Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Olympic Salerno, blitz dell'Under 16. Juniores ancora ko, pari per l'Under 17. Premio alla carriera per Fabio Mazzeo

22/11/2023

Si è chiuso un altro intenso week-end per il settore giovanile dell'Olympic Salerno che ha avuto come corollario la premiazione del proprio tecnico Fabio Mazzeo nel corso del Festival del Calcio Italiano tenutosi martedì sera al Saint Joseph Resort di Salerno. 554 presenze (569 considerando le Coppe) tra i professionisti di cui 123 in B, recordman tra i calciatori salernitani purosangue, con 172 reti realizzate ed un particolare feeling con i goal dal dischetto; l'attaccante cresciuto nella Salernitana e che in giro per l'Italia ha conquistato 3 campionati di Lega Pro, 2 Supercoppe ed un titolo di capocannoniere dell'attuale Serie C è stato insignito del Premio alla Carriera nell'ambito della kermesse ideata da Donato Alfani che ha omaggiato i migliori dirigenti, calciatori, addetti ai lavori dalla Serie A alla Serie D in relazione alla stagione agonistica 2022/23 con un occhio di riguardo a marketing e comunicazione. Da quest'estate Mazzeo ha intrapreso il suo percorso da tecnico entrando a far parte dello staff della cantera del club di patron Pisapia. In campo secondo successo consecutivo per l'Under 16 di Fiorenzo Sica che sbanca S.Giuseppe Vesuviano. Arditi e temerari i biancorossini che infliggono un pesante 1-5 al Toria. Avvio sprint dei salernitani che dopo l'occasione di Imparato colpiscono la traversa con De Domenico poi insistono con Fortunato ed ancora Imparato che cerca la sorte da centrocampo senza esito. Nel giro di pochi istanti l'Olympic passa prima in vantaggio con Fortunato poi raddoppia Iannaco su punizione. Ad inizio ripresa i padroni di casa accorciano le distanze che vengono subito ridilatate dalla doppietta di De Domenico con un gran tiro dalla distanza ed un piazzato deviato. Lambiase va vicinissimo al goal poi sale in cattedra Giglio che para un rigore. Con i sanvalentinesi in inferiorità numerica, è Petrone a chiudere i conti. Nel finale De Domenico sfiora la tripletta e Noschese manca di un soffio il sesto goal biancorosso. Così in campo i delfini: Giglio, Iannaco, Vaiano, Casarano, Maresca, Margarita, Fortunato (Petrone), De Domenico, Imparato (Femina), Lambiase (Noschese), Rinaldi. 

Buon pari per l'Under 17 di Alfonso Zucaro che impatta 1-1 a Baronissi con la Giffoni Salvatore Anselmo. Buon approccio al match da parte dei padroni di casa subito pericolosi con un tiro dal limite di Giudice neutralizzato da Foglia che si ripete su Sica prima di essere graziato dal palo sulla deviazione di Trimarco. Ancora Olympic minacciosa con Manicatori che di testa sfiora la traversa. Il goal è nell'aria e lo realizza Trimarco che si procura (fallo di mani del difensore avversario) e realizza un calcio di rigore. Immediato il pari dei picentini di mister Delle Donne con un tiro-cross di Cuomo che colpisce la traversa e carambola sulla linea: l'arbitro convalida la rete tra le proteste locali. Prendono coraggio gli ospiti che ci provano con una conclusione alta di Faino ed un tiro all'incrocio di Rinaldi che esalta i riflessi di Giglio. Portieri ancora protagonisti nella ripresa con Giglio che si oppone a Di Concilio e Foglia che chiude la porta sulle due battute a rete ravvicinate di Bassano e Calabrese. Allo scadere il numero uno biancorosso parerà il secondo rigore del suo week-end, dopo quello con l'Under 16, ipnotizzando Sorriento dopo che lo stesso portiere era stato costretto ad atterrare l'attaccante ospite lanciato errato dopo un errato disimpegno dei suoi compagni, in 10 per il doppio giallo a D'Arienzo. Così in campo l'Olympic: Giglio, Giordano, Salsano, Manicatori, Bassano, D'Arienzo, Pellegrino (Califano), Sica (Calabrese), Trimarco, Giudice (Pessolano), Giannattasio (Campione). 

