Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Pallanuoto, delineato il quadro delle Semifinali Under 16: dominano le liguri e le campane. La Vis Nova ricorre al Collegio di Garanzia

19/06/2024

Continua a passo spedito la fase finale nazionale del campionato Allievi Under 16 maschile. Nel mese di maggio sono stati disputati gli otto concentramenti valevoli come Quarti di finale. Nel girone 1 nello splendido scenario della Piscina del Mare, l'Iren Genova Quinto chiude al primo posto davanti ai padroni di casa della RN Sori. Decisivo il rocambolesco 8-9 dell'ultima gornata nel derby ligure. In precedenza i biancorossi si erano imposti 16-5 sulla Locatelli Genova e 6-22 sul Como Nuoto Recoaro mentre i granata 17-6 sui lariani e 4-24 con l'altra formazione genovese. A Punta Sant'Anna il secondo raggruppamento vede rispettato il fattore campo con la Pro Recco che ha messo in fila prima l'Aquatica Torino (21-8) poi la Reale Mutura Torino '81 Iren (3-18) ed infine il Bogliasco in un avvincente derby concluso anche in questo caso col punteggio di 9-8. Levantini che passano da secondi in virtù del 20-1 sulla Torino '81 e del 6-20 sull'Aquatica. Il derby piemontese sorride al sodalizio della famiglia De March che con il 6-10 dell'ultimo turno relega all'ultimo posto i cugini gialloblu.

A Mompiano, nel girone 3, di nuovo pronostico rispettato in favore della compagine locale. Il Brescia Waterpolo resta imbattuto dando linfa ai precedenti ottimi risultati liquidando 6-10 il Plebiscito Padova, 13-10 l'NC Monza e con lo stesso risultato RN Savona. Raggruppamento piuttosto equilibrato che premia come seconda semifinalista il Sette savonese che la spunta 13-19 sui granchietti e 15-12 sulla mai doma formazione veneta che si merita il terzo posto imponendosi di misura al termine di un confronto ricco di capovolgimenti di fronte con i brianzoli che, nonostante l'ultimo posto, hanno dato filo da torcere a tutte le squadre affrontate. Al Centro Federale intitolato ad Alberto Castagnetti ruolino di marcia immacolato per la Pallanuoto Trieste che batte 12-5 all'esordio la RN Arenzano. I baby muli si ripetono nel derby del Triveneto con la sorpresa RN Verona (17-8) e chiudono in bellezza superando 6-11 l'Onda Blu Dalmine. I bergamaschi vincono la bagarre per la seconda piazza: fondamentale l'8-9 di partenza con gli scaligeri cui segue il 5-9 sui biancoverdi liguri. I locali chiudono con la soddisfazione del successo finale per 4-10 sugli arenzanesi.

Dal Veneto si passa direttamente alla Campania dove il girone 5, disputato a Santa Maria Capua Vetere, parla rigorosamente salernitano. Il Circolo Nautico Salerno di Peppe Fasano precede di tre lunghezze la RN Salerno, sconfitta nel finale 7-8. I giallorossi di Luca Malinconico festeggiano comunque la qualificazione grazie al decisivo 14-8 sull'Astra Nuoto Roma, vendicando almeno parzialmente la prima squadra, che seguiva l'11-11 al debutto con l'Acquachiara. I gialloblu di patron Giarletta, invece, battevano sempre all'ultimo respiro i neroverdi capitolini (10-11) e poi come i concittadini impattavano sul pari con i partenopei (7-7). I ragazzi di Alvino salutano con due pareggi, beffati nell'ultimo turno 12-13 dall'Astra Roma. Si prosegue allo Stadio del Nuoto di Monterotondo dove il proscenio è tutto capitolino. La corazzata Lazio travolge 5-16 l'Aquademia e 23-6 la RN Florentia, nel mezzo la vittoria a tavolino (5-0) con la Roma Vis Nova. Motivo del contendere l'impiego dell'atleta giallorossoblu Daniele Stopponi, rientrato in campo dopo aver ricevuto le cure a seguito di infortunio durante una azione di gioco. Il sodalizio di patron Ferraro ha presentato ricorso al Collegio di Garanzia del Coni avverso la decisione della FIN di confermare il 5-0. I leoncini, nonostante il ko d'ufficio della seconda giornata, passano alle spalle dei biancocelesti travolgendo 17-5 i gigliati e 3-23 la formazione veliterna. Aquademia che chiude onorevolmente con un perentorio 2-9 sulla Florentia.

