Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Pallanuoto, la Brizz celebra la salvezza con due premiazioni. Cotti e Nesti consolano la RN Florentia

27/05/2023

Si è chiusa ufficialmente la stagione dell'A1 femminile. A distanza di ormai due settimane dall'ultimo verdetto in coda, continuano le celebrazioni per la storica salvezza della Brizz. Il sodalizio acese è stato ricevuto e premiato in Comune dal sindaco di Acireale Stefano Alì e dall'assessore allo sport Fabio Mangiagli con una cerimonia ufficiale in Comune per rendere onore all'impresa di Sapienza e compagne. Martedì pomeriggio durante la 63a edizione dei "Premi dell'anno" dell'Ussi Sicilia, la Brizz Nuoto Acireale è stata, inoltre, premiata nella prestigiosa sala Gialla "Piersanti Mattarella" al Palazzo dei Normanni. Il sodalizio acese ha ricevuto il premio "Mario Vannini" come società emergente visti i grandi risultati ottenuti in questi anni dalle sue squadre. Un riconoscimento prestigioso che testimonia il lavoro fatto in questi anni specialmente con il settore femminile.

Il commento di coach Carlo Zilleri sulla stagione: "Auguro al Firenze di tornare il prima possibile nel posto che gli compete. Mi spiace che non abbia potuto giocarsi la partita ad "armi pari" con la squadra al completo e faccio prima di tutto i complimenti per la splendida partita che hanno fatto. Poi è evidente che sono felicissimo per la vittoria e la conseguente salvezza ottenuta! Non abbiamo fatto una gran partita, se per un verso l'assenza di Banchelli ci ha favorito, per l'altro ci ha caricato di ulteriore pressione e così il pallone ha iniziato a pesare. Dopo un buon primo tempo abbiamo faticato troppo finendo persino sotto al quarto tempo. Ma la spinta più che rumorosa dei nostri tifosi (eccezionali a 1000 km da casa) ci ha svegliati e gli ultimi 4 minuti sono stati di nuovo perfetti! Adesso ci godiamo questa nuova impresa frutto dell’impegno di tutti, ci rilassiamo una settimana e poi iniziamo a pensare alla prossima stagione".

A commentare la chiusura dell'annata il giovane ds, nonchè giocatore della squadra maschile, Giovanni Saeli: "E' il finale più bello di una stagione complicatissima ma le ragazze hanno meritato questa salvezza. Molti lo hanno già definito un miracolo sportivo ma per me resterà per sempre una logica conseguenza a tutti i sacrifici fatti da queste ragazze. Un GRAZIE va agli sponsor, ai partner, alla società ed in particolar modo ai nostri tifosi (genitori, parenti, amici) che, a Firenze come sempre, ci hanno fatto sentire a casa nonostante Acireale sia sempre distante dalle nostre sedi di gioco".

In casa RN Florentia si deve guardare giocoforza al futuro dopo una retrocessione non certo pronosticabile ad inizio campionato. A consolare l'ambiente gigliato è l'allenatrice Aleksandra Cotti che si è rivolta così alle sue ragazze attraverso i social: "Vi ho chiesto di godervi e vivere al massimo ogni singolo istante del durante di questa nostra "prima volta", per avere il finale più bello...l'avete fatto! Vi ho chiesto di suddividervi quel 50% che non sarebbe potuta scendere in acqua...lo avete fatto! Vi ho chiesto di crederci fino in fondo...lo avete fatto! Siete state bravissime, e giocato la miglior partita di tutta la stagione...ma lo sport è anche questo. Ho pianto, e sicuramebte mi emozionerò ogni volta che la mente mi riporterà a questa partita, perchè imi avete reso orgogliosa di essere la vostra allenatrice. Siamo retrocesse in A2...ma abbiamo vinto! Grazie al meraviglioso pubblico che ha fatto da cornice ad una partita che mi ha regalato emozioni che non avevo mai provato. E che non mi scorderò mai! Grazie al mio insostituibile staff Lucia Giannetti, Elena Gigli, Allegra Lapi, Shahram Nari, Andrea Nesti e Giancarlo Landi". 

Sulla stessa lunghezza d'onda il ds Andrea Nesti: "Il pubblico ha supportato e spinto le ragazze a più non posso in quella che a chi conosce superficialmente le nostre ragazze pareva essere una "missione impossibile". Effettivamente non ci siamo riusciti ma alzi la mano chi tra i presenti o chi l'ha vista in tv, non ci ha creduto fino in fondo. E' brutto retrocedere? Si lo è ma garantisco che il dispiacere era solo per le lacrime delle ragazze ma noi siamo davvero orgogliosi della partita che hanno giocato, tanto orgogliosi di capire che il lavoro duro che hanno fatto è servito a formare un gruppo compatto e determinato. Alek ha già ringraziato le ragazze ed io mi accodo ma ringrazio sopratutto Lucia, Elena e Shahram per la magia che hanno creato quest'anno. Un grazie ai dirigenti, compagni di avventura e alle famiglie e supporter che hanno riempito gli spalti". 

Redazione Sport - Sport - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Longobarda Salerno verso la vittoria a tavolino, sospeso lo scontro diretto con l'Angels Episcopio

Il match clou della penultima giornata del girone G di Seconda Categoria tra Angels Episcopio e Longobarda Salerno, vede l'arbitro sospendere le ostilità al 47' del primo...

Salerno Guiscards, l'ultima casalinga si chiude con un pareggio: l'Atletico San Valentino guadagna un punto a Casignano

Termina in parità l’ultima gara casalinga della stagione della Salerno Guiscards. Al Nuovo Centro Sportivo di Casignano, contro l’Atletico San Valentino i...

Olympic Salerno-Cava United 1-3. I metelliani chiudono con un successo, ultima casalinga amara per i colchoneros

Nel penultimo turno, ultimo casalingo, del girone G di Prima Categoria, l'Olympic Salerno cede al Cava United (1-3) venendo contestualmente superata dai metelliani al settimo...

Centro Storico Salerno, pari e patta sul campo del S. Egidio: salvezza più vicina

Nel penultimo turno della regular season del girone D del campionato regionale di Promozione, il Centro Storico Salerno strappa un pari d'oro allo "Spirito" contro il S. Egidio...

Salernum Baronissi trafitto nel finale dalla Pro Sangiorgese, i rossoblu tornano in corsa per la salvezza

E' un goal nel finale a decidere il confronto tra Salernum Baronissi e Pro Sangiorgese e valido per il trentaduesimo turno del girone B del campionato di Eccellenza. Gli ospiti...

Giffoni Sei Casali, sconfitta all'inglese sul campo della Scafatese

Il Giffoni Sei Casali esce sconfitto 2-0 dal "Vitiello" di Scafati contro i padroni di casa della Scafatese che, con i tre punti conquistati, inseguono il Castel San Giorgio...

Sarnese, il double è servito: il pari con la Virtus Avellino vale il ritorno in D. Farina ed Evacuo: "Ambiente ideale per fare calcio"

Basta il pari ad occhiali (0-0) in casa della Virtus Avellino per consentire alla Sarnese con due giornate d'anticipo di centrare la tanto agognata promozione in Serie D. La...

Pallanuoto, il derby tricolore parla patavino: il Plebiscito Padova vince le resistenze triestine e trionfa in Euro Cup

Parla patavino il derby del Triveneto che assegna il primo titolo continentale per club al femminile. Il Plebiscito Padova supera 10-8 la Pallanuoto Trieste nell'ultimo atto...
Contatti - Privacy Policy

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?