Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Salernitana, capitombolo col Torino. Sousa: "Prestazione insufficiente". Iervolino: "Arbitraggio scandaloso"

19/09/2023

Incassa il secondo ko consecutivo la Salernitana, trafitta in casa 0-3 dal Torino (foto Us Salernitana) che passeggia con Buongiorno e la doppietta di Radonjic cui verrà annullata anche una rete. "La mentalità c’è, abbiamo provato fino alla fine anche con qualche errore di troppo, ma questo fa parte del gioco alla luce della qualità che abbiamo. - spiega a fine gara Paulo Sousa come ripreso da SalernitanaNews - Diversi episodi ci sono andati contro, fino al 3-0 la gara era in equilibrio. Il primo gol viene da corner con tocco del nostro difensore. Poi perdiamo un pallone in una transizione e arriva il raddoppio. La squadra deve crescere per maturità e trovare la lucidità nei momenti che possono determinare la partita. Il primo tempo si poteva chiudere con il 2-1 ma Jovane Cabral ha preso il palo. Ci è mancato l’ultimo passaggio prima di finalizzare, era un risultato che potevamo rimontare, ma subito dopo è arrivato il 3-0. Solo quando il Torino ha iniziato di fare un po’ di cambi e ha abbassato i ritmi, siamo stati stabilmente nella loro metà campo. Resta il fatto che la prestazione è stata insufficiente. Si parla di un fallo netto su Cabral, non l’ho rivisto, ma ora che lo rivedo c’è un pestone di Raoul Bellanova. La squadra ha una grande connessione con i nostri tifosi che hanno cantato fino alla fine. Mi spiace per loro, per la città, per i ragazzi. E’ stata una settimana di grande lavoro. Vogliamo ripartire, ringraziare e gratificare i nostri tifosi in vista della gara di venerdì dove vorrei allontanare negatività e avere grande energia. Questa settimana abbiamo lavorato molto bene, c’è stata grande unità tra i ragazzi. Dia? L’ho già detto, parlo con naturalezza, dobbiamo ripartire. L’inizio di stagione è stato complicato, adesso sta a noi cambiare questo andamento e abbiamo tutte le qualità per poterci riuscire"

In sala stampa anche Pasquale Mazzocchi: "La Serie A è così, parliamo di un torneo molto difficile, lo sappiamo bene. Siamo abituati a navigare sul fondo. Quest’anno dobbiamo metterci ancora più del nostro e fare il possibile per mantenere questa piazza e questa tifoseria in Serie A perché lo merita. Sapevamo che il Torino era una squadra fisica, in alcune situazioni siamo stati sfortunati, potevamo trovare il gol. In altri casi siamo stati meno bravi e cercheremo con il mister in settimana di studiare gli errori ed evitarli in futuro. Siamo una squadra umile. Adesso dobbiamo ricompattarci e ricominciare a lavorare tutti quanti insieme. Siamo un gruppo, una famiglia e ci servono energie per affrontare la prossima venerdì. Dia e Lassana Sappiamo che sono giocatori fondamentali per noi, ma in questa squadra ci sono tanti giovani vogliosi di mettere il proprio contributo in campo. Adesso dobbiamo ricompattarci". Accompagnato in tribuna da Flavio Briatore, il patron Danilo Iervolino si è lasciato andare a fine partita ad un "arbitraggio scandaloso, il rigore su Cabral era netto". Prima del match premiato Antonio Candreva dal partner Alchimia Broker come miglior giocatore del mese di agosto.

Redazione Sport - Salernitana - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Pallavolo, il timbro salernitano nell'impresa promozione della Vesuvio Oplonti: le ragazze di Alminni volano in B1

C'è un pezzo di Pallavolo salernitana nel trionfo della Vesuvio Oplonti che, superando in una finale play-off vietata ai deboli di cuore l'Ariete Pallavolo Prato, ha...

Football Americano, gli Eagles Salerno archiviano il campionato con un successo e avviano nuovo reclutamento

Si è conclusa al quinto posto del girone A il campionato 2023/24 di Terza Divisione (Nine Football League) da parte degli Eagles Salerno, unica espressione provinciale di...

Hockey su pista, la Roller Salerno festeggia la salvezza. L'Under 19 chiude la stagione alle finali nazionali

Si è conclusa la stagione 2023/2024 della Roller Salerno con la conclusione sia del campionato di Serie B che di Serie A2. La compagine granata si è assicurata la...

Calcio salernitano in fermento, inizia l'era Cardillo a Pagani. Titolo del Giffoni Sei Casali verso Battipaglia. Scafatese in D

E' appena iniziata la calda stagione dei trasferimenti di titoli, fusioni e fallimenti sportivi. A movimentare il calcio dilettantistico regionale oltre alle società...

Juniores Nazionale, la Cavese demolisce il Cynthialbalonga e vola in finale Scudetto

Una fantastica Cavese vendica con gli interessi il ko dell'andata al "Simonetta Lamberti" e, ribaltando tutto con un perentorio 0-4 ad Albano Laziale, supera l'ostacolo...

Pallanuoto, la Copral agguanta sul pari lo Sporting Club Salerno: la promozione in B si deciderà a Catania

Termina con uno spettacolare 9-9 il match d'andata della finale play-off del campionato di Serie C tra lo Sporting Club Salerno, seconda del raggruppamento Puglia-Campania, e la...

Calcio a 5, Mama San Marzano nel segno della continuità: si riparte da mister Mele

Sarà ancora Giuseppe Mele il tecnico della prima squadra del Mama Futsal San Marzano per la stagione 2024/25 che vedrà la compagine granata ai nastri di partenza...

Calcio a 5, storico double per il Santa Marina: i costieri campioni provinciali Under 17 e Under 15

Una doppietta storica è arrivata a conclusione di una cavalcata trionfante. Il Santa Marina si laurea campione provinciale di Calcio a 5 Under 15 e Under 17 mettendo a...
Contatti - Privacy Policy

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?