Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Salernitana, Paulo Sousa avvisa il Milan: "Ottima settimana di lavoro, possiamo mettere in difficoltà chiunque"

12/03/2023

Caccia al colpaccio a "San Siro" per la Salernitana. "Questa è stata la migliore settimana di lavoro da quando sono arrivato, tutti stanno arrivando ad una capacità di conoscenza importante. Il Milan ha meritato di vincere il campionato scorso e ha appena raggiunto i quarti di Champions quindi siamo due realtà diverse. Stimo tantissimo Pioli, è un bravissimo allenatore con grande esperienza. Dobbiamo essere concentrati e focalizzati su ciò che stiamo costruendo, pensando sempre più al noi che all’io. Stiamo lavorando da tre settimane, domani dovremo oltrepassare le difficoltà mettendo in campo l’atteggiamento giusto". Queste le parole del tecnico granata Paulo Sousa (foto Us Salernitana) intervenuto in conferenza stampa alla vigilia di Milan-Salernitana. "Domani avremo bisogno di tutti perché affrontiamo una squadra con grandissimi campioni. Il Milan ha grande qualità, pressano alto e sono abituati a ritmi alti. Servirà una squadra corta in grado di leggere bene gli spazi, attenta nelle coperture preventive e con una giusta interpretazione dei momenti della partita. Dobbiamo essere bravi a sfruttare gli spazi per mettere in difficoltà i nostri avversari. Abbiamo bisogno di tutta la qualità che abbiamo, credo fortemente che possiamo competere contro squadre forti per conquistare anche risultati importanti. Questa settimana ho visto una squadra molto mentalizzata, anche chi sta giocando meno sta dimostrando valori importanti per mettersi al servizio del gruppo. Dobbiamo avere comportamenti di squadra sapendo cosa bisogna fare in fase offensiva e difensiva. Dobbiamo fare in modo che in noi venga riconosciuta un’identità precisa poi in base agli avversari ci possono essere degli adattamenti. Dobbiamo avere il giusto equilibrio sulle due fasi per gestire nel modo giusto il dispendio di energie perché non possiamo pensare di difenderci solamente. Bisogna portare fiducia e convinzione su quello che stiamo facendo". Il tecnico granata ha concluso: "Dal primo giorno che sono arrivato stiamo lavorando su una certa idea di gioco, sono arrivato in un momento non facile e ho detto ai ragazzi di concentrarsi solo su ciò che possiamo controllare. San Siro è un palcoscenico da campioni, sappiamo che esiste una differenza tra noi e il Milan ma dovremo giocare da campioni perché vogliamo competere a certi livelli. Giocheremo per i nostri tifosi e la nostra città, il potenziale di questa squadra è immenso grazie alla nostra gente che sono un bene per il calcio italiano. Dobbiamo rappresentarli al meglio in campo per farli sentire orgogliosi di noi". 

Redazione Sport - Salernitana - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Pallanuoto, il Pescara riapre le "Naiadi" portando i Muri Antichi alla bella. Lions beffati ai rigori. In finale Bari, Metanopoli, Piacenza e Aragno

A ritmo serrato i play-off di Serie B. Mercoledì 22 maggio si sono giocate le gare 2 di Semifinale e ben cinque verdetti sono stati emessi. Insieme al Circolo Nautico...

Pallanuoto, il Cosenza allunga progressivamente e festeggia la salvezza. Locatelli giù a testa alta

Lo scorso anno di questi tempi preparavano le finali play-off che le avrebbero portate in tandem in massima serie. Questa sera una delle due quell'A1 tanto sudata e sognata la...

A 20 anni dall'addio al calcio Roberto Baggio torna in campo a Salerno per l'Operazione Nostalgia

Sembrava un sogno, ora è realtà: Roberto Baggio farà parte della grande festa in programma il prossimo 8 giugno allo stadio "Arechi" di Salerno e poi il 7...

Pallanuoto, l'infinita saga Orizzonte continua nel ricordo di la Delfa. Miceli: "Lo Scudetto più difficile". Palmieri: "Continueremo a fare la storia"

Campione d'Italia per la ventiquattresima volta, quinta consecutiva. Continua la saga tricolore de L'Ekipe Orizzonte (foto DBM) che batte il Plebiscito Padova 14-12 in gara...

Pallanuoto, L'Ekipe Orizzonte vince le resistenze del Plebiscito e porta a casa il 24esimo Scudetto

Un trionfo nel ricordo di Giuseppe La Delfa onorato da una speciale maglia celebrativa. L'Ekipe Orizzonte è campione d'Italia per la 24esima volta superando in gara 3 un...

Pallavolo, presentata la Festa regionale Volley S3: storico evento a Piazza della Libertà tra sport ed inclusione

Mercoledì mattina presso la Sala del Gonfalone del Comune di Salerno si è tenuta la conferenza stampa di presentazione della Festa regionale Volley S3 in programma...

Boxe, Aziz Abbes Mouhiidine si prepara alle Olimpiadi trionfando alla Iba Champions Night

Ritorno in pompa magna per Aziz Abbes Mouhiidine, il pugile originario di Mercato S. Severino, protagonista alle prossime Olimpiadi di Parigi 2024, che sabato sera ha trionfato...

Karate, il baby talento sanseverinese Antonio Moffa campione regionale dei pesi leggeri

Sugli scudi il dodicenne Antonio Moffa della palestra Olympic Planet di Mercato San Severino, che è riuscito ad imporsi nella categoria dei pesi leggeri al campionato...
Contatti - Privacy Policy

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?