Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Pallanuoto, Recco e Brescia al top in Champions. Savona e Trieste in Semifinale di Euro Cup

08/02/2023

Giro di boa per la principale competizione europea per club. La Pro Recco chiude il girone di andata di Champions League vincendo sul campo della Dinamo Tbilisi per 3-13. I Campioni d'Italia e d'Europa, avanti 0-5 dopo tredici minuti di gioco, rimangono al comando della classifica del gruppo A con 18 punti, insieme all'Olympiacos che batte 13-7 il Radnicki e allo Zodiac Barceloneta che a Spalato supera lo Jadran 5-9, dopo essere stato avanti 0-7 a metà del terzo tempo. Missione facile per i biancocelesti in Georgia: triplette per il mancino Echenique ed il centro Hallock, doppiette per Fondelli, Zalanki e Loncar con il solito Younger a completare il quadro. Per i padroni di casa uniche soddisfazioni targate dall'ex TeLiMar Andrija Vlahovic (poi espulso anche per limite di falli), Pjesicav e Tkeshelashvili. 

Anche l'AN Brescia, vice campione d'Italia, chiude l'andata alla guida del gruppo B con 18 punti; a Marsiglia, con l'ultima del girone, vince 5-13 restando in vantaggio fin dall'inzio. L'uno-due con Kharkov e Di Somma da il via alla goleada: quaterna di Renzuto Iodice e tripletta dello stesso Di Somma. Difesa impenetrabile (Tesanovic para due tiri dai 5 metri a Prlainovic) e ripartenze brucianti marchio di fabbrica della squadra di Bovo che con una costante progressione dilaga nel punteggio con Presciutti, Luongo, Alesiani e Lazic, autore di una doppietta. I transalpini faticano pareccio e trovano la via del goal solo con l'ex Crouisillat (doppietta), Prlainovic, Bouet e Daube.

In programma anche il ritorno dei Quarti di finale di Euro Cup con Pallanuoto Trieste e Rari Nantes Savona che si qualificano in Semifinale. I giuliani alla "Bianchi" superano 11-10 gli ungheresi dello Szolnoki Dozsa, sconfitti 12-13 nel match d'andata, e scrivono la storia: brividi per gli alabardati con i magiari avanti 8-9 con Kovacs (tripletta) in avvio di quarto tempo; poi l'allungo decisivo dei padroni di casa con i goal in sequenza di Mezzarobba (doppietta) e i due di Mladossich (tripletta) in extra player per il decisivo 11-9 a due minuti dalla fine. Audaci, determinati ma anche bravi a catalizzare la fortuna dalla propria parte i ragazzi di Bettini che mandano a referto anche Inaba con una doppietta; Razzi, Valentino, Buljiubasic e Petronio che lasciano il segno nel lungo testa a testa fatto di continui capovolgimenti di fronte. Ai magiari fatale anche l'espulsione definitiva di Pasztor (simultanea con Vrlic), in precedenza a segno insieme al doppiettista Jansik ed agli assoli di Szeghalmi, Schmolcz, Vismeg e Teleki. 

Avanza anche la RN Savona che supera 13-10 in casa i transalpini dell'EN Tourcoing, battuti 5-8 lo scorso 25 gennaio: liguri trascinati dai sei goal di un super Durdic e dalla quaterna di Patchaliev che mettono insieme quasi la totalità del fatturato offensivo biancorosso con Rocchi (poi espulso per tre falli gravi insieme a Caldieri, Guidi e gli ospiti Gagulic, Cannone e Draskovic), capitan Rizzo su rigore e Lanzoni a completare il quadro. Gara decisa nei tempi centrali, buona prova dei francesi che reggono quanto possibile il colpo sorretti dalle doppiette di Marzouki, Dasic e Kujacic. A bersaglio per la squadra di Kovacevic anche Zivkovic, Gagulic, Krizman e Draskovic. La prima squadra a qualificarsi alle Semifinali è stato il Panionios che in Romania batte ai rigori 6-7 l'Oradea che nei 32' regolamentari con un 13-8 aveva impattato il 10-5 con cui i greci si erano imposti nel primo round. Passano il turno anche gli ungheresi del Vasas Plaket che in Serbia sconfiggono 6-9 la VK Sabac battuta anche all'andata 10-4.

Redazione Sport - Sport - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Pallanuoto, il Pescara riapre le "Naiadi" portando i Muri Antichi alla bella. Lions beffati ai rigori. In finale Bari, Metanopoli, Piacenza e Aragno

A ritmo serrato i play-off di Serie B. Mercoledì 22 maggio si sono giocate le gare 2 di Semifinale e ben cinque verdetti sono stati emessi. Insieme al Circolo Nautico...

Pallanuoto, il Cosenza allunga progressivamente e festeggia la salvezza. Locatelli giù a testa alta

Lo scorso anno di questi tempi preparavano le finali play-off che le avrebbero portate in tandem in massima serie. Questa sera una delle due quell'A1 tanto sudata e sognata la...

A 20 anni dall'addio al calcio Roberto Baggio torna in campo a Salerno per l'Operazione Nostalgia

Sembrava un sogno, ora è realtà: Roberto Baggio farà parte della grande festa in programma il prossimo 8 giugno allo stadio "Arechi" di Salerno e poi il 7...

Pallanuoto, l'infinita saga Orizzonte continua nel ricordo di la Delfa. Miceli: "Lo Scudetto più difficile". Palmieri: "Continueremo a fare la storia"

Campione d'Italia per la ventiquattresima volta, quinta consecutiva. Continua la saga tricolore de L'Ekipe Orizzonte (foto DBM) che batte il Plebiscito Padova 14-12 in gara...

Pallanuoto, L'Ekipe Orizzonte vince le resistenze del Plebiscito e porta a casa il 24esimo Scudetto

Un trionfo nel ricordo di Giuseppe La Delfa onorato da una speciale maglia celebrativa. L'Ekipe Orizzonte è campione d'Italia per la 24esima volta superando in gara 3 un...

Pallavolo, presentata la Festa regionale Volley S3: storico evento a Piazza della Libertà tra sport ed inclusione

Mercoledì mattina presso la Sala del Gonfalone del Comune di Salerno si è tenuta la conferenza stampa di presentazione della Festa regionale Volley S3 in programma...

Boxe, Aziz Abbes Mouhiidine si prepara alle Olimpiadi trionfando alla Iba Champions Night

Ritorno in pompa magna per Aziz Abbes Mouhiidine, il pugile originario di Mercato S. Severino, protagonista alle prossime Olimpiadi di Parigi 2024, che sabato sera ha trionfato...

Karate, il baby talento sanseverinese Antonio Moffa campione regionale dei pesi leggeri

Sugli scudi il dodicenne Antonio Moffa della palestra Olympic Planet di Mercato San Severino, che è riuscito ad imporsi nella categoria dei pesi leggeri al campionato...
Contatti - Privacy Policy

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?