Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Salerno, bar e ristoranti per riciclare denaro: 10 indagati e 11 locali sotto sequestro

03/02/2024

Bar e ristoranti intestati a persone compiacenti per riciclare denaro: blitz della Guardia di Finanza a Salerno. I militari del Comando Provinciale hanno eseguito misure cautelari personali nei confronti di 10 persone e posto i sigilli ad 11 attività commerciali. In particolare, il gip del Tribunale di Salerno, su richiesta della Procura, ha disposto la misura cautelare degli arresti domiciliari nei confronti di Domenico Zeno, Vincenzo Bove, Massimo Sileo, Carmine Del Regno, Vincenzo Casciello e Antonio Libretti. La misura cautelare del divieto di dimora nella regione Campania è scattata nei confronti di Mariarosaria D’Auria, Michelina Del Basso, Elisabetta Del Regno e Donato Pasqualucci, quest’ultimo destinatario anche della misura interdittiva della sospensione dall’esercizio della professione di commercialista per la durata di un anno. Agli indagati sono contestati i reati di associazione per delinquere, trasferimento fraudolento di valori, riciclaggio e autoriciclaggio, favoreggiamento personale, sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte, truffa ai danni dello Stato e violazione degli obblighi di comunicazione previsti dal codice antimafia.

In particolare, secondo l’ipotesi accusatoria, allo stato condivisa dal Giudice per le Indagini Preliminari, Domenico Zeno, Vincenzo Bove, Massimo Sileo e Carmine Del Regno con l’apporto dei commercialisti Antonio Libretti e Donato Pasqualucci, avrebbero intestato fittiziamente a soggetti terzi compiacenti undici attività commerciali operanti nei settori della ristorazione, dei bar e dei supermercati, alcune delle quali site in quartieri storici e di pregio della capitale e del capoluogo salernitano, al fine di eludere l’applicazione della normativa in materia di misure di prevenzione patrimoniali nonché agevolare la commissione del reato di riciclaggio. Secondo l’ipotesi accusatoria gli indagati avrebbero posto in essere un collaudato modus operandi finalizzato a occultare la reale proprietà di fiorenti attività economiche con il duplice scopo di sottrarsi alla possibile aggressione giudiziaria e di continuare a realizzare ingenti guadagni. Le società coinvolte:

SALERNO S.r.l.s., proprietaria del Bar "ZEROTT8N9VE" sito in Salerno, Via Roma n. 51
BS&Z S.r.l.s., proprietaria del Bar "ZEROTT8N9VE" sito in Roma, Via Nomentana n. 491
REFRA S.r.l.s., proprietaria del Bar "ZEROTT8N9VE" sito in Roma, Piazza S. Eustachio n. 50
DS S.r.l.s., proprietaria del Bar "ZEROTT8N9VE al Corso" sito in Salerno, Corso Vittorio Emanuele n. 165, e dell’attività di gastronomia ad insegna "Gustoso" sita in Salerno, Corso Vittorio Emanuele n. 169
PA.CO. S.r.l.s., proprietaria del Ristorante "Gli Impastati" sito in Salerno, Corso Vittorio Emanuele n. 176
FILIPPO E 'O PANARO S.r.l.s., proprietaria del Ristorante "Porca Vacca" sito in Salerno, Via Settimio Mobilio n. 180, del Ristorante "Porca Vacca 2" sito in Casoria (NA), Parco Commerciale Multibit, Via Circumvallazione Esterna A/2
NON TI PAGO S.r.l.s., proprietaria del Ristorante "Non ti pago" sito in Salerno, Via Eduardo De Filippo n. 74
CORSO B S.r.l.s. e MEGA S.r.l.s., quest’ultima proprietaria dell’attività commerciale "Il Pastificio" sito in Salerno, Corso Vittorio Emanuele n. 72
PORCA VACCA S.r.l., proprietaria del Ristorante "Osteria di Porca Vacca" sito in Salerno, Corso Vittorio Emanuele n. 72
MEDA CARNI di DEL REGNO Carmine & C. S.a.s., in liquidazione giudiziale, già con sede in Salerno, via San Leonardo n. 52/A

FONTE: La Città

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Giffoni Film Festival, Massimiliano Rossi: "Imparate a ragionare al di là dell'apparenza"

Trascinante, illuminante, formativo. L’incontro tra Massimiliano Rossi e i giffoner non è stato certo privo d’intensità. Per l’attore e...

Giffoni Film Festival, anteprima da applausi per "La Bicicletta di Bartali": la vera storia del campione in un film d'animazione

I piccoli giurati della sezione Elements +10 tra applausi e silenzi in sala hanno accolto con grande entusiasmo il film d’animazione "La Bicicletta di Bartali"...

Giffoni Film Festival, il viaggio della speranza di "Io Capitano" cattura il pubblico: "Sognare non ha colore"

Nella Sala Verde presente all’interno della Multimedia Valley è stato proiettato uno dei film maggiormente acclamati dal pubblico e dalla stampa durante la scorsa...

Giffoni Film Festival, presentato "Quel che resta": il docufilm punta a far chiarezza definitiva sul delitto Vassallo

"Noi di Impact saremo ambasciatori in Italia della storia di Angelo Vassallo. Contribuiremo alla ricerca della verità per il Sindaco Pescatore": con queste parole i...

Giffoni Film Festival, Margherita Vicario: "Il mio impegno da attrice e regista per dar voce alle donne invisibili"

Domande ma anche risposte che spaziano e prendono la forma della poliedricità di Margherita Vicario che durante il terzo giorno del Giffoni Film Festival ha incontrato i...

Disagi sull'autostrada A3: intervenga l'associazione dei consumatori

di Massimiliano Catapano
Dal 1° maggio 2024, gli automobilisti che percorrono l'autostrada A3 Napoli-Salerno stanno affrontando una grossa novità nei metodi di...

Salernitana, campagna abbonamenti 2024/25: delusione e protesta del CCSC

di Massimiliano Catapano
In un clima già teso e carico di aspettative, la pubblicazione dei prezzi degli abbonamenti per la stagione 2024/25 da parte della...

Salernitana, Dalmonte ha detto si: un rinforzo versatile per Martusciello

Il ritiro della Salernitana a Rivisondoli è pronto ad accogliere un nuovo volto: Nicola Dalmonte. L’attaccante esterno, che sta per essere ufficialmente trasferito...
Contatti - Privacy Policy

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?