Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Salernitana, Iervolino: "Rammaricato di non essere stato molto presente. Non tutti i calciatori si rendono conto dell'importanza della tifoseria"

22/03/2024

Settimana di sosta per la Serie A e la Salernitana ma non per il presidente Danilo Iervolino che continua a rilasciare dichiarazioni. Il massimo dirigente granata è stato intervistato da "Tuttosport" ricalcando tempi già affrontati di recente: "Non sono mai stato un lagnoso e non voglio iniziare adesso ma la buona sorte non ci ha aiutato. Abbiamo perso diverse partite per episodi, penso anche all’autogol con il Lecce. Abbiamo perso tante partite all’ultimo, alcuni per rigori. Purtroppo il calcio è così: ora andremo avanti finchè la matematica non ci condannerà perché è doveroso combattere. Rimpiango alcune scelte anche se, rivalutandole, quando sono state prese sembrano le migliori per il club. Non c’è clima di smobilitazione o gettare la spugna: qualsiasi cosa farò la farò nel nome dell’amore che mi lega a questa tifoseria. Il mio grande cruccio è stato non esser stato molto presente. Sousa è un grande allenatore: carismatico, con metodologie nuove ma con lui tante cose non sono andate bene. Nicola? È stato un mito, mettiamola così. Poi eravamo noi a pretendere di più e scegliemmo Sousa. Inzaghi mi è piaciuto moltissimo ma ha trovato una squadra piena di dubbi, falcidiata dagli infortuni e in piena rivoluzione. Colantuono? Ha portato esperienza e soprattutto il suo grande amore per il club, per la tifoseria, per la città e per la maglia".

Iervolino ha poi aggiunto focalizzandosi sulla tifoseria e sulla più volte ventilata voglia di modificare gli attuali regolamenti che governano il mondo del calcio: "Parliamo di una curva tra le migliori di Europa. Alcuni calciatori se ne rendono conto, altri no. Il vero problema è che qualcuno qui si sente solo di passaggio. Amo e proteggo i calciatori se amano la maglia, i tifosi e la città. Con chi non rispetta Salerno sono meno disponibile. Il calcio attuale? Deve passare da interventi di riforma del rapporto contrattuale con i giocatori; la possibilità di inserire una regola che non consenta l’iscrizione ai campionati a chi non può garantire la sostenibilità; una riforma del sistema arbitrale che, non per fare polemica, ma sta scontentando quasi tutti e secondo me dovrebbe rinnovarsi pensando ad esempio di creare un albo professionale ad hoc; il rapporto con gli agenti che deve essere rivisto con interessi allineati; una maggiore convergenza in Lega per riuscire a creare un sistema, pur nella sana concorrenza".

 

Redazione Sport - Salernitana - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Pallanuoto, bilancio positivo per l'Under 18 della RN Arechi. Apicella: "Grato per la fiducia, miglioramenti costanti"

Terminata ormai da quasi due mesi la stagione della prima squadra, in casa BricoBros Arechi è tempo di bilanci anche sul fronte settore giovanile. Particolarmente...

Pallanuoto, l'Italia supera d'autorità l'ostacolo Romania e vola ai Quarti dei Mondiali Under 16

Soffre, alza la testa e vince di giustezza l'Italia che batte la Romania nel match valido per gli Ottavi di finale dei Mondiali Under 16 in corso di svolgimento a Malta e...

Pallanuoto, passaggio di consegne in casa Napoli Lions: Scotti Galletta smette e diventa president-coach

Ancora non smaltiti tutti i festeggiamenti per la storica promozione in A2, in casa GLS Napoli Lions è già tempo di guardare al futuro. Come già...

Pallanuoto Paralimpica, la GLS Napoli Lions fa il bis: secondo Scudetto per i partenopei

Domenica 16 giugno alla piscina "Scandone" di Napoli è calato il sipario sulla quarta edizione del campionato italiano di Serie A di Pallanuoto Paralimpica. L'edizione...

Salernitana, continuano gli stage per la nuova stagione del vivaio. Le date di inizio dei vari campionati

Altra calda settimana di programmazione e fine tornei, non solo per le temperature bollenti, in casa Salernitana sul fronte giovanile. Dal punto di vista del calcio giocato, una...

Pallanuoto, dopo Marletta anche capitan Palmieri saluta l'Orizzonte: sarà derby greco tra le due

Quello conquistato in gara 3 con il Plebiscito Padova a Nesima sarà l'ultimo titolo di una storia infinita insieme, arrivata all'atto conclusivo. Dopo Claudia Marletta...

Pallanuoto, Mondiali Under 16: l'Italia esce fuori alla distanza e travolge anche la Georgia

Si chiude con un'altra netta affermazione la prima fase dei Mondiali Under 16 in corso di svolgimento a Malta per l'Italia di Federico Mistrangelo. Georgia battuta 17-7 e...

Pallanuoto, B femminile: Tolentino ai play-off da seconda. Moie e Canottieri Milano travolgenti. Convince il baby Sori

Ultimi scampoli per l'infinita regular season spezzatino del campionato di Serie B femminile. Si continua a giocare in due gironi. In Lombardia la penultima giornata si snoda su...
Contatti - Privacy Policy

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?