Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Pallanuoto, il Rapallo vince in rimonta con la Brizz. Cabona: "Trasferta difficile e impegnativa, con la Sis per chiudere al meglio l'andata"

20/11/2023

Un Rapallo dai due volti espugna la "Scuderi", battendo in rimonta la Brizz per 10-13, nel match valevole per l'ottava giornata del campionato di Serie A1 di Pallanuoto femminile. Partono male le ragazze di coach Antonucci che poi sfoderano una prova di forza e carattere mettendo in luce le qualità dell'intera rosa. Avvio shock per le liguri che si fanno sorprendere dall'ottima partenza delle acesi guidate da mister Zilleri che chiudono sul 6-2 il primo periodo. Trascinatrice delle padrone di casa la centroboa russa Koptseva, che si presenta con una fulminea doppietta, la risposta delle gialloblu è di Kudella che con una palomba riesce a trovare la via della rete. Ancora Kopsteva, che appare incontenibile, sigla un'altra doppietta a cui si aggiungono le realizzazioni di Sbruzzi e di Sapienza intervallate dal goal di Bianconi su rigore prima respinto da Santapaola e poi ribattuto in rete. Secondo quarto, il RPN inizia a destarsi dal torpore e chiude con un parziale di 3-5. Suona la carica Carolina Marcialis dal perimetro, poi due volte Bianconi, Zanetta e l'ex della partita Milicevic, a cui rispondono Giuffrida e ancora Koptseva con altri due centri che fanno salire a sei la somma delle realizzazioni personali. Le ragazze di coach Antonucci ribaltano definitivamente le siciliane nel terzo quarto con uno 0-4 di parziale che porta le firme di Marcialis, Gitto e ancora due volte Bianconi (pokerissimo per lei). Micidiale break che vale il 9-11 ad inizio dell'ultima frazione di gioco. Aperta con il secondo centro di Kudella (9-12), prima di uscire per limiti di falli come le sue compagne Marcialis, Bianconi e Cabona. Risponde Namakshtansky, segue il sigillo finale, sugli sviluppi di un’azione in velocità, di Grasso che al volo schiaccia in porta.

È Benedetta Cabona a rilasciare le sue impressioni sulla trasferta di Catania: "È stata una partita dai due volti: un inizio non brillante e poi tre tempi caratterizzati da una ottima reazione. Nei primi minuti abbiamo concesso troppi goal dal centro e in attacco non riuscivamo a finalizzare le situazioni create. Con lucidità siamo riuscite a recuperare il gap iniziale, mettendo in vasca quelle che sono le nostre qualità sia tecniche che caratteriali, portando a casa tre punti molto importanti. È stata una trasferta difficile ed impegnativa. Siamo molto contente, ma ora subito testa alla prossima partita che ci vedrà impegnate mercoledì in casa con la Sis Roma, ci aspetta un match altrettanto difficile ed importante e vogliamo farci trovare pronte per chiudere al meglio il girone d'andata". 

È tempo di un primo bilancio per patron Enrico Antonucci che esordisce dicendo: "Una vittoria di carattere, le ragazze hanno saputo reagire ad una situazione complicata conquistando tre punti in una vasca difficile". Poi il presidente del RPN continua: "Siamo perfettamente in linea con quanto ci eravamo prefissati e quindi soddisfatti del percorso che stiamo facendo. La squadra ha raggiunto un livello molto buono, nonostante i tanti nuovi innesti. Credo che abbiamo dimostrato di poter impensierire qualsiasi avversario e che ci sono ancora margini di miglioramento per questo gruppo, dove sia le veterane che le più giovani stanno dimostrando il proprio valore e contribuendo in modo concreto per portare avanti un campionato di alto livello, anche oggi la prova dell'importanza della rosa del Rapallo, con le ottime risposte delle più giovani che hanno dato un contributo importante alla conquista dei tre punti. Approfitto per ringraziare personalmente le ragazze per l'impegno e l'attaccamento a questi colori che dimostrano ogni qual volta scendono in vasca, e ad ogni singolo allenamento. Inoltre non posso esimermi dal ringraziare tutto lo staff tecnico e la dirigenza per il loro eccezionale lavoro quotidiano portato avanti con passione e dedizione. Ora ci attende un'altra partita molto insidiosa, già mercoledì ritorneremo in acqua con la Sis Roma, non sarà facile, loro sono una formazione molto forte ma sono certo che le ragazze ci proveranno in ogni modo, puntando anche sul fattore campo e su quel pizzico di leggerezza dato dalla consapevolezza di aver intrapreso la strada giusta". 

 

Redazione Sport - Sport - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Football Americano, gli Eagles Salerno archiviano il campionato con un successo e avviano nuovo reclutamento

Si è conclusa al quinto posto del girone A il campionato 2023/24 di Terza Divisione (Nine Football League) da parte degli Eagles Salerno, unica espressione provinciale di...

Hockey su pista, la Roller Salerno festeggia la salvezza. L'Under 19 chiude la stagione alle finali nazionali

Si è conclusa la stagione 2023/2024 della Roller Salerno con la conclusione sia del campionato di Serie B che di Serie A2. La compagine granata si è assicurata la...

Calcio salernitano in fermento, inizia l'era Cardillo a Pagani. Titolo del Giffoni Sei Casali verso Battipaglia. Scafatese in D

E' appena iniziata la calda stagione dei trasferimenti di titoli, fusioni e fallimenti sportivi. A movimentare il calcio dilettantistico regionale oltre alle società...

Juniores Nazionale, la Cavese demolisce il Cynthialbalonga e vola in finale Scudetto

Una fantastica Cavese vendica con gli interessi il ko dell'andata al "Simonetta Lamberti" e, ribaltando tutto con un perentorio 0-4 ad Albano Laziale, supera l'ostacolo...

Pallanuoto, la Copral agguanta sul pari lo Sporting Club Salerno: la promozione in B si deciderà a Catania

Termina con uno spettacolare 9-9 il match d'andata della finale play-off del campionato di Serie C tra lo Sporting Club Salerno, seconda del raggruppamento Puglia-Campania, e la...

Calcio a 5, Mama San Marzano nel segno della continuità: si riparte da mister Mele

Sarà ancora Giuseppe Mele il tecnico della prima squadra del Mama Futsal San Marzano per la stagione 2024/25 che vedrà la compagine granata ai nastri di partenza...

Calcio a 5, storico double per il Santa Marina: i costieri campioni provinciali Under 17 e Under 15

Una doppietta storica è arrivata a conclusione di una cavalcata trionfante. Il Santa Marina si laurea campione provinciale di Calcio a 5 Under 15 e Under 17 mettendo a...

Salernitana, sciolto il nodo ds: ufficializzato Petrachi. Per la panchina spunta Aquilani

In attesa di definire la composizione societaria, la Salernitana mette il primo tassello per il prossimo campionato di Serie B. Il sodalizio granata ha comunicato di aver...
Contatti - Privacy Policy

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?