Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Salernitana, primo bagno di folla per Manolas. Inzaghi: "Regaleremo una grande serata ai tifosi contro l'Empoli". Sousa rescinde, i convocati

08/02/2024

Un allenamento a porte aperte per compattare ulteriormente gruppo e tifoseria in vista della già decisiva sfida che vedrà nel Friday Night la Salernitana attesa dalla sfida chiamata Empoli, chiamata Davide Nicola, attuale trainer dei toscani e protagonista di una storica salvezza a Salerno, nel primo post Lotito-Mezzaroma. La seduta di questo pomeriggio allo stadio "Arechi" ha rappresentato anche il primo incontro tra i supporters granata e Kostas Manolas. Ieri mattina il centrale greco sembrava sul punto di accasarsi al Verona, invece nel pomeriggio ha accettato la proposta del club di Danilo Iervolino e ha ceduto alla corte di Walter Sabatini: accordo di 6 mesi con ingaggio di circa mezzo milione di euro con opzione di rinnovo per la stagione successiva, oltre a un bonus di 200.000€ legato al numero di presenze ed alla salvezza. Lo scorso gennaio il 32enne ex Roma e Napoli ha risolto il contratto che lo legava allo Sharjah, club degli Emirati Arabi Uniti che lo aveva ingaggiato nel settembre del 2022. Una mattinata proficua che ha visto anche ratificare la rescissione di Paulo Sousa con la società granata.

"Abbiamo preparato la partita di domani nel modo giusto, vorremmo cercare di comandarla e chiuderla il prima possibile. - le parole in conferenza stampa di Pippo Inzaghi (foto Us Salernitana) - Non possiamo essere una squadra d’attesa quindi giocheremo a viso aperto perché abbiamo le qualità per farlo. Penso sia una grande occasione per fare una partita importante e ottenere tre punti che meritiamo. Siamo contenti che il direttore sia qui con noi, il mercato è stato difficile e penso lui abbia fatto un ottimo lavoro. Averlo vicino è molto importante, la squadra vuole regalarsi una grande serata e mi auguro che ci riesca. Siamo molto contenti dell’affetto della gente, è qualcosa di straordinario vista la nostra posizione di classifica e testimonia ancora una volta l’amore smisurato di questo popolo per la maglia granata. Credo sia molto significativo perché vuol dire che, nonostante i risultati non ci abbiano premiato, la squadra ha trasmesso qualcosa. Domani vogliamo regalare a tutti loro una grande partita e una grande vittoria. Chi è arrivato sapeva delle difficoltà e apprezziamo che abbia sposato questo progetto. Oggi è stata anche l’occasione per i nuovi di vedere la passione del tifo salernitano e capire cosa vuol dire indossare la maglia della Salernitana".

Il tecnico aggiunge: "L’emergenza nel reparto arretrato non è stata superata perché avremo un solo difensore in panchina ma abbiamo abbondanza negli altri reparti. Non sarà facile fare la formazione a centrocampo e in attacco perché so che in panchina avrò calciatori con valori importanti. I nuovi si sono fatti trovare pronti e alcuni li abbiamo buttati subito dentro anche per necessità. Boateng è un leader, ha giocato subito dando disponibilità dopo nove mesi e la sua presenza ha giovato a tutta la squadra e all’ambiente. Coulibaly rappresenta un rientro importante perché è un calciatore fondamentale, oggi si è allenato per la prima volta con la squadra quindi vedremo domani come sta e decideremo se schierarlo dall’inizio o utilizzarlo a gara in corso. Dia è pronto e giocherà dall’inizio. Weissman ha qualità nell’area e attacco della porta, siamo molto contenti del suo arrivo perchè ci offre caratteristiche diverse che ci mancavano. Ci vuole pazienza perché deve capire la lingua e come giochiamo ma sono sicuro che può darci tanto. Ringrazio il presidente, il direttore e la società per lo sforzo compiuto per prendere Manolas. Sono molto contento del suo arrivo perché è un calciatore di grande esperienza, è molto motivato e ci può dare tanto. Se siamo obiettivi e onesti questa squadra ha sempre dato tutto, siamo stati sfortunati in alcune occasioni ma la prestazione la squadra l’ha sempre fatta. C’è un grande spirito e sarei contento dei tre punti domani perché i ragazzi lo meritano per come si allenano e come giocano da oltre un mese. L’affetto della gente ci dimostra che questa squadra, oltre le difficoltà, trasmette qualcosa e sono sicuro che i ragazzi daranno tutto".

I CONVOCATI

Al termine della seduta di rifinitura il mister Filippo Inzaghi ha diramato la lista dei convocati per la gara tra Salernitana e Empoli.

PORTIERI: Costil, Fiorillo, Ochoa, Allocca;

DIFENSORI: Bradaric, Boateng, Pellegrino, Pirola, Sambia, Zanoli;

CENTROCAMPISTI: Basic, Coulibaly, Gomis, Kastanos, Legowski, Maggiore, Martegani, Pierozzi, Vignato;

ATTACCANTI: Candreva, Dia, Ikwuemesi, Simy, Tchaouna, Weissman.

Redazione Sport - Salernitana - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Pallanuoto, bilancio positivo per l'Under 18 della RN Arechi. Apicella: "Grato per la fiducia, miglioramenti costanti"

Terminata ormai da quasi due mesi la stagione della prima squadra, in casa BricoBros Arechi è tempo di bilanci anche sul fronte settore giovanile. Particolarmente...

Pallanuoto, l'Italia supera d'autorità l'ostacolo Romania e vola ai Quarti dei Mondiali Under 16

Soffre, alza la testa e vince di giustezza l'Italia che batte la Romania nel match valido per gli Ottavi di finale dei Mondiali Under 16 in corso di svolgimento a Malta e...

Pallanuoto, passaggio di consegne in casa Napoli Lions: Scotti Galletta smette e diventa president-coach

Ancora non smaltiti tutti i festeggiamenti per la storica promozione in A2, in casa GLS Napoli Lions è già tempo di guardare al futuro. Come già...

Pallanuoto Paralimpica, la GLS Napoli Lions fa il bis: secondo Scudetto per i partenopei

Domenica 16 giugno alla piscina "Scandone" di Napoli è calato il sipario sulla quarta edizione del campionato italiano di Serie A di Pallanuoto Paralimpica. L'edizione...

Salernitana, continuano gli stage per la nuova stagione del vivaio. Le date di inizio dei vari campionati

Altra calda settimana di programmazione e fine tornei, non solo per le temperature bollenti, in casa Salernitana sul fronte giovanile. Dal punto di vista del calcio giocato, una...

Pallanuoto, dopo Marletta anche capitan Palmieri saluta l'Orizzonte: sarà derby greco tra le due

Quello conquistato in gara 3 con il Plebiscito Padova a Nesima sarà l'ultimo titolo di una storia infinita insieme, arrivata all'atto conclusivo. Dopo Claudia Marletta...

Pallanuoto, Mondiali Under 16: l'Italia esce fuori alla distanza e travolge anche la Georgia

Si chiude con un'altra netta affermazione la prima fase dei Mondiali Under 16 in corso di svolgimento a Malta per l'Italia di Federico Mistrangelo. Georgia battuta 17-7 e...

Pallanuoto, B femminile: Tolentino ai play-off da seconda. Moie e Canottieri Milano travolgenti. Convince il baby Sori

Ultimi scampoli per l'infinita regular season spezzatino del campionato di Serie B femminile. Si continua a giocare in due gironi. In Lombardia la penultima giornata si snoda su...
Contatti - Privacy Policy

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?