Il girone 7 si snoda tra il PalaTrincone di Monteruscello e la "Scandone" di Napoli. Si continua a suon di stracittadine e dello stesso dialetto, nell'ultimo caso quello napoletano. Prima posizione per il CN Posillipo che trafigge subito i cugini del CC Napoli (15-7) e poi in scioltezza si conferma con il 7-20 sull'altra campana Circolo Villani e 3-17 sull'Alma Nuoto. I giallorossi del Molosiglio si riscattano immediatamente e regolano 15-8 i romani e 6-13 i casertani che nella giornata inaugurale erano partiti con una vittoria, l'8-12 sull'Alma. Il cerchio si chiude alla "Caldarella" di Siracusa dove l'Ortigia Academy prosegue il suo strepitoso percorso stagionale. Gli aretusei partono col 10-8 sulla Waterpolo Palermo poi non lasciano scampo al TeLiMar (6-13) e incontrano le principali difficoltà nel confronto con la Nuoto Catania, superata al rush finale 11-10. Sono proprio gli etnei a strappare l'ultimo pass disponibile battento 15-7 il club dell'Addaura e 3-14 quello del presidente Coglitore. Il derby palermitano sorride proprio a quest'ultimo: 10-7 il finale. 

Davide Maddaluno - Sport - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Eboli a lutto per la scomparsa di Antonio Cicalese, fatale lo schianto con una vettura

Non c'è l'ha fatta Antonio Cicalese, 27 anni, il centauro di Eboli rimasto coinvolto in un incidente stradale verificatosi, sabato sera, lungo la Strada...

Pallanuoto, il Rapallo fa ancora... centro: dal Bogliasco colpaccio Di Maria

Il quarto posto alle Final Eight Under 18 di Avezzano ha scritto la parola fine sul biennio trascorso da Paola Di Maria al Bogliasco 1951. L'azzurrina resta però in...

Pallanuoto, goal e spettacolo nelle Semifinali Under 18: romane e siciliane scatenate, avanti anche Quinto e Posillipo

Si sono disputati nell'ultimo week-end i quattro concentramenti valevoli come Semifinali nazionali del campionato Juniores Under 18. Otto i posti in palio per la Final Eight in...

Pallanuoto, stabilite le 8 qualificate alle finali Under 18 B. In gran spolvero Aquatica Torino, Club Aquatico e Onda Blu Dalmine

Si sono disputati nel week-end appena trascorso i quattro concentramenti valevoli come Semifinali nazionali del campionato Under 18 B le cui finali si disputeranno a cavallo tra...

Beach Waterpolo, grande successo per il 1° torneo targato CSI Salerno

Grande successo per il primo torneo di Beach Waterpolo targato CSI Salerno. L'evento, organizzato grazie alla proficua collaborazione con la 100% Waterpolo Tournament, la...

Pallavolo, Salerno Guiscards nel segno della continuità: riconfermato coach Cacace

Avanti nel segno della continuità. Dopo la storica promozione in Serie B2, alla guida del team volley della Polisportiva Salerno Guiscards ci sarà ancora coach...

Pallanuoto, la BricoBros RN Arechi riparte da Roberto Baviera: il tecnico entra anche nei ranghi societari

Rinforzare la solida base di partenza e guardare al futuro con rinnovato ottimismo e progettualità. Parte da queste prerogative la programmazione sportiva 2024/25 della...

Pallanuoto, Circolo Nautico Salerno show alle Semifinali Under 18 B: gialloblu alle Final Eight a punteggio pieno

Archiviata la stagione della prima squadra ad un passo dall'A2, il Bitdrome Circolo Nautico Salerno si è rituffato in vasca per gli impegni conclusivi del settore...
Contatti - Privacy Policy

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?