Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Operazione dei Carabinieri per la tutela della salute nel settore vinicolo: sicurezza e qualità al primo posto

16/10/2023

di Massimiliano Catapano

Nel pieno della stagione di raccolta e produzione dei vini, i Carabinieri per la Tutela della Salute hanno avviato una vasta campagna di controllo nel settore della produzione e commercializzazione dei vini. L'obiettivo principale era garantire la sicurezza e la qualità dei prodotti, preservando così gli interessi dei consumatori e degli onesti imprenditori che operano con correttezza nel settore vinicolo. Nel mese di settembre, è stato implementato un piano di verifiche su scala nazionale, che ha rappresentato un'accelerazione delle consuete ispezioni condotte dai Nas in questo settore specifico. L'attenzione è stata rivolta soprattutto alla verifica di pratiche di vinificazione illegali o dannose per la salute.Nei territori di Salerno, Avellino e Benevento, i Carabinieri dei NAS di Salerno hanno eseguito ventiquattro ispezioni, con il 25% di esse risultate "non conformi". Tale percentuale è stata influenzata dalle modalità di selezione degli obiettivi, concentrati su quelli di maggiore interesse operativo.Come risultato delle irregolarità riscontrate, sei operatori del settore vinicolo sono stati segnalati all'Autorità Sanitaria e Amministrativa, e sono state contestate tre violazioni amministrative per un ammontare totale di 4.500 euro. È emerso che sei aziende presentavano carenze igienico-strutturali nelle loro sedi produttive. Inoltre, sono stati individuati prodotti vinosi privi di tracciabilità e non censiti nei registri di giacenza della cantina, portando al sequestro di circa 500 litri di prodotto già trasformato in vino.

Il valore commerciale totale della struttura sospesa e dei prodotti sottoposti a sequestro amministrativo è stato stimato rispettivamente in 500.000 e 2.000 euro. Tutte le attività della filiera, dalla produzione all'imbottigliamento e al commercio di alcolici e vino, dove sono state rilevate criticità, sono situate nella provincia di Salerno. Particolarmente significativo è il caso di un'azienda vinicola, dove sono stati sequestrati 360 litri di vino bianco e rosso, privi delle necessarie indicazioni di tracciabilità, e sono state constatate gravi carenze igienico-sanitarie e strutturali. Tali problematiche sono state prontamente segnalate all'Asl competente, che ha emesso un provvedimento di sospensione dell'attività, in attesa della risoluzione delle criticità. In un'altra attività, è stata riscontrata la presenza di diciannove botti da 500 litri, non riportate nella planimetria vinaria. Ciò ha reso necessario coinvolgere l'Ispettorato Centrale Repressioni Frodi per valutare l'eventuale irrogazione di una sanzione amministrativa.Nelle altre attività sono state riscontrate, a vario titolo, lievi criticità, come il mancato aggiornamento delle procedure di autocontrollo aziendale, carenze di pulizia straordinaria, mancanza di idonei spogliatoi e servizi igienici. Questi elementi hanno portato all'adozione di provvedimenti di diffida. Questa operazione dei Carabinieri per la Tutela della Salute ha messo in luce l'importanza di garantire la legalità e la sicurezza nel settore vinicolo, proteggendo sia i consumatori che gli onesti imprenditori della filiera. La stretta sui controlli rappresenta un passo significativo verso la salvaguardia di un patrimonio enologico di qualità e autenticità.

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Atletico Battipaglia, dopo la finale di Coppa arriva una storica qualificazione ai play-off

Il campionato dell'Atletico Battipaglia si conclude con un'affermazione di prestigio, contro la prima della classe, il Campagna, vincitore del girone H di Prima Categoria. Allo...

Real Filetta Pezzano, il sogno continua: i picentini volano ai play-off. Attesa per l'avversario

Obiettivo play-off raggiunto per il Real Filetta Pezzano che ha chiuso la regular season del girone G di Seconda Categoria superando 1-0 gli Aquilotti Irno. Tre punti che...

Pallanuoto, A1 femminile: la Top 7 della diciassettesima giornata

Ultimi 32' in vista per il massimo campionato femminile, pronto ad emettere i suoi ultimi verdetti. In ottica play-off è già certa del primato L'Ekipe Orizzonte,...

Kant, a 300 anni per la pace perpetua

Kant, a 300 anni per la pace perpetua
Esattamente ieri si è festeggiato il trecentesimo anniversario della nascita dell'illustre filosofo Immanuel Kant.
Ma chi era...

Pallanuoto, i Muri Antichi difendono il primato. Ottava sinfonia per i Lions, il Cus Palermo vede i play-off. Unime salvo

Settima giornata di ritorno e terzultimo turno per il campionato di Serie B. Nel girone 4 torna alla vittoria la Giorgini Ottica Muri Antichi e lo fa con una goleada ai danni...

Pallanuoto, A2 femminile: alla Lazio l'ultimo pass play-off, Parma salvo con la Metanopoli ai play-out. Il Volturno chiude in vetta

Si è chiusa ufficialmente nel tardo pomeriggio di domenica la regular season del campionato di A2 femminile. Completato il quadro dei play-off con la Lazio, terza a Sud,...

Pallanuoto, la Roma Vis Nova denuncia episodi di razzismo ai danni di un proprio tesserato: "Siamo indignati"

La Rari Nantes Roma Vis Nova ha presentato alla Federazione Italiana Nuoto, nello specifico al Comitato Regionale Lazio, un esposto circa fatti molto gravi di razzismo, che si...

Pallavolo, la Salerno Guiscards non fa sconti: Agropoli Paestum battuta al tie break. Vitiello: "Vittoria dimostra forza del gruppo"

Non si ferma la corsa della GLS Salerno Guiscards. Con il primo posto aritmetico già in tasca, le foxes, in rimonta, al tie break, si aggiudicano il derby sul campo...
Contatti - Privacy Policy

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?