Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Olympic Salerno-Baronissi Calcio 1-1. De Rosa replica ad Anastasio: l'accesissimo derby termina in parità

26/11/2023

Termina in parità il derby della 10a giornata del girone G del campionato regionale di Prima Categoria tra Olympic Salerno e Baronissi Calcio 2010 davanti ad una buona cornice di pubblico: le due squadre sono scese in campo con un segno rosso dipinto sul volto aderendo all'iniziativa della LND in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle Donne osservando un 1' di silenzio per commemorare Giulia Cecchettin e le altre vittime. Un punto pesante per i biancorossi che passano in vantaggio poi nella ripresa si salvano in più circostanze, respingendo l'assedio irnino. Primo tempo bloccato con leggero predominio territoriale ospite (privi di capitan De Santis, Cretella e Presutto) senza particolari occasioni: bisogna aspettare il 27' per il primo tentativo degno di nota firmato da Galdi su punizione. Meno di 10' ed i colchoneros passano con la pennellata da calcio piazzato di Anastasio che non lascia scampo ad Apicella. Al 44' accade di tutto: sugli sviluppi di un corner dalla destra, Altimari insacca ma nella concitata azione si registrano un tocco di mani ed una carica al portiere in uscita. Il direttore di gara, che risparmia parecchi gialli, inizialmente convalida la rete scatenando la furibonda reazione della squadra di Pepe che fa da prologo anche ad un parapiglia prontamente sedato dalle due panchine. Il fischietto valdianese torna sui suoi passi ed annulla il goal, i granata si riversano in avanti e si rendono pericolosi con l'incursione aerea del norvegese Valderhaug. Nella ripresa è ben altra partita, i ritmi sono subito elevatissimi. L'ex De Rosa da posizione defilata conclude di poco sul fondo poi Galdi inizia la sua personale sfida con Coscia da calcio piazzato senza esito. Al 10' ficcante ripartenza ospite sull'asse Galdi-Pfeifer, il cross di quest'ultimo è raccolto da Lettieri che rimette in mezzo trovando sulla sua strada la mano del neo acquisto Ferrara: calcio di rigore e massima punizione trasformata con freddezza da De Rosa per il secondo goal dell'ex dopo quello in Coppa Campania. L'Olympic soffre e viene graziata dalla clamorosa traversa colpita con un velenoso tiro a giro da Galdi che dopo pochi istanti ci riprova dalla stessa mattonella ma uno strepitoso Coscia, con l'ausilio del palo, gli dice nuovamente no. Altra occasionissima sui piedi di Lettieri che non riesce ad inquadrare lo specchio di un nulla. L'undici di Esposito prova a prendere campo ma Picariello finisce stretto nella morsa di Malangone ed i due terzini Cavaliere e Palumbo che mordono e danno il là a rapide ripartenze. L'occasione ghiotta ce l'ha il difensore Accarino in proiezione offensiva con un perentorio colpo di testa respinto miracolosamente da Apicella, attento anche successivamente su un piazzato di Anastasio deviato di testa dal compagno Malangone. Nel finale ci prova nuovamente Galdi poi in pieno recupero è di nuovo superlativo Coscia nel deviare in angolo il fendente dello scatenato Pfeifer, inchiodando il punteggio sul definitivo 1-1.

TABELLINO
OLYMPIC SALERNO: Coscia, Caldarelli, Brigantino, Anastasio, Accarino, Ferrara, Abate (14' st Bracciante), Sica (22' st Truono), Altimari, Mercogliano (30' st Gagliardi), Tabatabie (14' st Picariello). A disposizione: De Sio, Imperiale, Voto, Scermino, Saulle. Allenatore: Esposito
BARONISSI CALCIO: Apicella, Cavaliere, Palumbo, Grimaldi, Valderhaug, Malangone, Galdi, Lettieri (44' st Santucci), De Rosa (20' st Artuso), Pecoraro (39' st Aliberti), Pfeifer. A disposizione: Lamberti, Salvato, Romano, Bonanno, De Paola, Pisacane. Allenatore: Pepe
ARBITRO: Pecori di Sala Consilina
RETI: 38' pt Anastasio (OS), 10' st rig. De Rosa
NOTE: Giornata soleggiata. Ammoniti Mercogliano (OS), Pfeifer, Grimaldi (B). Recupero 6' pt, 5' st. Spettatori 200 circa.

Redazione Sport - Sport - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Salerno, vandalismo sul lungomare di Santa Teresa: un atto di violenza che sfida la comunità a rispondere

di Massimiliano Catapano
Nella quiete della notte tra sabato e domenica, il lungomare di Santa Teresa si è trasformato nel palcoscenico di un atto di vandalismo che...

Pallavolo, Asia Bonotto prepara il ritorno in campo con l'Eagles Vergati: "Fiduciosa nelle capacità della squadra"

Importante vittoria esterna per l'Eagles Vergati che guadagna due punti d'oro al tie-break sul campo dell'Ecoservice a Chions agganciando le friulane al terzo posto della...

Pallavolo, l'ambizione di Giulia Viscioni sposa quella del suo Perugia: "Fortunata a giocare qui, sogno le Olimpiadi"

E' della Bartoccini-Fortinfissi Perugia il primo trofeo stagionale. La compagine umbra si è aggiudicata la Coppa Italia di A2 femminile superando la Futura Giovani...

Pallanuoto, il super derby sorride allo Sporting Club Salerno: i gialloneri agguantano la Swim Academy in vetta

Nel derby di disputato lo scorso sabato alla piscina "Simone Vitale" di Salerno, lo Sporting Club Salerno porta a casa i tre punti in palio contro la Swim Academy, conquistando...

Pallanuoto, B femminile: Vis Nova e Imperia travolgenti al debutto. Ritorni in acqua di spessore per Camogli e Circolo Villani

Al via nei gironi lombardo e laziale il campionato di B femminile che si presenta nella sua interezza rinnovato e più competitivo grazie all'assorbimento sotto l'egida di...

Incidente dopo aver fischiato in Prima Categoria a Nocera Inferiore, muore il giovane arbitro Fabio Buoninsegni

L'Associazione Italiana Arbitri è in lutto per la scomparsa di Fabio Buoninsegni della sezione di Napoli. Il giovane arbitro nonchè dipendente RAI, 22 anni,...

Pallanuoto, antipasto di ritorno in vasca per l'A1 maschile: alla Roma Vis Nova il quadrangolare di Monterotondo

Due su due e coppa al cielo. La Roma Vis Nova vince la quarta edizione del torneo Città di Monterotondo che si è svolto allo Stadio del Nuoto lo scorso fine...

Pallanuoto, Muri Antichi campione d'inverno. Impresa Cesport, i Lions inguaiano la Basilicata. Blitz d'oro per il Cus Palermo

Giro di boa per il campionato nazionale di Serie B. Nel girone 4 l'ultima d'andata (aperta dal successo 8-11 del Circolo Nautico Salerno in casa dell'Ortigia Academy, al...
Contatti - Privacy Policy

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?