Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Salerno Guiscards-Pol. Baronissi 1-0. Una pennellata di Bosco restituisce il sorriso ai foxes. Debutto per i cugini Solimene

05/02/2023

Una pennellata dal limite di Bosco regala tre punti pesantissimi alla Salerno Guiscards che batte il Baronissi nello scontro salvezza ritrovando la vittoria dopo sette giornate. Diverse le novità di formazione per mister Dario Guadagno che schiera Esposito tra i pali e in attacco il tridente formato da Giancarlo Solimene, Mogavero e Antonio Solimene. Prima da titolare per i due cugini vietresi, il primo classe 2002 proveniente dalla Temeraria San Mango ed il secondo classe 2000 ex Salernum Baronissi, entrambi cresciuti nella New Mary Rosy. Il primo squillo è di marca ospite. Al 5’ sugli sviluppi di un calcio di punizione ci prova De Rosa ma Esposito è bravo a dire no. La gara è molto bloccata, vista l’importanza della posta in palio. Al 13’ ci prova Viviano su punizione con pallone che esce di poco. Le due squadre si fronteggiano soprattutto a centrocampo e sono ben poche le occasioni da gol. La squadra di mister Guadagno prova soprattutto a spingere a sinistra sull’asse Germano-Mogavero ma il Baronissi fa buona guardia. Al 39’ girata che termina alta di Bonanno su angolo per il Baronissi mentre proprio allo scadere in mischia Antonio Solimene non trova lo spazio giusto per sbloccare il match. A inizio ripresa gli irnini perdono, dopo De Rosa e prima della partita Artuso, anche Giovanni Coppola per infortunio mentre per i locali c’è Darhrham al posto di Giancarlo Solimene ed è proprio il numero 11 che si conquista al 54’ il calcio di punizione dal limite che Bosco trasforma nel goal che decide il derby. Sull’onda dell’entusiasmo i foxes continuano a spingere mentre il Baronissi sembra accusare il colpo. Solo un pizzico di sfortuna nega la gioia del raddoppio ai padroni di casa prima a Iannone al 58’ e poi a Bosco al 64’ che sugli sviluppi di due corner colpiscono la traversa. Al 78’ grande occasione per gli ospiti ma Esposito è prodigioso sulla conclusione a botta sicura di Romeo dall’altezza del dischetto. Nei minuti finali la Salerno Guiscards si rende ancora pericolosa con Chianese e Romano mentre il Baronissi non riesce a creare ulteriori pericoli. Dopo cinque minuti di recupero ecco il fischio finale con la Salerno Guiscards che fa festa per un successo determinante nella corsa salvezza. "Non eravamo fenomeni prima e non siamo brocchi ora, il calcio è fatto di episodi e dobbiamo essere bravi a reagire", il commento del tecnico irnino Giacomo Pisapia. Per il dg Guido Scarano "dobbiamo rialzarci immediatamente consapevoli di avere in testa l'unico obiettivo della salvezza che necessitiamo e desideriamo".

TABELLINO
SALERNO GUISCARDS: Esposito; Bosco, Vaiano (75’ Grassadonia), De Dominicis, Germano (68’ Romano); Iannone (79’ Chianese), Viviano, Contente (58’ Ciardiello); Solimene G. (46’ Darhrham), Solimene A., Mogavero. A disposizione: Ceruso, Lanzara, Cavaliere, Canigiani. All.: Guadagno
POL. BARONISSI: Lamberti; Pecoraro (92’ Ferraro), De Santis, Bonanno, Granata; Nigro, Citro, Coppola (46’ De Paola), Cretella, Romeo A. (84’ Romeo M.); De Rosa (15’ Galdi). A disposizione: Siano, D’Arco, Cerra, Sessa, Viscito. All.: Pisapia
ARBITRO: Dattilo di Frattamaggiore
RETE: 54’ Bosco
NOTE: Ammoniti Coppola, Bonanno, Nigro (PB), Bosco (S). Angoli 8-4 per la Salerno Guiscards. Recupero 2’ pt, 4’+1’ st. Spettatori 150 circa. 

Redazione Sport - Sport - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Salernitana, l'Under 15 femminile scrive un altro pezzo di storia e accede alla seconda fase nazionale. Apicella protagonista al Viareggio

A fronte delle difficoltà che attanagliano la prima squadra e non risparmiano il settore giovanile maschile, le migliori soddisfazioni in casa Salernitana in questa...

Pallanuoto, il Setterosa riparte dal progetto tecnico con le nuove leve in collegiale ad Ostia: le convocate

La Nazionale di Pallanuoto femminile guarda già oltre Olimpiadi di Parigi 2024. In quest'ottica il commissario tecnico del Setterosa Carlo Silipo ha convocato, per un...

Pallavolo, il Chianti Volley cambia marcia. Capitan Sara Forgillo: "Dimostriamo che non siamo quelle di inizio campionato"

Impegno esterno alle porte per il Chianti Volley che, dopo il netto successo casalingo con la Piandisco' Valdarninsieme, è attesa dalla sfida in casa del C.S San...

Pallanuoto, addio a Geppino D'Altrui. Il ricordo dei suoi storici atleti ai tempi della RN Salerno

La Federazione Italiana Nuoto e lo sport italiano piangono la scomparsa di un grande olimpionico della Pallanuoto. Nella notte tra domenica e lunedì si è spento a...

Pallanuoto, B femminile: altro show per Vis Nova e Camogli. In vetta anche Bogliasco, Busto e Circolo Villani. Esordio ok per Firenze e Perugia

Inizia a prendere sempre più conformazione la stagione 2023/24 del campionato di Serie B femminile. Seconda giornata nel girone gestito dal CR Lombardia aperta dal...

Juniores Regionale, amara sconfitta con la Sanseverinese per il Centro Storico Salerno

Reduce dal beffardo pari interno con l'Alfaterna, cede il passo la formazione Juniores del Centro Storico Salerno nell'inedito posticipo del martedì causato da un...

Tragedia a Sarno: indagini in corso per la morte del giovane Michele Annunziata

di Massimiliano Catapano
In una vicenda che ha sconvolto la comunità di Sarno, il decesso del quattordicenne Michele Annunziata, avvenuto oggi presso l'ospedale Umberto...

Nocera Superiore, ingente sequestro di droga e misure cautelari per noto pusher

di Massimiliano Catapano
Un'operazione di controllo si è trasformata in un decisivo colpo al traffico di stupefacenti per la Guardia di Finanza della compagnia di Cava...
Contatti - Privacy Policy

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?