Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Juniores Regionale, la Temeraria sfiora una nuova impresa con la Cavese: gli aquilotti ribaltano il match nel recupero

07/02/2023

Incredibile beffa per la Temeraria San Mango che cede in un rocambolesco finale alla Cavese nel quattordicesimo turno del girone I del campionato regionale Juniores e vede sfumare una nuova impresa dopo quella dell'andata che vide i picentini espugnare il sintetico di Pregiato. Non è basta un'ora abbondante di buon gioco alla squadra di mister Rega, capace di imbrigliare bene le fonti di gioco metelliane, per suggellare una comunque già positiva stagione ormai alle porte del rush finale. Gli aquilotti si rendono pericolosi con Lamberti che chiama al pronto intervento Ruggiero poi passano grazie a capitan Corrado (squalificato il titolare della fascia Ragosta) che appostato sul secondo palo insacca un traversone basso dalla destra deviato da un difensore locale dopo un anticipo sulla trequarti di Ferrara. Immediata la reazione dei locali con Kurti lanciato a rete e fermato da un inesistente fuorigioco e poi con Visone (match winner dell'andata) che, da azione d'angolo, sfiora l'eurogoal con una spettacolare sforbiciata di poco alta sopra la traversa. Nella ripresa quasi immediato il pareggio: l'estremo difensore cavese interviene con le mani su un retropassaggio e per il direttore di gara non ci sono dubbi, assegnando la punizione a due in area. Il solito Kurti si incarica della battuta a rete e fa centro con potenza e precisione chirurgica. Sulle ali dell'entusiasmo la Temeraria trova il goal del raddoppio con Visone, lestissimo ad approfittare di un pasticcio di Bernardo e a concludere senza lasciare scampo al portiere. Girandola di cambi da una parte e dall'altra, i sanmanghesi si difendono con ordine poi pagano a caro prezzo due leggerezze difensive. Al 91' Corrado addomestica un lungo lancio dalle retrovie, fa perno sul difensore e gira alle spalle di Ruggiero il 2-2. Tre istanti più tardi, sliding doors di quanto avvenuto all'andata con il blitz sul gong ospite, con Di Martino che si avventa su un cross dalla destra di Casillo e sorprende difesa e portiere colpendo quanto basta di testa per spedire il pallone in fondo al sacco, scatenando la festa della squadra di Napolitano. L'undici di Rega tenta il tutto per tutto con Bracciante ma la difesa avversaria tiene fino al triplice fischio che premia una buon Cavese ma condanna eccessivamente la Temeraria schierata così in campo: Ruggiero, Castagno, Apicella (67' Savarese), Fiammetta (80' Vicari), Di Carlo, Citro (50' Alfano), Bove, Postiglione, Saggese, Visone (71' Bracciante G.), Kurti (90' Iacovazzo).

Redazione Sport - Sport - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Pallanuoto, il Pescara riapre le "Naiadi" portando i Muri Antichi alla bella. Lions beffati ai rigori. In finale Bari, Metanopoli, Piacenza e Aragno

A ritmo serrato i play-off di Serie B. Mercoledì 22 maggio si sono giocate le gare 2 di Semifinale e ben cinque verdetti sono stati emessi. Insieme al Circolo Nautico...

Pallanuoto, il Cosenza allunga progressivamente e festeggia la salvezza. Locatelli giù a testa alta

Lo scorso anno di questi tempi preparavano le finali play-off che le avrebbero portate in tandem in massima serie. Questa sera una delle due quell'A1 tanto sudata e sognata la...

A 20 anni dall'addio al calcio Roberto Baggio torna in campo a Salerno per l'Operazione Nostalgia

Sembrava un sogno, ora è realtà: Roberto Baggio farà parte della grande festa in programma il prossimo 8 giugno allo stadio "Arechi" di Salerno e poi il 7...

Pallanuoto, l'infinita saga Orizzonte continua nel ricordo di la Delfa. Miceli: "Lo Scudetto più difficile". Palmieri: "Continueremo a fare la storia"

Campione d'Italia per la ventiquattresima volta, quinta consecutiva. Continua la saga tricolore de L'Ekipe Orizzonte (foto DBM) che batte il Plebiscito Padova 14-12 in gara...

Pallanuoto, L'Ekipe Orizzonte vince le resistenze del Plebiscito e porta a casa il 24esimo Scudetto

Un trionfo nel ricordo di Giuseppe La Delfa onorato da una speciale maglia celebrativa. L'Ekipe Orizzonte è campione d'Italia per la 24esima volta superando in gara 3 un...

Pallavolo, presentata la Festa regionale Volley S3: storico evento a Piazza della Libertà tra sport ed inclusione

Mercoledì mattina presso la Sala del Gonfalone del Comune di Salerno si è tenuta la conferenza stampa di presentazione della Festa regionale Volley S3 in programma...

Boxe, Aziz Abbes Mouhiidine si prepara alle Olimpiadi trionfando alla Iba Champions Night

Ritorno in pompa magna per Aziz Abbes Mouhiidine, il pugile originario di Mercato S. Severino, protagonista alle prossime Olimpiadi di Parigi 2024, che sabato sera ha trionfato...

Karate, il baby talento sanseverinese Antonio Moffa campione regionale dei pesi leggeri

Sugli scudi il dodicenne Antonio Moffa della palestra Olympic Planet di Mercato San Severino, che è riuscito ad imporsi nella categoria dei pesi leggeri al campionato...
Contatti - Privacy Policy

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?