Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Musica, Sonoimperfetto torna sulla scena con il nuovo singolo "Mi sento scemo"

20/01/2024

Una presa di coscienza, al termine di una relazione che non è andata come si sperava. Quando in mano restano soltanto pugni di sabbia e parole non dette. Riparte da qui il progetto musicale di Sonoimperfetto, cantautore campano che è tornato sulle piattaforme di streaming con "Mi sento scemo", il suo nuovo singolo scritto spalla a spalla con l’autrice Eleonora Toscani e rilasciato in collaborazione con la label discografica Gotham Dischi. La traccia è stata presentata alla commissione selezionatrice dell’edizione 2023 di Sanremo Giovani. Pur senza rientrane nella shortlist degli aspiranti "Big" del Festival della Canzone Italiana, a "Mi sento scemo" è affidato comunque il compito di riportare in cuffia la musica del cantautore, il cui vero nome è Gerardo Giarletta, e di sottolineare un sodalizio artistico, quello con la Gotham Dischi, che si spera possa essere duraturo e ricco di soddisfazioni.

"Racconta la storia di una persona che ha perso qualcuno di veramente speciale e ora si trova a rimuginare su quella perdita. - spiega Sonoimperfetto - La canzone parla di quanto fosse importante quella persona e del desiderio ardente di riaverla nella propria vita. Con una melodia coinvolgente e parole che toccano profondamente, spero che "Mi sento scemo" possa far riflettere sulle relazioni passate e sui sentimenti universali legati all'amore e alla perdita". Ad una manciata di mesi di distanza da "Luna", secondo brano del percorso artistico intrapreso da Giarletta sotto il nuovo pseudonimo, l’artista riaccende i motori e si rimette in marcia per portare alle persone la sua musica e le sue parole, fatte di vita ed emozioni semplici, ma che allo stesso tempo sanno trovare il modo di giungere a destinazione, nei cuori e delle orecchie dei suoi ascoltatori.

BIOGRAFIA

Mi chiamo Gerardo Giarletta, in arte Sonoimperfetto e vengo dalla provincia di Salerno. Nella vita pratico una passione che per me è diventata un’esigenza, un bisogno che si è trasformato con il tempo in una cura personale. Sono un cantautore emergente, e scrivere è l’unica cosa che mi rende libero. Mi fa star bene perché riesco a raccontarmi e raccontare tutto quello che sento dentro, vedo e ascolto. Scrivere per me significa soprattutto mettersi a nudo e spesso spogliarsi diventa liberatorio. Non si tratta di scrivere solo di sé, si tratta di esprimere concetti in cui tutti possano specchiarsi. Scrivere diventa spogliarsi di quei panni che chiunque può indossare. Il mio compito? Cercare di arrivare a più cuori possibili, ecco perchè nelle mie canzoni uso un linguaggio semplice, proprio perché penso che con la semplicità delle parole con la giusta melodia, possa arrivare di più al cuore di tante persone e ne sto avendo la dimostrazione. Di questo ne sono davvero felice e orgoglioso. Perchè ho scelto questo nome d’arte, questa parola? Perché ho capito che con il tempo la perfezione è solo un miraggio, un’illusione, un qualcosa impossibile da raggiungere. L’imperfezione per me equivale alla bellezza e la puoi toccare con mano, la puoi sentire, vedere, ascoltare. Imperfezione per me è sinonimo di semplicità, essere se stessi nel bene e nel male senza indossare maschere e filtri di Instagram. Non ho deciso di essere imperfetto, io "sonoimperfetto".

Ufficio Stampa - Extratime - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Atletico Battipaglia, dopo la finale di Coppa arriva una storica qualificazione ai play-off

Il campionato dell'Atletico Battipaglia si conclude con un'affermazione di prestigio, contro la prima della classe, il Campagna, vincitore del girone H di Prima Categoria. Allo...

Real Filetta Pezzano, il sogno continua: i picentini volano ai play-off. Attesa per l'avversario

Obiettivo play-off raggiunto per il Real Filetta Pezzano che ha chiuso la regular season del girone G di Seconda Categoria superando 1-0 gli Aquilotti Irno. Tre punti che...

Pallanuoto, A1 femminile: la Top 7 della diciassettesima giornata

Ultimi 32' in vista per il massimo campionato femminile, pronto ad emettere i suoi ultimi verdetti. In ottica play-off è già certa del primato L'Ekipe Orizzonte,...

Kant, a 300 anni per la pace perpetua

Kant, a 300 anni per la pace perpetua
Esattamente ieri si è festeggiato il trecentesimo anniversario della nascita dell'illustre filosofo Immanuel Kant.
Ma chi era...

Pallanuoto, i Muri Antichi difendono il primato. Ottava sinfonia per i Lions, il Cus Palermo vede i play-off. Unime salvo

Settima giornata di ritorno e terzultimo turno per il campionato di Serie B. Nel girone 4 torna alla vittoria la Giorgini Ottica Muri Antichi e lo fa con una goleada ai danni...

Pallanuoto, A2 femminile: alla Lazio l'ultimo pass play-off, Parma salvo con la Metanopoli ai play-out. Il Volturno chiude in vetta

Si è chiusa ufficialmente nel tardo pomeriggio di domenica la regular season del campionato di A2 femminile. Completato il quadro dei play-off con la Lazio, terza a Sud,...

Pallanuoto, la Roma Vis Nova denuncia episodi di razzismo ai danni di un proprio tesserato: "Siamo indignati"

La Rari Nantes Roma Vis Nova ha presentato alla Federazione Italiana Nuoto, nello specifico al Comitato Regionale Lazio, un esposto circa fatti molto gravi di razzismo, che si...

Pallavolo, la Salerno Guiscards non fa sconti: Agropoli Paestum battuta al tie break. Vitiello: "Vittoria dimostra forza del gruppo"

Non si ferma la corsa della GLS Salerno Guiscards. Con il primo posto aritmetico già in tasca, le foxes, in rimonta, al tie break, si aggiudicano il derby sul campo...
Contatti - Privacy Policy

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?