Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Salerno, presentata la Fondazione Maria Piscopo Gallozzi: "Portiamo avanti la sua indole benefica"

18/05/2024

Con l'idea di tenere vivo il suo ricordo e, soprattutto, di non interrompere quell'iter virtuoso che negli anni tanti frutti ha dato, nasce la Fondazione intitolata a Maria Piscopo Gallozzi, presentata al pubblico giovedì 16 maggio presso gli spazi della Stazione Marittima di Salerno. "Siamo profondamente pronti a continuare un percorso che Maria viveva con l'assoluta consapevolezza di migliorarsi attraverso azioni che prima che agli altri fanno del bene a noi stessi. Raccogliamo con piacere questa eredità che porteremo avanti sperando di esserne all'altezza. - spiega il marito Enrico Gallozzi - Lo statuto della Fondazione prevede azioni a favore di persone in difficoltà, che hanno diritto alla felicità ma corrono il rischio di essere emarginati. È stato un gesto spontaneo per preservare il ricordo di Maria che ripeteva che il mondo è spesso ingiusto. Maria credeva nel messaggio del Vangelo che ti invita a prenderti cura del prossimo e a sostenerlo nelle situazioni difficili. Gli obiettivi sono ridurre le disuguaglianze, disinnescare i luoghi comuni e puntare all'accoglienza attraverso azioni concrete".

La Fondazione, senza scopo di lucro, persegue infatti esclusivamente finalità di interesse sociale, consistenti nel realizzare, promuovere, incentivare, sostenere iniziative di affiancamento in favore di soggetti svantaggiati, in favore di persone, adulti e minori, famiglie ed enti che vivano situazioni di bisogno per prevenire i rischi di emarginazione e di solitudine. La Fondazione si prefigge altresì di garantire la tutela e la promozione della salute fisica e mentale delle persone in difficoltà attraverso interventi diretti e indiretti volti a favorire la possibilità della loro partecipazione nei loro luoghi di vita, di studio, di lavoro. Enrico Gallozzi, accompagnato dal fratello Agostino, ha poi ricordato una frase che Maria citava spesso, rispondendo alla domanda che in tanti le ponevano da ragazza, chiedendogli che cosa avesse in mente di fare: "Spero di essere portatrice di pace, sempre". Maria Piscopo Gallozzi e suo marito Enrico avevano e continuano ad avere un rapporto strettissimo con Ai.Bi. - Amici dei Bambini ETS: "I nostri destini si sono incrociati venticinque anni fa grazie alla prima adozione. Da quel momento abbiamo condiviso tutti i valori di Ai.Bi, dalla lotta all'abbandono alla divulgazione dell'idea di adozione come dono. Dieci anni fa, la seconda adozione. Siamo stati volontari, abbiamo fatto parte dei gruppi delle famiglie locali e per tre anni Maria è stata anche nel consiglio direttivo. Ancora oggi partecipo con passione a tutte le loro attività e lo farò con sempre maggiore impegno per promuovere la meraviglia di questi percorsi nei quali Maria credeva fermamente. Mi sento un membro di Ai.Bi. a tutti gli effetti e ringrazio il Signore per aver avuto la fortuna di aver incontrato questa splendida realtà".

A fare gli onori di casa insieme ai fratelli (Martina, Daniel, Serena e Gabriella), è Giuseppe Gallozzi: "Non è stata una scelta casuale quella del giorno della presentazione ufficiale di un evento a cui non avrei mai voluto partecipare. In occasione del compleanno di mia mamma, abbiamo dato ufficialmente vita alla Fondazione Maria Piscopo Gallozzi che avrà lo scopo di offrire sostegno a chi, nel nostro territorio, si troverà in difficoltà. Mamma diceva spesso che il mondo è sempre molto ingiusto, ma allo stesso tempo ci sono tante persone di buona volontà, in grado di reagire e portare con semplicità molta acqua al mulino degli altri. Noi vogliamo provare, nel nostro piccolo, a fare la nostra parte, seguendo le sue orme, affinchè tutto quanto ha provato a seminare nella sua vita non resti solo un ricordo. Questa è l'eredità più importante di cui possiamo disporre". Il suono che ha scandito la serata, tra gli occhi lucidi ed il silenzio rispettoso dei presenti in una Stazione Marittima gremitissima è stato quello della vita che continua in nome del DNA di Maria: il piccolo Enrico Gallozzi Junior abbracciato a mamma Sara, giovane moglie di Giuseppe.

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Pallanuoto, bilancio positivo per l'Under 18 della RN Arechi. Apicella: "Grato per la fiducia, miglioramenti costanti"

Terminata ormai da quasi due mesi la stagione della prima squadra, in casa BricoBros Arechi è tempo di bilanci anche sul fronte settore giovanile. Particolarmente...

Pallanuoto, passaggio di consegne in casa Napoli Lions: Scotti Galletta smette e diventa president-coach

Ancora non smaltiti tutti i festeggiamenti per la storica promozione in A2, in casa GLS Napoli Lions è già tempo di guardare al futuro. Come già...

Pallanuoto Paralimpica, la GLS Napoli Lions fa il bis: secondo Scudetto per i partenopei

Domenica 16 giugno alla piscina "Scandone" di Napoli è calato il sipario sulla quarta edizione del campionato italiano di Serie A di Pallanuoto Paralimpica. L'edizione...

Salernitana, continuano gli stage per la nuova stagione del vivaio. Le date di inizio dei vari campionati

Altra calda settimana di programmazione e fine tornei, non solo per le temperature bollenti, in casa Salernitana sul fronte giovanile. Dal punto di vista del calcio giocato, una...

Pallanuoto, dopo Marletta anche capitan Palmieri saluta l'Orizzonte: sarà derby greco tra le due

Quello conquistato in gara 3 con il Plebiscito Padova a Nesima sarà l'ultimo titolo di una storia infinita insieme, arrivata all'atto conclusivo. Dopo Claudia Marletta...

Pallanuoto, Mondiali Under 16: l'Italia esce fuori alla distanza e travolge anche la Georgia

Si chiude con un'altra netta affermazione la prima fase dei Mondiali Under 16 in corso di svolgimento a Malta per l'Italia di Federico Mistrangelo. Georgia battuta 17-7 e...

Pallanuoto, B femminile: Tolentino ai play-off da seconda. Moie e Canottieri Milano travolgenti. Convince il baby Sori

Ultimi scampoli per l'infinita regular season spezzatino del campionato di Serie B femminile. Si continua a giocare in due gironi. In Lombardia la penultima giornata si snoda su...

Salernitana, alla fine della corsa la spunta Sottil: i granata ripartono dall'ex Udinese

Il dado è tratto. Sarà Andrea Sottil a guidare la Salernitana nel prossimo campionato di Serie B. Ad annunciarlo attraverso una nota ufficiale è lo stesso...
Contatti - Privacy Policy

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?