Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Salernitana, il derby battezza il girone di ritorno. Inzaghi: "In campo con leggerezza". Fatta per Basic. I convocati

13/01/2024

Inizia dal derby del "San Paolo-Maradona" il girone di ritorno della Salernitana. Contro un Napoli in acque agitate e senza Anguissa ed Osimhen, i granata cercano il colpo grosso. Intanto dopo Pierozzi in settimana sarà ufficializzato il secondo colpo di mercato: dalla Lazio, in prestito secco, arriva il centrocampista croato Toma Basic. "Voglio continuare a vedere la mia Salernitana che lotta e combatte dall’inizio alla fine. Nelle ultime partite avremmo meritato molti punti in più e le prestazioni offerte devono darci carica e autostima. - ha spiegato in conferenza stampa mister Pippo Inzaghi - I ragazzi stanno bene fisicamente ed è bello allenarli. Servirà la partita perfetta perché affrontiamo una squadra formata da grandi campioni che l’anno scorso ha vinto lo scudetto. Dobbiamo fare una grande gara a prescindere da chi giochi, è un derby e vorremmo regalare una bella partita ai nostri tifosi. Sappiamo della situazione di emergenza a centrocampo e in questi ultimi giorni abbiamo provato diverse soluzioni. Non so ancora come giocheremo, in base agli interpreti che sceglierò vedremo la soluzione tattica da adottare. In porta rientrerà Ochoa che si è allenato tutta la settimana con la squadra. Ho fatto i complimenti a Costil che ha fatto molto bene in questo periodo e contro la Juventus ha meritato continuità perchè Ochoa era rientrato solo da due giorni a lavorare con il gruppo. Simy si è meritato la titolarità con il lavoro quotidiano ma credo molto anche in Ikwuemesi che so che può darci tanto. Deciderò in giornata chi partirà dall’inizio ma qualsiasi scelta farò mi sento al sicuro".

Il trainer piacentino (foto Us Salernitana) ha poi aggiunto: "In settimana ho avuto una bella chiacchierata con il presidente, l’amministratore delegato e il direttore da cui ne sono uscito rafforzato e rinfrancato. Sul mercato il direttore è bravissimo e sa cosa serve, io penso ad allenare chi ho a disposizione e a farli rendere al meglio. In questi mesi abbiamo fatto buonissime cose ritrovando lo spirito che ci deve contraddistinguere da qui in avanti. Ci è voluto un po’ di tempo per trovare la mia Salernitana ma con il tempo siamo migliorati fisicamente e abbiamo ritrovato compattezza e stimoli nel gruppo. Dopo il Milan e la Juve ero triste per i punti raccolti ma non per le prestazioni dei ragazzi che ci devono dare fiducia per il prosieguo. Dalla prossima settimana torneremo a giocare una partita contro un avversario del nostro livello ma abbiamo già dimostrato che se siamo tosti possiamo giocarcela con chiunque. Candreva e Fazio sono da esempio per i più giovani ma nell’ultimo periodo tutta la vecchia guardia ha svoltato e ha permesso ai giovani di capire come si lavora e che possiamo farcela. Vedere il direttore e sentire le sue parole ha dato grande carica alla squadra e sono d’accordo con lui quando dice che ci salveremo. Dobbiamo dare il massimo, voglio vedere lotta, garra e la leggerezza mentale che ci ha permesso di fare grandi partite contro avversari tecnicamente superiori. Mi fa piacere raggiungere le trecento panchine in carriera nei campionati, rappresentano un traguardo importante e festeggiarle in uno stadio prestigioso in un derby mi riempie d’orgoglio. Proveremo a regalare una soddisfazione ai nostri tifosi".

I CONVOCATI

Al termine della seduta di rifinitura di venerdì pomeriggio il mister Filippo Inzaghi ha diramato la lista dei convocati per la gara in programma domani tra Napoli e Salernitana.

PORTIERI: Costil, Fiorillo, Ochoa;

DIFENSORI: Bradaric, Bronn, Daniliuc, Fazio, Gyomber, Lovato, Sambia;

CENTROCAMPISTI: Legowski, Martegani, Pierozzi, Sfait;

ATTACCANTI: Botheim, Candreva, Ikwuemesi, Simy, Stewart, Tchaouna.

Redazione Sport - Salernitana - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Pallanuoto, bilancio positivo per l'Under 18 della RN Arechi. Apicella: "Grato per la fiducia, miglioramenti costanti"

Terminata ormai da quasi due mesi la stagione della prima squadra, in casa BricoBros Arechi è tempo di bilanci anche sul fronte settore giovanile. Particolarmente...

Pallanuoto, l'Italia supera d'autorità l'ostacolo Romania e vola ai Quarti dei Mondiali Under 16

Soffre, alza la testa e vince di giustezza l'Italia che batte la Romania nel match valido per gli Ottavi di finale dei Mondiali Under 16 in corso di svolgimento a Malta e...

Pallanuoto, passaggio di consegne in casa Napoli Lions: Scotti Galletta smette e diventa president-coach

Ancora non smaltiti tutti i festeggiamenti per la storica promozione in A2, in casa GLS Napoli Lions è già tempo di guardare al futuro. Come già...

Pallanuoto Paralimpica, la GLS Napoli Lions fa il bis: secondo Scudetto per i partenopei

Domenica 16 giugno alla piscina "Scandone" di Napoli è calato il sipario sulla quarta edizione del campionato italiano di Serie A di Pallanuoto Paralimpica. L'edizione...

Salernitana, continuano gli stage per la nuova stagione del vivaio. Le date di inizio dei vari campionati

Altra calda settimana di programmazione e fine tornei, non solo per le temperature bollenti, in casa Salernitana sul fronte giovanile. Dal punto di vista del calcio giocato, una...

Pallanuoto, dopo Marletta anche capitan Palmieri saluta l'Orizzonte: sarà derby greco tra le due

Quello conquistato in gara 3 con il Plebiscito Padova a Nesima sarà l'ultimo titolo di una storia infinita insieme, arrivata all'atto conclusivo. Dopo Claudia Marletta...

Pallanuoto, Mondiali Under 16: l'Italia esce fuori alla distanza e travolge anche la Georgia

Si chiude con un'altra netta affermazione la prima fase dei Mondiali Under 16 in corso di svolgimento a Malta per l'Italia di Federico Mistrangelo. Georgia battuta 17-7 e...

Pallanuoto, B femminile: Tolentino ai play-off da seconda. Moie e Canottieri Milano travolgenti. Convince il baby Sori

Ultimi scampoli per l'infinita regular season spezzatino del campionato di Serie B femminile. Si continua a giocare in due gironi. In Lombardia la penultima giornata si snoda su...
Contatti - Privacy Policy

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?