Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Botti di Capodanno nel salernitano: bimbo perde la vista ad Alfano, giovane ferita a Ravello

01/01/2024

Era in un parco, aveva tra le mani dei fuochi pirotecnici e la tragedia si è consumata alla presenza di molte persone: ad Alfano, nel Cilento, un bimbo di 11 anni alle prese con un petardo, esploso, ha perso un occhio. Il botto lo ha investito in pieno volto e gli ha causato un grave trauma all’occhio destro dal quale, secondo quanto accertato più tardi dai sanitari, non potrà più vedere. In ospedale è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico: occhio salvato che resta nell’orbita ma ha perso la vista. Capodanno da incubo a Ravello dove la scorsa notte l’esplosione di un petardo durante un evento in piazza ha provocato il ferimento di una ragazza a un occhio. Intorno alle 3.30 del mattino, mentre era in corso il "silent party" sul piazzale dell’auditorium Oscar Neimeyer - evento musicale nel corso del quale tutti i partecipanti ballano ma ascoltano la musica individualmente attraverso l’utilizzo di cuffie - un petardo è stato lasciato esplodere non lontano da un gruppo di giovani. La deflagrazione ha provocato il ferimento di una ragazza residente di 35 anni raggiunta da schegge all’occhio sinistro. La giovane, che ha cominciato a perdere molto sangue non riuscendo più a vedere da un occhio, è stata aiutata dalle persone che erano con lei tra cui suo fratello. Richiesto l’intervento del 118, i sanitari che l’hanno medicata sul posto hanno ritenuto di trasferirla direttamente all’ospedale "Ruggi d’Aragona" di Salerno. Qui i medici di turno al reparto di oculistica le hanno riscontrato un trauma dell’occhio per fortuna senza fratture, soltanto tumefazioni. Suturata la parte della palpebra lacerata, non vi sarebbero danni al bulbo oculare e alla retina. La ragazza dovrà restare almeno tre giorni sotto osservazione. Intanto a Ravello si cerca di individuare chi avrebbe fatto esplodere incoscientemente quel botto tra la gente.

È di due feriti finora la vigilia di Capodanno a Eboli. Due contusi lievi, tra cui un vigile urbano. Continua da stamattina il contrasto alla vendita dei botti illegali tra la polizia municipale e gli abusivi. Sequestrati alcuni botti di fronte la chiesa Madonna del Soccorso lungo la statale 19. I venditori abusivi si sono dati alla fuga. Qualche metro più su, durante l’inseguimento di un ragazzo che aveva lanciato un forte petardo sul viale amendola un vigile urbano si è leggermente ferito alla mano e il ragazzo in fuga si è rotto la clavicola cadendo. Maxi-sequestro di esplosivi fuorilegge a Battipaglia. E il venditore finisce agli arresti. Sigilli su 24 chili di materiale pirotecnico. Nel pomeriggio di San Silvestro, gli agenti del locale commissariato della polizia di Stato, agli ordini del vicequestore Giuseppe Fedele, nell’ambito dei controlli per la prevenzione dei danni da artifici pirotecnici illegali, ha arrestato un 40enne già noto di Battipaglia, B.L. le sue iniziali, per detenzione e vendita di materiale pirotecnico illegale. Il 40enne aveva allestito una bancarella abusiva in via De Chirico, nel cuore del rione Turco. I sigilli degli agenti sono finiti su ben 96 ordigni artigianali illegali del peso compreso tra i 32 e i 359 grammi lordi, per un totale di 7,562 chili di materiale esplosivo illegale. Inoltre sono state sottoposte a sequestro varie confezioni di artifici pirotecnici per un peso complessivo di 15,969 chili destinati alla vendita illegale. Il totale dell’esplosivo sequestrato è di 23,5 chili. Su disposizione del pm di turno l’uomo è stato condotto ai domiciliari in attesa del giudizio di convalida. 

FONTE: La Città

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Atletico Battipaglia, dopo la finale di Coppa arriva una storica qualificazione ai play-off

Il campionato dell'Atletico Battipaglia si conclude con un'affermazione di prestigio, contro la prima della classe, il Campagna, vincitore del girone H di Prima Categoria. Allo...

Real Filetta Pezzano, il sogno continua: i picentini volano ai play-off. Attesa per l'avversario

Obiettivo play-off raggiunto per il Real Filetta Pezzano che ha chiuso la regular season del girone G di Seconda Categoria superando 1-0 gli Aquilotti Irno. Tre punti che...

Pallanuoto, A1 femminile: la Top 7 della diciassettesima giornata

Ultimi 32' in vista per il massimo campionato femminile, pronto ad emettere i suoi ultimi verdetti. In ottica play-off è già certa del primato L'Ekipe Orizzonte,...

Kant, a 300 anni per la pace perpetua

Kant, a 300 anni per la pace perpetua
Esattamente ieri si è festeggiato il trecentesimo anniversario della nascita dell'illustre filosofo Immanuel Kant.
Ma chi era...

Pallanuoto, i Muri Antichi difendono il primato. Ottava sinfonia per i Lions, il Cus Palermo vede i play-off. Unime salvo

Settima giornata di ritorno e terzultimo turno per il campionato di Serie B. Nel girone 4 torna alla vittoria la Giorgini Ottica Muri Antichi e lo fa con una goleada ai danni...

Pallanuoto, A2 femminile: alla Lazio l'ultimo pass play-off, Parma salvo con la Metanopoli ai play-out. Il Volturno chiude in vetta

Si è chiusa ufficialmente nel tardo pomeriggio di domenica la regular season del campionato di A2 femminile. Completato il quadro dei play-off con la Lazio, terza a Sud,...

Pallanuoto, la Roma Vis Nova denuncia episodi di razzismo ai danni di un proprio tesserato: "Siamo indignati"

La Rari Nantes Roma Vis Nova ha presentato alla Federazione Italiana Nuoto, nello specifico al Comitato Regionale Lazio, un esposto circa fatti molto gravi di razzismo, che si...

Pallavolo, la Salerno Guiscards non fa sconti: Agropoli Paestum battuta al tie break. Vitiello: "Vittoria dimostra forza del gruppo"

Non si ferma la corsa della GLS Salerno Guiscards. Con il primo posto aritmetico già in tasca, le foxes, in rimonta, al tie break, si aggiudicano il derby sul campo...
Contatti - Privacy Policy

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?