Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Una maxi truffa a danno di Enel svelata: 17 Indagati a Nocera Inferiore

06/10/2023

di Massimiliano Catapano

Un intricato caso di frode ai danni di Enel ha portato all'incriminazione di ben 17 individui, in un processo che va dai reati di furto e truffa aggravata fino alla sostituzione di persona e falsificazione di documenti. L'indagine, che ha visto l'impegno dei Carabinieri dal 2015 al 2021, si è focalizzata sulle forniture di energia e gas naturale. La vicenda ebbe inizio con la segnalazione di Enel stessa, che spinse la procura di Nocera Inferiore ad aprire un fascicolo d'inchiesta. Le attività illecite coinvolgevano diversi comuni dell'Agro, tra cui le due Nocera, Pagani, Sarno e Angri. Attraverso una meticolosa opera di intercettazioni telefoniche ed ambientali, pedinamenti e perquisizioni, gli inquirenti scoprirono un gruppo composto da imprenditori, un dipendente Enel e tre tecnici elettricisti, coinvolti in una serie di furti ai danni delle aziende erogatrici di servizi energetici, Enel e Italgas.

Enel, di fatto, risulta parte lesa in questo procedimento. Amministratori di due società operanti nel settore alimentare riuscirono a usufruire di forniture di energia elettrica senza sostenere alcun costo. Tra i casi portati all'attenzione del giudice, spicca una fornitura del valore di circa 116mila euro, che queste due società avrebbero potuto utilizzare senza alcun pagamento. Il meccanismo prevedeva la complicità di un dipendente Enel, il quale avrebbe fornito informazioni riservate, e di un altro individuo che avrebbe effettuato le attività fraudolente, compresa la falsificazione dei dati intestatari. Le due società, in pratica, associavano il contatore a soggetti completamente estranei, presentando poi ad Enel documenti falsificati, come volture apocrife, attribuendo così nomi falsi a tali individui, ignari di quanto stava accadendo.

Questo stratagemma induceva Enel in errore riguardo all'identità del richiedente la fornitura di energia elettrica. L'inchiesta ha inoltre rivelato che venivano manomessi i contatori, alterando i circuiti elettronici e i cronografi, allo scopo di installare radiocomandi che permettevano di interrompere l'erogazione. Sotto la lente d'ingrandimento finirono numerose attività commerciali e industriali nel territorio dell'Agro nocerino. I danni totali sono stati quantificati in oltre un milione e settecentomila euro, a carico di "Enel Energia s.p.a." e altre società del settore.

Le prime fasi delle indagini furono condotte dai Carabinieri della compagnia di Marcianise, per poi essere trasferite a Nocera Inferiore in virtù della competenza territoriale. Il dibattimento, che al momento non ha ancora preso il via, potrebbe iniziare il prossimo dicembre, con l'incarico affidato a un perito che dovrà trascrivere la considerevole mole di intercettazioni che la procura ha utilizzato per ricostruire tutti i casi, oggi oggetto dei capi d'imputazione.

Salerno - Cronaca - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Atletico Battipaglia, dopo la finale di Coppa arriva una storica qualificazione ai play-off

Il campionato dell'Atletico Battipaglia si conclude con un'affermazione di prestigio, contro la prima della classe, il Campagna, vincitore del girone H di Prima Categoria. Allo...

Real Filetta Pezzano, il sogno continua: i picentini volano ai play-off. Attesa per l'avversario

Obiettivo play-off raggiunto per il Real Filetta Pezzano che ha chiuso la regular season del girone G di Seconda Categoria superando 1-0 gli Aquilotti Irno. Tre punti che...

Pallanuoto, A1 femminile: la Top 7 della diciassettesima giornata

Ultimi 32' in vista per il massimo campionato femminile, pronto ad emettere i suoi ultimi verdetti. In ottica play-off è già certa del primato L'Ekipe Orizzonte,...

Kant, a 300 anni per la pace perpetua

Kant, a 300 anni per la pace perpetua
Esattamente ieri si è festeggiato il trecentesimo anniversario della nascita dell'illustre filosofo Immanuel Kant.
Ma chi era...

Pallanuoto, i Muri Antichi difendono il primato. Ottava sinfonia per i Lions, il Cus Palermo vede i play-off. Unime salvo

Settima giornata di ritorno e terzultimo turno per il campionato di Serie B. Nel girone 4 torna alla vittoria la Giorgini Ottica Muri Antichi e lo fa con una goleada ai danni...

Pallanuoto, A2 femminile: alla Lazio l'ultimo pass play-off, Parma salvo con la Metanopoli ai play-out. Il Volturno chiude in vetta

Si è chiusa ufficialmente nel tardo pomeriggio di domenica la regular season del campionato di A2 femminile. Completato il quadro dei play-off con la Lazio, terza a Sud,...

Pallanuoto, la Roma Vis Nova denuncia episodi di razzismo ai danni di un proprio tesserato: "Siamo indignati"

La Rari Nantes Roma Vis Nova ha presentato alla Federazione Italiana Nuoto, nello specifico al Comitato Regionale Lazio, un esposto circa fatti molto gravi di razzismo, che si...

Pallavolo, la Salerno Guiscards non fa sconti: Agropoli Paestum battuta al tie break. Vitiello: "Vittoria dimostra forza del gruppo"

Non si ferma la corsa della GLS Salerno Guiscards. Con il primo posto aritmetico già in tasca, le foxes, in rimonta, al tie break, si aggiudicano il derby sul campo...
Contatti - Privacy Policy

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?