Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Festival "incostieraamalfitana. it", omaggio a Pier Francesco Mastroberti

14/07/2022

Nell’ambito della 16^ edizione della “Festa del libro in Mediterraneo” organizzata dall’associazione incostieraamalfitana.it verrà presentata la Monografia che racconta vari momenti della vita di Pier Francesco Mastroberti: l’uomo, il medico e l’artista.
Saranno presenti Alfonso Bottone, giornalista, che presenterà la serata, Pier Francesco Mastroberti, medico scultore e Merisabell Calitri, storico dell’arte.
Un video racconterà in pochi minuti i momenti salienti della vita artistica del medico scultore facendoci entrare nel mondo di botteghe e fonderie dove ancora oggi regna sovrana, come ai tempi di Fidia, la tecnica della fusione a cera persa.
Notizie relative alla monografia.
La pubblicazione è stata curata da Salvatore Sebaste, scultore lucano di Bernalda e da Jolanda Carrella, Presidente dell’associazione culturale La Spiga d’Oro e poi stampata a cura della casa editrice Najade. Nella pagini iniziali una presentazione dell’artista medico a cura del dott. Giovanni D’Angelo, Presidente dell’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri della provincia di Salerno sono raccolte, oltre ad una biografia dettagliata e documentata da una serie di fotografie, le testimonianze di storici e critici d’arte, professori universitari, giornalisti e artisti.
Sebaste è stato per anni il direttore della Pinacoteca di Arte Contemporanea di Bernalda /Metaponto e ha conosciuto quasi per caso Mastroberti, durante uno dei suoi viaggi nei paesi della Lucania, quando, nel suo curioso girovagare, si è imbattuto in un monumentale gruppo scultoreo di sei metri di altezza, La Vittoria Alata, monumento realizzato da Mastroberti nel 1998 in una piazza di Sant’Angelo le Fratte. Sebaste dopo aver rintracciato lo scultore lo ha invitato alla Pinacoteca di Bernalda. Così è nata una forte amicizia tra i due artisti. Dal 2003 la Pinacoteca di Arte Moderna e Contemporanea di Bernalda custodisce, nella sua collezione di opere contemporanee, una “Maternità” in bronzo di Mastroberti. Nel 2014 Salvatore Sebaste invita Mastroberti a partecipare alle Grandi Mostre nei Sassi, evento curato dalla Scaletta di Matera e dalla Prof.ssa Beatrice Buscaroli. Nel 2015 il MUSMA acquisisce due sculture di Mastroberti nella collezione museale. Nel 2019 Salvatore Sebaste e Jolanda Carella iniziano a lavorare a questa monografia per la quale viene richiesta la testimonianza di storici e critici d’arte, professori universitari, giornalisti e artisti.
Le foto inserite sono state scattate nell’arco di trent’anni da Ciro Antinozzi, Enzo Cuomo, Lello D’Anna, Michelangelo Mastroberti. Le foto in bottega, durante la lavorazione delle opere, sono state scattate da Matilde Mastroberti. Le foto hanno una valenza storica in quanto documentano tutto il lavoro di Mastroberti nel corso di questi anni.
Esistono diverse pubblicazioni e cataloghi che raccolgono e catalogano le opere di Mastroberti scultore e pittore, ultimo l’Atlante d’Arte Contemporanea De Agostini, la rivista d’arte (Expoart) e due tesi di laurea in storia dell’arte contemporanea che hanno per oggetto il suo lavoro artistico. I suoi monumenti fruibili in piazze, chiese e palazzi istituzionali sono un documento storico che ricorderanno ai posteri il valore della sua opera cosi come le sue sculture esposte nei musei di Arte e Scultura Contemporanea (come il museo MUSMA di Matera) che rappresentano un patrimonio di rilevanza nazionale.

Stefano Pignataro - Rassegna - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Salerno, furti in appartamento: arrestato straniero irregolare

Sorpreso a rubare a rubare in un appartamento, arrestato giovane straniero. Gli agenti della sezione Volanti di Salerno hanno fatto scattare l manette ai polsi di W.K.I,...

Salerno All Stars Cup, continua il duello tra 4Burger e Banzai in attesa dello scontro diretto

di Chiara Napoli
Continua il torneo Salerno All Stars Cup ormai giunto alla sedicesima giornata, che si è aperta mercoledì sera con l’Ottica 3D Salerno e...

Polisportiva Baronissi, patron Siniscalco: "Vittoria fondamentale per infondere fiducia all'intero ambiente"

Ritorno alla vittoria per la Polisportiva Baronissi che nella terza giornata di ritorno del girone G di Prima Categoria batte di misura il Montoro e recupera punti preziosi per...

Tragedia a Campagna, 22enne muore travolto dalla legna

Travolto dalla legna caduta dal retro del camion, muore dopo pochi minuti di agonia. L’incidente sul lavoro è avvenuto ieri pomeriggio a Campagna, in...

Salerno, spaccio di hashish: arrestato 20enne

La Polizia di Stato ha arrestato un giovane spacciatore nel centro di Salerno. Nella serata di sabato, nella zona della Lungo Irno, gli Agenti della Polizia di Stato della...

Pallanuoto, A2 femminile: in quattro a punteggio pieno. Big match al Cosenza, primo successo per la Vis Nova. Pari e polemiche tra Volturno e Lazio

Terza giornata per il campionato di A2 femminile e quattro squadre in vetta a punteggio pieno, equamente distribuite tra i due raggruppamenti. Nel girone Nord prosegue senza...

Basket, Virtus Arechi sorpresa in casa dal Cassino

Nessun segnale di ripresa, nessuna svolta in casa Lars Virtus Arechi Salerno. E così dopo la vittoria della Virtus Cassino al Pala Longo (77-90) c’è da fare...

Rugby, derby di rimpianti per l'Arechi: vince il Benevento ma Dragoni in crescita

Sconfitta e rammarico. L’Arechi Rugby perde il derby casalingo con il Benevento Rugby, squadra sicuramente più blasonata ma di certo non irresistibile questo fine...
Contatti - Privacy Policy

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?