Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Cambio al vertice della Cardiochirurgia di Salerno: Walter Longanella subentra a Enrico Coscioni

11/03/2024

di Massimiliano Catapano

Un cambio al vertice che ha il sapore della continuità, ma anche dell'emergenza. Walter Longanella è il nome designato per guidare, pro tempore, il prestigioso dipartimento di Cardiochirurgia dell'ospedale salernitano, subentrando a Enrico Coscioni. La decisione, avvolta in un fitto riserbo dalla direzione strategica dell'ospedale, trova le sue radici in un contesto di necessità e urgenza, delineato dalla sospensione per un anno dall'attività medica dell'ex capodipartimento Coscioni, a seguito di un provvedimento giudiziario legato ad un'inchiesta della Procura di Salerno. L'ombra della contingenza giuridica non frena però l'iter amministrativo che vede in Longanella, medico di Castel San Giorgio, la figura di riferimento per una fase di transizione delicata. Non nuovo a queste responsabilità, Longanella aveva già ricoperto l'incarico di capodipartimento prima dell'avvento di Coscioni, fino a settembre scorso, dimostrando competenza e dedizione. La sua attuale posizione di direttore sanitario di presidio dell'ospedale "Ruggi" dal aprile 2022, sottolinea ulteriormente la sua figura di garanzia nel panorama sanitario regionale.

La scelta di Longanella, sebbene ancora ufficiosamente confermata dai canali istituzionali, rappresenta una mossa di continuità nel segno dell'esperienza e della stabilità. Il suo precedente mandato, infatti, aveva lasciato una traccia positiva sia in termini di gestione clinica che di rapporti umani, elementi questi ultimi di cruciale importanza in un settore tanto delicato quanto quello della Cardiochirurgia. Questo avvicendamento arriva in un momento complesso per il dipartimento, che si trova a navigare le acque tumultuose di una crisi non solo sanitaria, ma anche di immagine, dovuta alle indagini che hanno coinvolto il suo precedente dirigente, figura di spicco nel panorama medico nonché nell'ambito politico-sanitario regionale.

La comunità ospedaliera, pur consapevole delle difficoltà del momento, guarda con fiducia alla nomina di Longanella, vedendo in lui non solo un porto sicuro in tempesta, ma anche un faro di rinnovamento e di riconferma dei valori di eccellenza che da sempre caratterizzano il dipartimento di Cardiochirurgia salernitano. Resta ora da attendere le prossime mosse della direzione e l'ufficializzazione del passaggio di consegne, che tutti sperano possa avvenire nel segno della trasparenza e del dialogo, per il bene dei pazienti e di tutta la comunità sanitaria.

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Atletico Battipaglia, dopo la finale di Coppa arriva una storica qualificazione ai play-off

Il campionato dell'Atletico Battipaglia si conclude con un'affermazione di prestigio, contro la prima della classe, il Campagna, vincitore del girone H di Prima Categoria. Allo...

Real Filetta Pezzano, il sogno continua: i picentini volano ai play-off. Attesa per l'avversario

Obiettivo play-off raggiunto per il Real Filetta Pezzano che ha chiuso la regular season del girone G di Seconda Categoria superando 1-0 gli Aquilotti Irno. Tre punti che...

Pallanuoto, A1 femminile: la Top 7 della diciassettesima giornata

Ultimi 32' in vista per il massimo campionato femminile, pronto ad emettere i suoi ultimi verdetti. In ottica play-off è già certa del primato L'Ekipe Orizzonte,...

Kant, a 300 anni per la pace perpetua

Kant, a 300 anni per la pace perpetua
Esattamente ieri si è festeggiato il trecentesimo anniversario della nascita dell'illustre filosofo Immanuel Kant.
Ma chi era...

Pallanuoto, i Muri Antichi difendono il primato. Ottava sinfonia per i Lions, il Cus Palermo vede i play-off. Unime salvo

Settima giornata di ritorno e terzultimo turno per il campionato di Serie B. Nel girone 4 torna alla vittoria la Giorgini Ottica Muri Antichi e lo fa con una goleada ai danni...

Pallanuoto, A2 femminile: alla Lazio l'ultimo pass play-off, Parma salvo con la Metanopoli ai play-out. Il Volturno chiude in vetta

Si è chiusa ufficialmente nel tardo pomeriggio di domenica la regular season del campionato di A2 femminile. Completato il quadro dei play-off con la Lazio, terza a Sud,...

Pallanuoto, la Roma Vis Nova denuncia episodi di razzismo ai danni di un proprio tesserato: "Siamo indignati"

La Rari Nantes Roma Vis Nova ha presentato alla Federazione Italiana Nuoto, nello specifico al Comitato Regionale Lazio, un esposto circa fatti molto gravi di razzismo, che si...

Pallavolo, la Salerno Guiscards non fa sconti: Agropoli Paestum battuta al tie break. Vitiello: "Vittoria dimostra forza del gruppo"

Non si ferma la corsa della GLS Salerno Guiscards. Con il primo posto aritmetico già in tasca, le foxes, in rimonta, al tie break, si aggiudicano il derby sul campo...
Contatti - Privacy Policy

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?