Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

De Luca Vs legge Severino: i tempi del reintegro rischiano di allungarsi

23/03/2015

Ancora polemiche sul caso De Luca – legge Severino. Secondo il Procuratore Generale della Cassazione, Luigi Salvato, la pronuncia sulla sospensione degli amministratori locali dagli incarichi amministrativi riguardanti: ineleggibilità, decadenza e incompatibilità, non spetta al Tar ma ad un giudice ordinario. L’udienza per questo caso è fissata il 26 maggio, appena 5 giorni prima delle elezioni regionali che vede l’ex sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca, concorrere insieme a Stefano Caldoro (FI) e Valeria Ciarambino (M5S) per la carica di governatore della regione Campania. Secondo l’avvocato Gianluigi Pellegrino, promotore del ricorso a nome del '' Movimento difesa del cittadino '': '' se l’impostazione del Procuratore Generale dovesse essere accolta potrebbe avere riflessi sia sulla decisione della Corte Costituzionale sulla legge Severino sia sulla posizione di Vincenzo De Luca ''. L’ex sindaco di Salerno, condannato in primo grado per abuso d’ufficio, dal canto suo ha sempre detto sulla sua sospensione, in caso di un’eventuale vittoria: '' Il Tar mi rimetterà in carica il giorno dopo, come già accaduto per la sospensione da sindaco e come è avvenuto anche a Napoli per il sindaco Luigi de Magistris ''. In questo caso, se l’istanza del Pg dovesse essere accettata, i tempi di un eventuale reintegro rischierebbero di allungarsi. Infatti, sia il Tar di Salerno che quello di Napoli hanno inviato gli atti alla Consulta poiché ritengono che i dubbi sulla legittimità costituzionale siano fondati. Se questa tesi sarà accolta bisognerà vedere se la Corte Costituzionale riterrà valide le pronuncie che sono già state emesse da un giudice che potrà essere dichiarato non competente in merito. Questi nuovi risvolti, inoltre, non hanno risparmiato critiche dal punto di vista politico. Infatti, il consigliere regionale Giovanni Fortunato, del gruppo Caldoro presidente, si è espresso così: '' Se, come credo, la Cassazione riterrà che il Tar non abbia alcuna giurisdizione sugli atti sugli atti di sospensione degli amministratori locali, alla fine dovrebbe essere lo stesso De Luca a fare un passo indietro risolvendo così il problema anche al segretario del Pd Matteo Renzi ''. Mentre, il deputato Pd Fulvio Bonavitacola, vicino a De Luca, afferma: '' Che la legge Severino contenesse molti elementi di approssimazione era già noto. Anche quando a pronunciarsi è stato il Tribunale ordinario, le conclusione sono state le stesse del Tar Campania, che ha prontamente reintegrato gli amministratori sospesi. Spetta al Parlamento, nei tempi giusti ed opportuni, apportare le necessarie correzioni alle parti della legge coralmente ritenute sbagliate ''.

Tag: De Luca, legge Severino, Corte Costituzionale, incompatibilit?, regione Campania,
Domenico Mangia - nessuna categoria - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Pallavolo, il timbro salernitano nell'impresa promozione della Vesuvio Oplonti: le ragazze di Alminni volano in B1

C'è un pezzo di Pallavolo salernitana nel trionfo della Vesuvio Oplonti che, superando in una finale play-off vietata ai deboli di cuore l'Ariete Pallavolo Prato, ha...

Football Americano, gli Eagles Salerno archiviano il campionato con un successo e avviano nuovo reclutamento

Si è conclusa al quinto posto del girone A il campionato 2023/24 di Terza Divisione (Nine Football League) da parte degli Eagles Salerno, unica espressione provinciale di...

Hockey su pista, la Roller Salerno festeggia la salvezza. L'Under 19 chiude la stagione alle finali nazionali

Si è conclusa la stagione 2023/2024 della Roller Salerno con la conclusione sia del campionato di Serie B che di Serie A2. La compagine granata si è assicurata la...

Calcio salernitano in fermento, inizia l'era Cardillo a Pagani. Titolo del Giffoni Sei Casali verso Battipaglia. Scafatese in D

E' appena iniziata la calda stagione dei trasferimenti di titoli, fusioni e fallimenti sportivi. A movimentare il calcio dilettantistico regionale oltre alle società...

Juniores Nazionale, la Cavese demolisce il Cynthialbalonga e vola in finale Scudetto

Una fantastica Cavese vendica con gli interessi il ko dell'andata al "Simonetta Lamberti" e, ribaltando tutto con un perentorio 0-4 ad Albano Laziale, supera l'ostacolo...

Pallanuoto, la Copral agguanta sul pari lo Sporting Club Salerno: la promozione in B si deciderà a Catania

Termina con uno spettacolare 9-9 il match d'andata della finale play-off del campionato di Serie C tra lo Sporting Club Salerno, seconda del raggruppamento Puglia-Campania, e la...

Calcio a 5, Mama San Marzano nel segno della continuità: si riparte da mister Mele

Sarà ancora Giuseppe Mele il tecnico della prima squadra del Mama Futsal San Marzano per la stagione 2024/25 che vedrà la compagine granata ai nastri di partenza...

Calcio a 5, storico double per il Santa Marina: i costieri campioni provinciali Under 17 e Under 15

Una doppietta storica è arrivata a conclusione di una cavalcata trionfante. Il Santa Marina si laurea campione provinciale di Calcio a 5 Under 15 e Under 17 mettendo a...
Contatti - Privacy Policy

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?