Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Salernitana, Sousa in vista del Monza: "Alta intensità, dovremo essere bravi a vincere i duelli"

25/02/2023

Seconda gara consecutiva casalinga per la Salernitana. "Il Monza è una squadra in salute che ha grande capacità di costruzione del gioco ed occupazione degli spazi. Hanno grande aggressività e intensità, è una squadra difficile da contrastare. Palladino è un giovane allenatore italiano che sicuramente avrà una grande carriera per tutto quello che sta dimostrando. In settimana abbiamo lavorato molto sulla nostra identità, abbiamo bisogno di seguire la strada che abbiamo deciso di percorrere per poi apportare nel corso della gara i giusti correttivi che ci possano aiutare a conseguire un risultato favorevole. Dobbiamo mantenere un’intensità alta e grande capacità di vincere i duelli per vincere la partita. Stiamo lavorando molto bene, i ragazzi si stanno impegnando e dimostrano di avere l’atteggiamento giusto". Queste le parole del tecnico granata Paulo Sousa (foto Us Salernitana) intervenuto in conferenza stampa alla vigilia di Salernitana-Monza. "Dobbiamo lavorare sodo per dare continuità al nostro gioco, accettando con molta umiltà le critiche costruttive. Vogliamo arrivare al nostro massimo potenziale, per fare più gol dobbiamo avere maggiormente il possesso della palla. Sono sicuro che già nella partita di domani saremo capaci di renderci maggiormente pericolosi. Dobbiamo mantenere l’aggressività alta per tutto l’arco della partita e migliorare l’uscita dalla pressione. Possono esserci cambi di sistema e di struttura ma non di idee, bisogna dare continuità ai processi di gioco su cui stiamo lavorando. Candreva è uno dei giocatori più intelligenti in rosa con grandi qualità tecnica e questo ci permette di poterlo impiegare in diverse posizioni. Per la gara di domani abbiamo recuperato alcuni giocatori importanti che possono darci una mano e risultare delle risorse importanti. Mazzocchi potrebbe partire titolare ma dobbiamo avere cautela sui giocatori recuperati per evitare ricadute. Voglio trasformare qualsiasi paura in ambizione e coraggio. Per conquistare un risultato non si può solo difendere ma bisogna proporre il nostro gioco. In queste prime partite non avremo una decisione fissa sul portiere ma deciderò in base alle partite e al lavoro settimanale". Il mister ha quindi concluso: "Dobbiamo lavorare per rendere orgogliosi i nostri tifosi. Squadra e tifosi devono camminare insieme e stare molto vicini perché solo così possiamo essere più forti. Se un calciatore ha un atteggiamento sbagliato sono il primo a toglierlo dal campo ma nel momento in cui c’è un errore l’energia e la spinta dello stadio deve aiutare chi sta in campo".

Redazione Sport - Salernitana - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Longobarda Salerno verso la vittoria a tavolino, sospeso lo scontro diretto con l'Angels Episcopio

Il match clou della penultima giornata del girone G di Seconda Categoria tra Angels Episcopio e Longobarda Salerno, vede l'arbitro sospendere le ostilità al 47' del primo...

Salerno Guiscards, l'ultima casalinga si chiude con un pareggio: l'Atletico San Valentino guadagna un punto a Casignano

Termina in parità l’ultima gara casalinga della stagione della Salerno Guiscards. Al Nuovo Centro Sportivo di Casignano, contro l’Atletico San Valentino i...

Olympic Salerno-Cava United 1-3. I metelliani chiudono con un successo, ultima casalinga amara per i colchoneros

Nel penultimo turno, ultimo casalingo, del girone G di Prima Categoria, l'Olympic Salerno cede al Cava United (1-3) venendo contestualmente superata dai metelliani al settimo...

Centro Storico Salerno, pari e patta sul campo del S. Egidio: salvezza più vicina

Nel penultimo turno della regular season del girone D del campionato regionale di Promozione, il Centro Storico Salerno strappa un pari d'oro allo "Spirito" contro il S. Egidio...

Salernum Baronissi trafitto nel finale dalla Pro Sangiorgese, i rossoblu tornano in corsa per la salvezza

E' un goal nel finale a decidere il confronto tra Salernum Baronissi e Pro Sangiorgese e valido per il trentaduesimo turno del girone B del campionato di Eccellenza. Gli ospiti...

Giffoni Sei Casali, sconfitta all'inglese sul campo della Scafatese

Il Giffoni Sei Casali esce sconfitto 2-0 dal "Vitiello" di Scafati contro i padroni di casa della Scafatese che, con i tre punti conquistati, inseguono il Castel San Giorgio...

Sarnese, il double è servito: il pari con la Virtus Avellino vale il ritorno in D. Farina ed Evacuo: "Ambiente ideale per fare calcio"

Basta il pari ad occhiali (0-0) in casa della Virtus Avellino per consentire alla Sarnese con due giornate d'anticipo di centrare la tanto agognata promozione in Serie D. La...

Pallanuoto, il derby tricolore parla patavino: il Plebiscito Padova vince le resistenze triestine e trionfa in Euro Cup

Parla patavino il derby del Triveneto che assegna il primo titolo continentale per club al femminile. Il Plebiscito Padova supera 10-8 la Pallanuoto Trieste nell'ultimo atto...
Contatti - Privacy Policy

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?