’anello inferiore della tribuna” ha raccontato Marco “i sediolini erano rotti o versavano in condizioni igieniche non ottimali e ho cercato di far sedere altrove mia figlia per non farla sporcare. Ho notato che una signora ha preso posto senza problemi nella zona con i sediolini rossi e ho pensato di fare la stessa cosa imbattendomi, però, in comportamenti molto aggressivi. Siamo stati invitati ad andare via, hanno vietato alla bambina di occupare quella zona di stadio senza tener conto del suo disagio e delle sue lacrime. Ho sollecitato anche il segretario della Salernitana Rodolfo De Rose che, però, non ha risolto il mio problema dicendo che non fosse tema di sua pertinenza. Anche gli steward presenti hanno ribadito che la bimba non poteva accomodarsi su quelle poltroncine, alla fine siamo tornati a casa visibilmente scossi e amareggiati”. La bambina, che era arrivata allo stadio con una bella sciarpa granata, è scoppiata in lacrime e ha detto di non voler più tornare all’Arechi per paura di imbattersi nuovamente in comportamenti del genere. Pronti ovviamente a pubblicare anche l’eventuale replica dei responsabili e della società, riteniamo che il calcio di oggi- a 360°- sta facendo di tutto per allontanare giovani, donne, famiglie e bambini dagli spalti. Episodi del genere lasciano il segno e scoraggiano chi, ancora, ha voglia di tramandare ai figli la passione sportiva. A chi giova tutto questo?

Redazione Sport - Salernitana - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Ogliara in Fiore - L'Infiorata di Salerno 2019

AL VIA LA DECIMA EDIZIONE DI “OGLIARA IN FIORE – L’INFIORATA DI SALERNO” MARTEDI’ 18 GIUGNO LA CONFERENZA STAMPA AL COMUNE DI SALERNO Salerno....

Arena del Fuenti - Passaggio a Sud-Ovest: 3 spettacoli a 95 euro

Al via la campagna dei mini-abbonamenti per assistere agli straordinari spettacoli di "Passaggio a Sud-Ovest", la rassegna diretta artisticamente da Peppe Servillo e...

I Concerti dei docenti del Martucci in Santa Apollonia Quintetto con clarinetto Salerno 14 Giugno

Clarinetto in quintetto
Venerdì 14 giugno, alle ore 20,30, la Chiesa di Santa Apollonia ospiterà il concerto dei Docenti del Conservatorio “G.Martucci di...

Terza Categoria, Tempalta: il quarto tentativo è quello buono: "Mister Montano e i tifosi la nostra arma in più"

Non c'è due senza tre? No, senza quattro. Al quarto tentativo il Tempalta riesce a sfatare la maledizione dei play-off e conquistare nell'infuocato girone C la promozione...

Aeroporto di Salerno, il M5S: "Fine a polemiche pretestuose, viatico fondamentale per un nuovo turismo"

“La Campania avrà finalmente un secondo aeroporto. In queste ore il ministro Tria ha firmato il decreto di concessione per il via libera al secondo scalo della...

Apre a Salerno "Pienz a Salut", il primo sportello medico popolare

Questo pomeriggio presso la Casa del Popolo di Salerno apre il primo Sportello Medico Popolare della provincia, grazie al lavoro volontario di medici, infermieri e operatori...

"I giardini di Bagh-e Babur". il nuovo libro di Lorenzo Peluso

Roma – E’ atteso per il 30 giugno in tutte le librerie d’Italia il nuovo libro del giornalista embedded Lorenzo Peluso. I giardini di Bagh-e Babur....

Promozione, la Rocchese saluta De Sio e Prisco: attacco ricostruito con Forino e Schiavi

Dopo la duplice salvezza ai play-out, la Rocchese inizia a costruire l'ossatura base per il prossimo campionato di Promozione. Salutate due colonne portanti come il portiere...
Contatti - Privacy Policy
Realizzazione grafica e tecnica a cura di Vincenzo Vigilante

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?