Ennesimo ko, infine, per la Juniores. Al "Giannattasio" la Torrione FC Olympica Cilento passa all'inglese (0-2) nel segno degli ex di turno. L'Olympic non concretizza quanto prodotto nel primo tempo con De Chiara (alto sopra la traversa), Filodoro (bravissimo il portiere avversario Nasti) e Scalea (sul fondo). Nella ripresa sale in cattedra l'ex biancorossino Filippo Felici che prima fa la barba al palo poi il legno lo centra in pieno su una punizione dal limite. Al 10' Bruno approfitta di una dormita in area sugli sviluppi di un calcio piazzato e deposita in rete. Torrionesi (in 10 per il rosso ad Apicella) ancora minacciosi con il tiro a giro di Napoli che per poco non beffa Zarra ed il colpo del ko lo mette a segno Francesco Natella, lo scorso anno esordiente in prima squadra all'Olympic con Bucciarelli prima e Barbarisi poi. Sconfitta domenica pomeriggio anche l'Under 14 nel campionato sperimentale 9 vs 9: i babies di Fulvio Riganti hanno subito 13 reti dal CSI Angri 1983 con settebello ad opera del capitano dorico Attianese. 

TABELLINO
OLYMPIC SALERNO: Zarra, Morbegno, Di Stasi, De Chiara, Pessolano, Siniscalchi (23' st Murano (37' st Carbone C.), Scalea, Mauro (17' st Biasini), Filodoro, Campione (5' st Giannattasio), Carbone M. (32' st Pontoni). A disposizione: De Sio. Allenatore: Zucaro 
TORRIONE OLYMPICA CILENTO: Nasti; Apicella, Percannella, Triggiano, Dela Cruz; Napoli A. (5' st Faiella), Bruno (28' st Senatore), Natella, Napoli V., Felici, De Donato. Allenatore: Coda 
ARBITRO: Bovi di Battipaglia
RETI: 10' st Bruno, 44' st rig. Natella
NOTE: Ammoniti Biasini (OS), Napoli A. (T). Espulso al 30' st Apicella (T). Recupero 5' st.

Redazione Sport - Sport - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Salerno, vandalismo sul lungomare di Santa Teresa: un atto di violenza che sfida la comunità a rispondere

di Massimiliano Catapano
Nella quiete della notte tra sabato e domenica, il lungomare di Santa Teresa si è trasformato nel palcoscenico di un atto di vandalismo che...

Pallavolo, Asia Bonotto prepara il ritorno in campo con l'Eagles Vergati: "Fiduciosa nelle capacità della squadra"

Importante vittoria esterna per l'Eagles Vergati che guadagna due punti d'oro al tie-break sul campo dell'Ecoservice a Chions agganciando le friulane al terzo posto della...

Pallavolo, l'ambizione di Giulia Viscioni sposa quella del suo Perugia: "Fortunata a giocare qui, sogno le Olimpiadi"

E' della Bartoccini-Fortinfissi Perugia il primo trofeo stagionale. La compagine umbra si è aggiudicata la Coppa Italia di A2 femminile superando la Futura Giovani...

Pallanuoto, il super derby sorride allo Sporting Club Salerno: i gialloneri agguantano la Swim Academy in vetta

Nel derby di disputato lo scorso sabato alla piscina "Simone Vitale" di Salerno, lo Sporting Club Salerno porta a casa i tre punti in palio contro la Swim Academy, conquistando...

Pallanuoto, B femminile: Vis Nova e Imperia travolgenti al debutto. Ritorni in acqua di spessore per Camogli e Circolo Villani

Al via nei gironi lombardo e laziale il campionato di B femminile che si presenta nella sua interezza rinnovato e più competitivo grazie all'assorbimento sotto l'egida di...

Incidente dopo aver fischiato in Prima Categoria a Nocera Inferiore, muore il giovane arbitro Fabio Buoninsegni

L'Associazione Italiana Arbitri è in lutto per la scomparsa di Fabio Buoninsegni della sezione di Napoli. Il giovane arbitro nonchè dipendente RAI, 22 anni,...

Pallanuoto, antipasto di ritorno in vasca per l'A1 maschile: alla Roma Vis Nova il quadrangolare di Monterotondo

Due su due e coppa al cielo. La Roma Vis Nova vince la quarta edizione del torneo Città di Monterotondo che si è svolto allo Stadio del Nuoto lo scorso fine...

Pallanuoto, Muri Antichi campione d'inverno. Impresa Cesport, i Lions inguaiano la Basilicata. Blitz d'oro per il Cus Palermo

Giro di boa per il campionato nazionale di Serie B. Nel girone 4 l'ultima d'andata (aperta dal successo 8-11 del Circolo Nautico Salerno in casa dell'Ortigia Academy, al...
Contatti - Privacy Policy

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?