Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Salernitana, Colantuono avvisa la Fiorentina: "Vogliamo fare una grande partita per festeggiare la 500esima di Candreva". I convocati

20/04/2024

Si torna a giocare di domenica, alle 18 allo stadio "Arechi", e la Salernitana sempre più ultima riceve la Fiorentina reduce dalla qualificazione ai supplementari in Semifinale di Conference League dopo aver battuto 2-0 il Viktoria Plzen. "Domani mi aspetto una gara molto difficile contro una squadra che sta facendo un campionato importante, con una semifinale di Coppa Italia da giocare e che sta andando avanti anche in Conference League. - spiega alla vigilia il tecnico granata Stefano Colantuono - È una squadra rodata che gioca da tempo insieme con lo stesso allenatore; per fare punti contro avversari di questo tipo bisogna fare una partita quasi perfetta. Mi auguro che questa settimana di lavoro piena possa consegnare al campo una squadra attenta e pronta a fare una grande partita. La Fiorentina è una delle squadre più virtuose del nostro campionato soprattutto per il possesso palla, il pressing alto e altre caratteristiche ben precise. Dobbiamo mettere in campo una prestazione importante cercando di non complicarci la vita da soli dopo pochi minuti e dover cambiare copione tattico, servirà un approccio importante alla gara per provare a ottenere a tutti i costi un risultato positivo".

Il trainer laziale aggiunge: "Sia noi che la Fiorentina avremo delle assenze importanti ma probabilmente a noi in questo momento ci disturbano maggiormente perché abbiamo fuori giocatori che potevano darci una grande mano. Giocheremo con i ragazzi a disposizione, devono capire il momento e che bisogna dare tutto in campo. Non avremo Gyomber, Manolas, Boateng, Maggiore, Kastanos e mancherà anche Coulibaly per squalifica. Sono assenze pesanti perché le scelte sarebbero state più ampie ma con quelli che abbiamo dobbiamo cercare di tirare fuori l’orgoglio e fare una partita di grande intensità. Candreva domani farà 500 presenze in Serie A e gli vanno fatti i complimenti da parte di tutti: Antonio è un giocatore importante che è stato in grandi club e ha vinto tanto, qui è uno dei più esperti e un leader di questa squadra. Speriamo possa festeggiare questo traguardo con una bella prestazione e un risultato positivo. La squadra ha tantissima voglia di regalare una soddisfazione alla nostra gente. I nostri tifosi hanno sempre fatto quello che dovevano fare mentre noi in alcune circostanze siamo mancati. Vorremmo ripagare il loro affetto con una bella prestazione e un bel risultato. Colgo l’occasione anche per congratularmi con il coach della Salernitana Femminile Valentina De Risi che ha raggiunto le 400 panchine in carriera".

I CONVOCATI

Al termine della seduta di rifinitura il mister Stefano Colantuono ha diramato la lista dei convocati per la gara tra Salernitana e Fiorentina.

PORTIERI: Allocca, Costil, Fiorillo, Ochoa;

DIFENSORI: Bradaric, Fazio, Pasalidis, Pellegrino, Pierozzi, Pirola, Sambia, Zanoli;

CENTROCAMPISTI: Basic, Candreva, Gomis, Legowski, Martegani, Sfait, Vignato;

ATTACCANTI: Ikwuemesi, Simy, Tchaouna, Weissman.

Redazione Sport - Salernitana - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Pallanuoto, bilancio positivo per l'Under 18 della RN Arechi. Apicella: "Grato per la fiducia, miglioramenti costanti"

Terminata ormai da quasi due mesi la stagione della prima squadra, in casa BricoBros Arechi è tempo di bilanci anche sul fronte settore giovanile. Particolarmente...

Pallanuoto, l'Italia supera d'autorità l'ostacolo Romania e vola ai Quarti dei Mondiali Under 16

Soffre, alza la testa e vince di giustezza l'Italia che batte la Romania nel match valido per gli Ottavi di finale dei Mondiali Under 16 in corso di svolgimento a Malta e...

Pallanuoto, passaggio di consegne in casa Napoli Lions: Scotti Galletta smette e diventa president-coach

Ancora non smaltiti tutti i festeggiamenti per la storica promozione in A2, in casa GLS Napoli Lions è già tempo di guardare al futuro. Come già...

Pallanuoto Paralimpica, la GLS Napoli Lions fa il bis: secondo Scudetto per i partenopei

Domenica 16 giugno alla piscina "Scandone" di Napoli è calato il sipario sulla quarta edizione del campionato italiano di Serie A di Pallanuoto Paralimpica. L'edizione...

Salernitana, continuano gli stage per la nuova stagione del vivaio. Le date di inizio dei vari campionati

Altra calda settimana di programmazione e fine tornei, non solo per le temperature bollenti, in casa Salernitana sul fronte giovanile. Dal punto di vista del calcio giocato, una...

Pallanuoto, dopo Marletta anche capitan Palmieri saluta l'Orizzonte: sarà derby greco tra le due

Quello conquistato in gara 3 con il Plebiscito Padova a Nesima sarà l'ultimo titolo di una storia infinita insieme, arrivata all'atto conclusivo. Dopo Claudia Marletta...

Pallanuoto, Mondiali Under 16: l'Italia esce fuori alla distanza e travolge anche la Georgia

Si chiude con un'altra netta affermazione la prima fase dei Mondiali Under 16 in corso di svolgimento a Malta per l'Italia di Federico Mistrangelo. Georgia battuta 17-7 e...

Pallanuoto, B femminile: Tolentino ai play-off da seconda. Moie e Canottieri Milano travolgenti. Convince il baby Sori

Ultimi scampoli per l'infinita regular season spezzatino del campionato di Serie B femminile. Si continua a giocare in due gironi. In Lombardia la penultima giornata si snoda su...
Contatti - Privacy Policy

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?