Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Under 17, Pol. Baronissi - La Cilentana: maledizione Polisportiva

14/02/2023

Incredibile ma vero, la Polisportiva Baronissi riesce nell'incredibile impresa di non battere la Cilentana, in una gara a senso unico. La sfida appare un monologo fin dai primi minuti: le occasioni per i ragazzi di Mister Farina fioccano come neve, giocando a tratti un calcio bello e avvolgente. Iannone si divora il vantaggio in qualsiasi modo, poi prima Valkov, dopo Sica ci provano dalla distanza ma senza fortuna. Alla mezzora la gara si sblocca: Iannone è rapido e lesto a sfruttare un liscio e insacca l’1-0 Baronissi. Il finale di tempo continua a segnare occasioni su occasioni per gli irnini che, però, vanno a riposo incredibilmente con una sola rete di vantaggio e gli ospiti risultano non pervenuti. se non per una piccola ripartenza sul finale di tempo. Il tabellino recita per le statistiche sui tiri in porta 16 a 0 per il Baronissi.

La ripresa riparte come era finita, anche se i padroni di casa con la stanchezza sulle gambe iniziano ad indietreggiare, senza però mai andare in affanno.  La gara sembra scorrere sul filo sottile dell'equilibrio tutta nelle mani della Polisportiva. Poi accade l'impensabile a 5 minuti dalla fine: da un disimpegno errato gli ospiti approfittano e guadagnano un rigore molto discutibile che Iannuzzi trasforma spiazzando Gallo. La rete disorienta i padroni di casa e a un passo dalla fine arriva la clamorosa beffa: Magliano sfugge dopo un ping pong allaretroguardia Irnina e firma il sorpasso. Dopo il fischio finale palesi e giustificate le lacrime dei ragazzi di Mister Farina che nel dopo gara ha risposto ad alcune domande:

- Mister Farina, l'ennesima beffa ad un passo dalla vittoria?

Il calcio è questo: se non sfrutti le occasioni le gare possono prendere una brutta piega  ma sono felice di come oggi siamo diventati squadra.  Abbiamo fatto 80 minuti di ottimo calcio, siamo stati tatticamente impeccabili e, poi, nel finale imprecisione e paura hanno fatto tutto ma oggi inizia il nostro campionato ripartiamo da qui dopo un lunghissimo lavoro di reset.

- La classifica dice che siete fanalino di coda.  Come si preparano le settimane e le gare?

Esattamente come si preparano se si è primi: abbiamo un gruppo di 30 ragazzi che costantemente è presente agli allenamenti e la risposta è che siamo sul pezzo. La classifica non mente, se siamo lì è perché meritiamo di essere lì o forse chissà abbiamo seminato tanto e raccolto meno o semplicemente paghiamo la prima parte di costruzione del gruppo, tutto è come tutto non è.

- Cosa si aspetta nelle prossime 20 partite che mancano da qui alla fine della stagione?

Mi aspetto quello che fino ad oggi abbiamo costituito: una squadra capace di andare su tutti i campi e lottare per uscire sempre a testa alta, senza ambizioni ma con la consapevolezza che possiamo uscire dalla zona calda della classifica.

- Riavvolgendo il nastro a Settembre, accetterebbe l'incarico?

Assolutamente Si . Ero consapevole sia del bene che del male. A me piacciono le sfide e oggi so più che mai di vincerla.

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Pallanuoto, il Pescara riapre le "Naiadi" portando i Muri Antichi alla bella. Lions beffati ai rigori. In finale Bari, Metanopoli, Piacenza e Aragno

A ritmo serrato i play-off di Serie B. Mercoledì 22 maggio si sono giocate le gare 2 di Semifinale e ben cinque verdetti sono stati emessi. Insieme al Circolo Nautico...

Pallanuoto, il Cosenza allunga progressivamente e festeggia la salvezza. Locatelli giù a testa alta

Lo scorso anno di questi tempi preparavano le finali play-off che le avrebbero portate in tandem in massima serie. Questa sera una delle due quell'A1 tanto sudata e sognata la...

A 20 anni dall'addio al calcio Roberto Baggio torna in campo a Salerno per l'Operazione Nostalgia

Sembrava un sogno, ora è realtà: Roberto Baggio farà parte della grande festa in programma il prossimo 8 giugno allo stadio "Arechi" di Salerno e poi il 7...

Pallanuoto, l'infinita saga Orizzonte continua nel ricordo di la Delfa. Miceli: "Lo Scudetto più difficile". Palmieri: "Continueremo a fare la storia"

Campione d'Italia per la ventiquattresima volta, quinta consecutiva. Continua la saga tricolore de L'Ekipe Orizzonte (foto DBM) che batte il Plebiscito Padova 14-12 in gara...

Pallanuoto, L'Ekipe Orizzonte vince le resistenze del Plebiscito e porta a casa il 24esimo Scudetto

Un trionfo nel ricordo di Giuseppe La Delfa onorato da una speciale maglia celebrativa. L'Ekipe Orizzonte è campione d'Italia per la 24esima volta superando in gara 3 un...

Pallavolo, presentata la Festa regionale Volley S3: storico evento a Piazza della Libertà tra sport ed inclusione

Mercoledì mattina presso la Sala del Gonfalone del Comune di Salerno si è tenuta la conferenza stampa di presentazione della Festa regionale Volley S3 in programma...

Boxe, Aziz Abbes Mouhiidine si prepara alle Olimpiadi trionfando alla Iba Champions Night

Ritorno in pompa magna per Aziz Abbes Mouhiidine, il pugile originario di Mercato S. Severino, protagonista alle prossime Olimpiadi di Parigi 2024, che sabato sera ha trionfato...

Karate, il baby talento sanseverinese Antonio Moffa campione regionale dei pesi leggeri

Sugli scudi il dodicenne Antonio Moffa della palestra Olympic Planet di Mercato San Severino, che è riuscito ad imporsi nella categoria dei pesi leggeri al campionato...
Contatti - Privacy Policy

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?