Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Salernitana, pronto l'arrembaggio contro la Roma. Inzaghi: "Occasione giusta per invertire il trend". I convocati

28/01/2024

Punti pesanti in palio nel Monday Night dello stadio "Arechi" dove la Salernitana riceve la Roma. "Lunedì affrontiamo una grande squadra e servirà la classica partita perfetta. Fa piacere ritrovare Daniele De Rossi sulla panchina che ha sempre sognato e gli faccio un grande in bocca al lupo. - spiega il tecnico granata Pippo Inzaghi (foto Us Salernitana) in conferenza stampa - La Roma con il nuovo allenatore ha cambiato qualcosa ma sono concentrato sulla mia squadra. Non abbiamo nulla da perdere ma tutto da guadagnare, sono convinto che faremo una grande gara sperando che questa volta il risultato ci premi. Giochiamo di nuovo in casa davanti alla nostra gente e abbiamo una grande opportunità per fare un’impresa. Gli applausi dei tifosi prima della gara col Genoa mi hanno sorpreso perché la gente non regala niente quindi ha dimostrato di aver riconosciuto lo spirito giusto della squadra in queste ultime gare ed è stato un peccato non aver regalato una vittoria a tutti loro. Dopo l’ultima partita eravamo delusi per il risultato perché il pubblico meritava una vittoria ma siamo ripartiti ancora più convinti. I ragazzi si allenano molto bene e penso siamo pronti per fare una grande vittoria. Dobbiamo continuare sulla strada del gioco e della lotta come nelle ultime partite, Dobbiamo andare avanti su quello che stiamo facendo cambiando l’esito dei punteggi ma non le prestazioni. Con il Genoa abbiamo fatto una buona partita e meritavamo un risultato positivo. I risultati degli altri non devono abbatterci ma devono stimolarci a fare sempre di più. Abbiamo vinto due partite fino a questo momento ma l’anno scorso in questo momento le vittorie erano quattro quindi le difficoltà ci sono sempre state. La prossima settimana recupereremo tanti giocatori importanti, in questo mese le assenze si sono fatte sentire. La squadra dal punto di vista della voglia e del gioco c’è sempre stata, sono convinto che se le prestazioni continueranno ad essere così prima o poi la situazione girerà a nostro favore anche dal punto di vista dei risultati".

Il fratello del Demone di Piacenza Simone, fresco vincitore della Supercoppa con la sua Inter, va nel dettaglio: "Kastanos aveva un problema articolare e si poteva rischiare, Dia ha avuto un problema muscolare e dalla prossima settimana lo avremo recuperato completamente. Anche Pirola voleva esserci già lunedì ma non correremo rischi e tornerà per la trasferta di Torino. Kastanos ha fatto qualche allenamento in più ma non ha ancora i novanta minuti nelle gambe quindi non ho ancora deciso se schierarlo dall’inizio o inserirlo a gara in corso. Credo che anche lui dalla prossima settimana sarà al massimo. Quelli che ho a disposizione sono tutti arruolabili. Se pensiamo che un calciatore come Dia che ha fatto sedici gol l’anno scorso non l’abbiamo mai avuto capite che è difficile pensare di avere un vice con i suoi numeri nella Salernitana. Allo stesso tempo sono molto contento di Simy e Ikwuemesi, con loro ce la siamo giocati con tutti. Sul mercato mi fido ciecamente del mio presidente e del mio direttore, penso ad allenare quelli che ho a disposizione. I calciatori mi hanno dimostrato di poter contare su di loro con grandi prestazioni ma purtroppo i risultati non ci hanno premiato. Crediamo nella salvezza perché questa squadra al completo può fare le vittorie che servono per raggiungere l’obiettivo. Abbiamo tanti scontri diretti da giocare in casa, possiamo invertire il trend e conquistare una salvezza che sarebbe una cosa molto importante per tutta la città. Nell’ultimo periodo anche per esigenza abbiamo alternato due sistemi di gioco, al completo credo che bisognerà prendere una strada principale anche se la varietà di soluzioni rappresenta un punto di forza per qualsiasi squadra. I fattori più importanti sono l’interpretazione delle gare e la voglia che si mettono in campo. Penso che per tutto ciò che abbiamo fatto in questo mese, con le difficoltà avute, meritiamo una vittoria e speriamo che lunedì sia la volta buona. Mancano due allenamenti e ancora non ho deciso la formazione ma chi sarà in campo sarà pronto per dare battaglia. Mi auguro che lunedì sera questa squadra possa raccogliere ciò che ha seminato in questo mese".

I CONVOCATI

Al termine della seduta di rifinitura di questa mattina il mister Filippo Inzaghi ha diramato la lista dei convocati per la gara tra Salernitana e Roma.

PORTIERI: Costil, Fiorillo, Ochoa;

DIFENSORI: Bradaric, Bronn, Daniliuc, Gyomber, Lovato, Sambia, Zanoli;

CENTROCAMPISTI: Basic, Kastanos, Legowski, Maggiore, Martegani, Pierozzi, Sfait;

ATTACCANTI: Botheim, Candreva, Ikwuemesi, Simy, Stewart, Tchaouna.

Redazione Sport - Salernitana - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Pallanuoto, bilancio positivo per l'Under 18 della RN Arechi. Apicella: "Grato per la fiducia, miglioramenti costanti"

Terminata ormai da quasi due mesi la stagione della prima squadra, in casa BricoBros Arechi è tempo di bilanci anche sul fronte settore giovanile. Particolarmente...

Pallanuoto, passaggio di consegne in casa Napoli Lions: Scotti Galletta smette e diventa president-coach

Ancora non smaltiti tutti i festeggiamenti per la storica promozione in A2, in casa GLS Napoli Lions è già tempo di guardare al futuro. Come già...

Pallanuoto Paralimpica, la GLS Napoli Lions fa il bis: secondo Scudetto per i partenopei

Domenica 16 giugno alla piscina "Scandone" di Napoli è calato il sipario sulla quarta edizione del campionato italiano di Serie A di Pallanuoto Paralimpica. L'edizione...

Salernitana, continuano gli stage per la nuova stagione del vivaio. Le date di inizio dei vari campionati

Altra calda settimana di programmazione e fine tornei, non solo per le temperature bollenti, in casa Salernitana sul fronte giovanile. Dal punto di vista del calcio giocato, una...

Pallanuoto, dopo Marletta anche capitan Palmieri saluta l'Orizzonte: sarà derby greco tra le due

Quello conquistato in gara 3 con il Plebiscito Padova a Nesima sarà l'ultimo titolo di una storia infinita insieme, arrivata all'atto conclusivo. Dopo Claudia Marletta...

Pallanuoto, Mondiali Under 16: l'Italia esce fuori alla distanza e travolge anche la Georgia

Si chiude con un'altra netta affermazione la prima fase dei Mondiali Under 16 in corso di svolgimento a Malta per l'Italia di Federico Mistrangelo. Georgia battuta 17-7 e...

Pallanuoto, B femminile: Tolentino ai play-off da seconda. Moie e Canottieri Milano travolgenti. Convince il baby Sori

Ultimi scampoli per l'infinita regular season spezzatino del campionato di Serie B femminile. Si continua a giocare in due gironi. In Lombardia la penultima giornata si snoda su...

Salernitana, alla fine della corsa la spunta Sottil: i granata ripartono dall'ex Udinese

Il dado è tratto. Sarà Andrea Sottil a guidare la Salernitana nel prossimo campionato di Serie B. Ad annunciarlo attraverso una nota ufficiale è lo stesso...
Contatti - Privacy Policy

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?