Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Salernitana, la Primavera per tornare al successo col Cosenza. Under 14 e 13 all'esame Reggina

17/02/2023

Nuovo fine settimana alle porte per il settore giovanile della Salernitana. Reduce dal pesante poker subito in casa della Lazio che non incrina comunque il buon inizio di anno nuovo, la Primavera torna tra le mura amiche del "Volpe" ospitando sabato alle 14.30 il Cosenza con il chiaro intento di riprendere a marciare e tenersi a debita distanza dalla zona calda. "Con i biancocelesti mi è piaciuto lo spirito del primo tempo, poi i loro singoli hanno incanalato la partita su un unico binario. Dobbiamo ripartire da quello e da quanto di buono fatto nelle tre precedenti uscite", ha ribadito mister Luca Fusco. Gara interna anche per l'Under 17 di Ernesto De Santis che in concomitanza con la prima squadra, domenica alle 15 sempre sul sintetico di via Allende se la vedrà con l'ostico Bari. Nell'ultimo turno trasferta indigesta nella Capitale con il perentorio 5-1 calato dalla Lazio, brava a sfruttare in particolare le palle inattive: a segno per i granatini Zerillo, tra i marcatori biancocelesti spicca il bomberino salernitano Ivanoe Sessa, prodotto del vivaio F6. 

Fine settimana di sosta per Under 16 e Under 15 che viaggiano spedite verso la fine della regular season. Lo scorso week-end risultati dagli umori contrapposti nelle due sfide casalinghe contro il Cosenza. Vittoria all'inglese firmata Chietti-D'Addio per i più grandi con l'autore del primo goal poi espulso e squalificato in vista del successivo derby di Benevento. Tre punti utili a rimpinguare il modesto bottino stagionale e alzare il morale in vista del rush finale per la squadra di Mario Landi. Deludente, invece, il pareggio dei ragazzi di Pasquale Cerrato. Con i lupacchiotti calabresi finisce 1-1 (iniziale vantaggio di Leotta) e solo i miracoli di Guacci hanno evitato il peggio. "Ci serva da lezione soprattutto per l'atteggiamento in campo dopo l'immediato vantaggio. - ha ribadito il trainer battipagliese - Il Cosenza ha fatto una signora partita e ci ha messo in difficoltà, adesso abbiamo due settimane di tempo per preparare al meglio la sfida col Benevento". 

Soliti impegni ravvicinati per Under 14 e Under 13. La squadra di Fabio Di Giacomo sarà di scena sabato (ore 15) al c.s "S.Agata" nel campionato nazionale di categoria per affrontare la Reggina dopo il rinvio del match previsto per sabato scorso contro il Napoli. Turno di riposo, invece, nel torneo Under 15 provinciale dopo il tennistico 0-6 rifilato al Pontecagnano con doppiette di Metafora e Petrizzo ed acuti singoli di Paolillo e Tucci. Nuova chiamata al riscatto per l'Under 13 di Loris Fortunato che in ottica nazionale torna in campo dopo lo stop obbligato da calendario sempre in casa degli amaranto calabresi mentre nel campionato Under 14 provinciale inaugura il girone di ritorno domenica alle 11 al "Volpe" contro il Giffoni Salvatore Anselmo cercando di archiviare i due ko consecutivi, l'ultimo dei quali sempre in casa contro gli Aquilotti Sarno, corsari 1-2 con reti di Pirone e Matarrese e bravi a difendere il risultato dopo l'acuto salernitano di Aragione nella ripresa. 

Redazione Sport - Salernitana - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Pallanuoto, il Pescara riapre le "Naiadi" portando i Muri Antichi alla bella. Lions beffati ai rigori. In finale Bari, Metanopoli, Piacenza e Aragno

A ritmo serrato i play-off di Serie B. Mercoledì 22 maggio si sono giocate le gare 2 di Semifinale e ben cinque verdetti sono stati emessi. Insieme al Circolo Nautico...

Pallanuoto, il Cosenza allunga progressivamente e festeggia la salvezza. Locatelli giù a testa alta

Lo scorso anno di questi tempi preparavano le finali play-off che le avrebbero portate in tandem in massima serie. Questa sera una delle due quell'A1 tanto sudata e sognata la...

A 20 anni dall'addio al calcio Roberto Baggio torna in campo a Salerno per l'Operazione Nostalgia

Sembrava un sogno, ora è realtà: Roberto Baggio farà parte della grande festa in programma il prossimo 8 giugno allo stadio "Arechi" di Salerno e poi il 7...

Pallanuoto, l'infinita saga Orizzonte continua nel ricordo di la Delfa. Miceli: "Lo Scudetto più difficile". Palmieri: "Continueremo a fare la storia"

Campione d'Italia per la ventiquattresima volta, quinta consecutiva. Continua la saga tricolore de L'Ekipe Orizzonte (foto DBM) che batte il Plebiscito Padova 14-12 in gara...

Pallanuoto, L'Ekipe Orizzonte vince le resistenze del Plebiscito e porta a casa il 24esimo Scudetto

Un trionfo nel ricordo di Giuseppe La Delfa onorato da una speciale maglia celebrativa. L'Ekipe Orizzonte è campione d'Italia per la 24esima volta superando in gara 3 un...

Pallavolo, presentata la Festa regionale Volley S3: storico evento a Piazza della Libertà tra sport ed inclusione

Mercoledì mattina presso la Sala del Gonfalone del Comune di Salerno si è tenuta la conferenza stampa di presentazione della Festa regionale Volley S3 in programma...

Boxe, Aziz Abbes Mouhiidine si prepara alle Olimpiadi trionfando alla Iba Champions Night

Ritorno in pompa magna per Aziz Abbes Mouhiidine, il pugile originario di Mercato S. Severino, protagonista alle prossime Olimpiadi di Parigi 2024, che sabato sera ha trionfato...

Karate, il baby talento sanseverinese Antonio Moffa campione regionale dei pesi leggeri

Sugli scudi il dodicenne Antonio Moffa della palestra Olympic Planet di Mercato San Severino, che è riuscito ad imporsi nella categoria dei pesi leggeri al campionato...
Contatti - Privacy Policy

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?