Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Pallanuoto, il Circolo Nautico si fa riprendere clamorosamente dai Muri Antichi e regala tre punti agli etnei

05/02/2023

A Catania ultimo tempo da incubo e da dimenticare per il Circolo Nautico Salerno che subisce un parziale di 6-1 ed esce sconfitto nello scontro diretto con i Muri Antichi con il risultato di 8-6 in una partita dominata per 3 tempi dai salernitani subendo solo 2 reti ed iniziato il quarto tempo con tre reti di vantaggio (2-5). Partenza a razzo degli ospiti che a differenza delle ultime tre partite sono entrati in acqua con grande determinazione e concentrazione chiudendo il primo parziale con tre reti di vantaggio; in goal Santoro, Spatuzzo e Luongo, senza subire reti fino all'inizio del terzo tempo. Terzo tempo molto equilibrato con gli etnei di mister Scebba subito in goal con il doppiettista Basile ma immediata la risposta gialloblu con una doppietta di Spatuzzo che porta a 4 le lunghezze e subendo solo allo scadere del tempo la rete di Marangolo.

Quarto tempo da incubo per i ragazzi di mister Grieco praticamente irriconoscibili che subiscono passivamente la prevedibile reazione dei siciliani con Lanto, Reina e il coast to coast di Belfiore nel tentativo di rimettere in gioco la partita, anche con qualche colpo proibito, i quali approfittando dei gravi e banali errori difensivi rifilano 5 reti consecutive ai salernitani, portandosi addirittura in vantaggio di due reti e riaprendo una partita che era praticamente nelle mani dei gialloblu. Alla timida reazione dei salernitani con la rete di Luongo che accorcia le distanze di una rete, subiscono ad un minuto dal termine il ko finale con la rete su rigore del solito Marangolo, autore di una tripletta. Gli etnei con questa vittoria superano i salernitani portandosi al quarto posto e in zona play-off mentre i ragazzi cari a patron Giarletta sono costretti a registrare l'ennesima battuta di arresto che li fa scivolare al quinto posto.

Mister Mario Grieco molto amareggiato della sconfitta e del modo in cui è avvenuta: "Abbiamo praticamente regalato una partita che avevamo in pugno dopo i primi 3 tempi in cui la mia squadra ha giocato come sa fare applicando alla perfezione gli schemi difensivi mettendo in grosse difficoltà i nostri avversari tant'è vero che abbiamo subito solo 2 goal in tre tempi e creando un vantaggio di 3 reti ad inizio del quarto tempo. Alla prevedibile aggressività e reazione dei nostri avversari, i miei ragazzi anziché reagire con grinta e mantenere la calma, si sono praticamente paralizzati e non sono stati capaci di reagire. Questa è l'ennesima partita condizionata negativamente da un approccio a volte poco determinato e frutto di inesperienza dei molti giovani che compongono il nostro roster, sui cui dobbiamo lavorare ancora molto".

"Sinceramente ad un certo punto il risultato sembrava sfavorevole - ammette il presidente dei Muri Antichi Luigi Spinnicchia - siamo comunque felici della vittoria e della reazione dei ragazzi. Rimane un piccolo neo il fatto di non aver segnato per così tanto tempo, ma ad una fase offensiva non esaltante premiamo una difesa attentissima e messa a punto molto bene da mister Scebba. Siamo in formazione un po' rimaneggiata ma tutti i ragazzi hanno dato il massimo, quando tutto sembrava difficile. Questo significa che abbiamo ampi margini di miglioramento essendo stati capaci di battere una squadra di sicuro livello come il Salerno". "All'inizio abbiamo fatto molta fatica - dichiara a fine gara coach Aurelio Scebba - loro hanno trovato goal troppo facili. Noi siamo stati bravi a non innervosirci e a rimanere dentro una partita che abbiamo ripreso per come l'avevamo preparata. Mattoncino dopo mattoncino abbiamo costruito la nostra vittoria, la voglia c'era, ci siamo resi conto che ne avevamo di più, un po' di sofferenza ma posso dire che i ragazzi dopo la prestazione di sabato sono un po' più uomini".

GIORGINI OTTICA MURI ANTICHI-CIRCOLO NAUTICO SALERNO 8-6
GIORGINI OTTICA MURI ANTICHI: Nicolosi, Maggiulli, Impellizzeri, Nifosì, Marano, Lanto 1, Marangolo 3, Reina 1, Fiorito, Belfiore 1, Gagliano, Basile 2, Vittoria. All.: Scebba
CIRCOLO NAUTICO SALERNO: Giarletta Pierpaolo, Di Somma Antonio, Piccolo Ugo, Marcellino Federico, Costa Francesco, Esposito Carmine, Fileno Lorenzo, Santoro Valerio (1), Cucciniello Simone, Ferri Alessio, Spatuzzo Giuliano (3), Luongo Francesco (2), Ferrigno Rosario. All.: Mario Grieco
ARBITRO: Bernini
NOTE: Parziali 0-3, 0-0, 2-2, 6-1.

 

 

Redazione Sport - Sport - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Longobarda Salerno verso la vittoria a tavolino, sospeso lo scontro diretto con l'Angels Episcopio

Il match clou della penultima giornata del girone G di Seconda Categoria tra Angels Episcopio e Longobarda Salerno, vede l'arbitro sospendere le ostilità al 47' del primo...

Salerno Guiscards, l'ultima casalinga si chiude con un pareggio: l'Atletico San Valentino guadagna un punto a Casignano

Termina in parità l’ultima gara casalinga della stagione della Salerno Guiscards. Al Nuovo Centro Sportivo di Casignano, contro l’Atletico San Valentino i...

Olympic Salerno-Cava United 1-3. I metelliani chiudono con un successo, ultima casalinga amara per i colchoneros

Nel penultimo turno, ultimo casalingo, del girone G di Prima Categoria, l'Olympic Salerno cede al Cava United (1-3) venendo contestualmente superata dai metelliani al settimo...

Centro Storico Salerno, pari e patta sul campo del S. Egidio: salvezza più vicina

Nel penultimo turno della regular season del girone D del campionato regionale di Promozione, il Centro Storico Salerno strappa un pari d'oro allo "Spirito" contro il S. Egidio...

Salernum Baronissi trafitto nel finale dalla Pro Sangiorgese, i rossoblu tornano in corsa per la salvezza

E' un goal nel finale a decidere il confronto tra Salernum Baronissi e Pro Sangiorgese e valido per il trentaduesimo turno del girone B del campionato di Eccellenza. Gli ospiti...

Giffoni Sei Casali, sconfitta all'inglese sul campo della Scafatese

Il Giffoni Sei Casali esce sconfitto 2-0 dal "Vitiello" di Scafati contro i padroni di casa della Scafatese che, con i tre punti conquistati, inseguono il Castel San Giorgio...

Sarnese, il double è servito: il pari con la Virtus Avellino vale il ritorno in D. Farina ed Evacuo: "Ambiente ideale per fare calcio"

Basta il pari ad occhiali (0-0) in casa della Virtus Avellino per consentire alla Sarnese con due giornate d'anticipo di centrare la tanto agognata promozione in Serie D. La...

Pallanuoto, il derby tricolore parla patavino: il Plebiscito Padova vince le resistenze triestine e trionfa in Euro Cup

Parla patavino il derby del Triveneto che assegna il primo titolo continentale per club al femminile. Il Plebiscito Padova supera 10-8 la Pallanuoto Trieste nell'ultimo atto...
Contatti - Privacy Policy

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?