Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Pallanuoto, il Circolo Nautico Salerno getta il cuore oltre l'ostacolo: Esposito allo scadere stende il Villa York e regala la finale

22/05/2024

Il Bitdrome Circolo Nautico Salerno getta il cuore oltre l'ostacolo e con una strepitosa rimonta nei secondi finali piega il Villa York davanti ad un'imponente cornice di pubblico e vola in finale play-off dove affronterà una tra Muri Antichi e Pescara con gli abruzzesi, vittoriosi ai rigori alle "Naiadi", che portano alla bella gli etnei. La "Vitale" si tinge di gialloblu con numerosi sostenitori tra cui docenti e studenti del "Severi" ed ultras storici della Salernitana. Confronto subito agonisticamente intenso, il diagonale di Bianchi porta avanti i capitolini ma è immediato il pari locale con Luongo che da post 4 spara sotto l'incrocio. La bordata di Micucci rimette avanti gli ospiti ma il copione si rinnova ed è Costa a sorprendere Vitale, protagonista di strepitosi interventi proprio nell'impianto dedicato al compianto ed omonimo Simone. La seconda frazione si apre con una manovrata azione della squadra di Grieco, Luongo serve Esposito che al centro schiaccia di prepotenza in rete. Primo vantaggio locale che diventa doppio col fendente di Spatuzzo. Un super Vitale dice no a Fileno dopo il palo colpito da Costa ed il Villa York acciuffa il pari con Micucci e Castello che da post 2 insacca sotto la traversa. Un'ingenuita di Di Somma costa il cartellino rosso a 30'' dall'intervallo lungo ma il 4-4, perfetto equilibrio di parziali, non si schioda.

Nella ripresa il Circolo Nautico sembra risentire dell'eccessiva tensione e sbatte a più ripetizione sui riflessi di Vitale. Non è da meno Ferrigno che tiene a galla i suoi ma non può nulla prima sulla conclusione di Mele poi sul diagonale velenoso di Castello. Ad 8' dalla conclusione romani avanti 4-6. I salernitani si ricompattano, scacciano via le tossine e con grande orgoglio e lucidità griffano l'impresa. Un missile di Malandrino dalla distanza accorcia sul -1 ma di giustezza il solito Bianchi spara alle spalle dell'ex Aquatica Torino che poi si supera sul tiro di De Chiara, noto al pubblico televisivo per aver partecipato alla terza edizione del "Collegio" su Rai 2. Una convulsa bagarre in area ospite si risolve, dopo un lungo conciliabolo tra arbitri e giuria, con l'assegnazione di un tiro di rigore per il CNS: Renna la mette dove Vitale non può arrivare e cambia l'inerzia del match. Due azioni fotocopia in superiorità numerica valgono il secondo vantaggio del confronto locale: rapido palleggio sul perimetro e botta di Luongo da post 4 che in un amen fa 8-7 e tripletta personale. I ragazzi di Gatto non mollano e con un lungolinea di Micucci trovano la parità che manderebbe le due contendenti ai rigori. A 20'' dalla fine Fileno serve al centro Gianluca Esposito che si gira caparbiamente e rovescia il goal vittoria (9-8). Il Villa York tenta il tutto per tutto col portiere in attacco ma Ferrigno stoppa Micucci e fa scattare la festa gialloblu.

"E' stata forse la nostra peggior prestazione, facendo tanti errori. - ha detto a fine gara mister Mario Grieco - Ci siamo spessi innervositi, quando non segnavamo. C'era tanta tensione e poteva capitare, anche perchè i ragazzi sono giovani. Sapevo però che alla fine l'avremmo spuntata. Il Villa York si è dimostrata una buonissima squadra, ma noi abbiamo dimostrato qualcosa in più. Abbiamo saputo soffrire, superare i momenti di difficoltà e pizzare il colpo vincente". Il club di patron Giarletta sarà ora spettatore interessato in un sabato di "riposo": la sfidante per l'A2 uscirà dal confronto di Nesima. In caso di vittoria dei Muri Antichi sarà terza sfida stagionale tra le due formazioni, grandi protagoniste nella lotta al vertice nel girone 4.

CIRCOLO NAUTICO SALERNO-VILLA YORK 9-8
CIRCOLO NAUTICO SALERNO: Giarletta, Costa 1, Piccolo, G. Esposito 2, Di Somma, Malandrino 1, Massa, Fileno, Marcellino, Renna 1, Spatuzzo 1, Luongo 3, Ferrigno, Cucciniello. Allenatore: Grieco
VILLA YORK: Vitale, A. Forno, Tancredi, Micucci 3, Piccinini, L. Forno, Castello 2, Bianchi 2, Di Cintio, De Chiara, Giovannini, Mele 1, Diotallevi, F. Forno. Allenatore: Gatto
ARBITRI: Buonpensiero e De Girolamo
NOTE: parziali 2-2, 2-2, 0-2, 5-2. Espulsi Di Somma (C) per gioco scorretto nel secondo tempo, Bianchi (V) per limite di falli nel quarto tempo. Spettatori 350 circa. 

 

 

Davide Maddaluno - Sport - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Pallanuoto, bilancio positivo per l'Under 18 della RN Arechi. Apicella: "Grato per la fiducia, miglioramenti costanti"

Terminata ormai da quasi due mesi la stagione della prima squadra, in casa BricoBros Arechi è tempo di bilanci anche sul fronte settore giovanile. Particolarmente...

Pallanuoto, l'Italia supera d'autorità l'ostacolo Romania e vola ai Quarti dei Mondiali Under 16

Soffre, alza la testa e vince di giustezza l'Italia che batte la Romania nel match valido per gli Ottavi di finale dei Mondiali Under 16 in corso di svolgimento a Malta e...

Pallanuoto, passaggio di consegne in casa Napoli Lions: Scotti Galletta smette e diventa president-coach

Ancora non smaltiti tutti i festeggiamenti per la storica promozione in A2, in casa GLS Napoli Lions è già tempo di guardare al futuro. Come già...

Pallanuoto Paralimpica, la GLS Napoli Lions fa il bis: secondo Scudetto per i partenopei

Domenica 16 giugno alla piscina "Scandone" di Napoli è calato il sipario sulla quarta edizione del campionato italiano di Serie A di Pallanuoto Paralimpica. L'edizione...

Salernitana, continuano gli stage per la nuova stagione del vivaio. Le date di inizio dei vari campionati

Altra calda settimana di programmazione e fine tornei, non solo per le temperature bollenti, in casa Salernitana sul fronte giovanile. Dal punto di vista del calcio giocato, una...

Pallanuoto, dopo Marletta anche capitan Palmieri saluta l'Orizzonte: sarà derby greco tra le due

Quello conquistato in gara 3 con il Plebiscito Padova a Nesima sarà l'ultimo titolo di una storia infinita insieme, arrivata all'atto conclusivo. Dopo Claudia Marletta...

Pallanuoto, Mondiali Under 16: l'Italia esce fuori alla distanza e travolge anche la Georgia

Si chiude con un'altra netta affermazione la prima fase dei Mondiali Under 16 in corso di svolgimento a Malta per l'Italia di Federico Mistrangelo. Georgia battuta 17-7 e...

Pallanuoto, B femminile: Tolentino ai play-off da seconda. Moie e Canottieri Milano travolgenti. Convince il baby Sori

Ultimi scampoli per l'infinita regular season spezzatino del campionato di Serie B femminile. Si continua a giocare in due gironi. In Lombardia la penultima giornata si snoda su...
Contatti - Privacy Policy

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?