Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Salernitana, la Primavera saluta cedendo di schianto alla neopromossa Cesena

11/05/2024

Si chiude con una netta sconfitta interna (1-5) il cammino della Salernitana nel girone B del campionato Primavera 2. Già salva e certa del miglior piazzamento societario degli ultimi 7 anni con 33 punti conquistati, la squadra di Boccolini non può nulla con la corazzata Cesena che suggella la meritata promozione con un'altra prestazione di assoluto spessore, dimostrando di avere in dote elementi pronti ad affacciarsi al professionismo. Subito sollecitato il baby Guacci, il classe 2008 alla seconda da titolare con i più grandi, che risponde presente su Amadori. I romagnoli insistono e provano a sbloccare l'incontro col bomber principe Coveri la cui conclusione si perde di poco alta sopra la traversa. Ci impegna però pochissimo l'attaccante bianconero a trovare la via del goal con un rocambolesco tap-in che s'infila in rete con l'ausilio del palo dopo un doppio miracolo di Guacci su Ghinelli e Mattioli. La Bersagliera risponde con Boncori alla ricerca del 14esimo centro stagionale ma l'ex Tor Tre Teste dopo una bella combinazione con Fusco non inquadra lo specchio. Un colpo da biliardo di Ronchetti vale il raddoppio del cavalluccio cesenate, chiudendo la prima frazione che annovera anche un tentativo meritevole di miglior fortuna da parte di Fusco. Nella ripresa continua il forcing ospite con Guacci chiamato agli straordinari dal solito Coveri e dall'incornata di Trocchia. Un guizzo di Fusco, bravo a partire in progressione ed a concludere di giustezza, riapre i giochi. L'1-3 però è immediato con la perla alla Insigne di Coveri che fa doppietta poi rinnova il duello spietato con Guacci che sciorina interventi risolutivi in serie. L'estremo difensore dell'Under 16 evita un passivo peggiore ma è costretto ad inchinarsi sul tuffo vincente di Trocchia. C'è gloria anche per l'estremo difensore bianconero Montalti che con un colpo di reni evita la gioia della doppietta all'intraprendente Fusco jr. Nel finale il Cesena guadagna un rigore che un reattivissimo Guacci respinge a Coveri, lesto come un falco ad avventarsi sulla ribattuta e ad infilare la tripletta che gli vale anche il titolo di capocannoniere in condominio con Perlingieri, anch'esso già esordiente in C, del Benevento (26 reti). Il portierino lascia poi spazio all'esordio dell'Under 17 Di Vincenzo. Festa finale per la squadra dell'ex granata Nicola Campedelli, sconfitta agrodolce per i granatini il cui bilancio, dopo il ripescaggio, è sicuramente soddisfacente e superiore alle aspettative.

TABELLINO
SALERNITANA: Guacci (39' st Di Vincenzo), Guccione, Fiore (10' st Palladino), Borrelli (19' st Giannini), Troise, Susini, Sepe (1' st Szkiela), Paganetti, Fusco, Cantoni (19' st Pascalau), Boncori. A disposizione: Chietti, Cosentino, Ionita, Vuillermoz, Lombardi, Portolesi, Zerillo. Allenatore: Boccolini
CESENA: Montalti, Manetti, Mattioli, Campedelli R. (35' st Valmori), Valentini, Trocchia, Ghinelli (19' st Arpino), Ronchetti (27' st Tampieri), Amadori (19' st Perini), Giovannini (27' st Gningue), Coveri. A disposizione: Bagli, Zamagni, Demko, Domeniconi, Perini, Tosku. Allenatore: Campedelli
ARBITRO: Vogliacco di Bari
RETI: 21' Coveri, 29' Ronchetti, 53' Fusco (S), 59' Coveri, 73' Trocchia, 80' Coveri
NOTE: Giornata soleggiata. Recupero 1' pt. 

 

Redazione Sport - Salernitana - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Pallanuoto, bilancio positivo per l'Under 18 della RN Arechi. Apicella: "Grato per la fiducia, miglioramenti costanti"

Terminata ormai da quasi due mesi la stagione della prima squadra, in casa BricoBros Arechi è tempo di bilanci anche sul fronte settore giovanile. Particolarmente...

Pallanuoto, l'Italia supera d'autorità l'ostacolo Romania e vola ai Quarti dei Mondiali Under 16

Soffre, alza la testa e vince di giustezza l'Italia che batte la Romania nel match valido per gli Ottavi di finale dei Mondiali Under 16 in corso di svolgimento a Malta e...

Pallanuoto, passaggio di consegne in casa Napoli Lions: Scotti Galletta smette e diventa president-coach

Ancora non smaltiti tutti i festeggiamenti per la storica promozione in A2, in casa GLS Napoli Lions è già tempo di guardare al futuro. Come già...

Pallanuoto Paralimpica, la GLS Napoli Lions fa il bis: secondo Scudetto per i partenopei

Domenica 16 giugno alla piscina "Scandone" di Napoli è calato il sipario sulla quarta edizione del campionato italiano di Serie A di Pallanuoto Paralimpica. L'edizione...

Salernitana, continuano gli stage per la nuova stagione del vivaio. Le date di inizio dei vari campionati

Altra calda settimana di programmazione e fine tornei, non solo per le temperature bollenti, in casa Salernitana sul fronte giovanile. Dal punto di vista del calcio giocato, una...

Pallanuoto, dopo Marletta anche capitan Palmieri saluta l'Orizzonte: sarà derby greco tra le due

Quello conquistato in gara 3 con il Plebiscito Padova a Nesima sarà l'ultimo titolo di una storia infinita insieme, arrivata all'atto conclusivo. Dopo Claudia Marletta...

Pallanuoto, Mondiali Under 16: l'Italia esce fuori alla distanza e travolge anche la Georgia

Si chiude con un'altra netta affermazione la prima fase dei Mondiali Under 16 in corso di svolgimento a Malta per l'Italia di Federico Mistrangelo. Georgia battuta 17-7 e...

Pallanuoto, B femminile: Tolentino ai play-off da seconda. Moie e Canottieri Milano travolgenti. Convince il baby Sori

Ultimi scampoli per l'infinita regular season spezzatino del campionato di Serie B femminile. Si continua a giocare in due gironi. In Lombardia la penultima giornata si snoda su...
Contatti - Privacy Policy

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?