Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Pallanuoto, Sis senza limiti. Plebiscito e Orizzonte dilagano. Il Rapallo consolida il quarto posto, il Bogliasco agguanta il quinto

04/02/2023

Continua a ritmi incessanti il massimo campionato femminile. L'Ekipe Orizzonte apre il terzo turno del girone di ritorno con la larga vittoria 22-3 nel derby catanese con la Brizz. Bel colpo d'occhio alla piscina di Nesima con circa 300 spettatori in tribuna. Campionesse d'Italia avanti 10-0 in meno di quindici minuti e primo goal della squadra di Acireale dopo 15'34'', in chiusura di secondo tempo, con Arcidiacono in superiorità numerica. Palmieri (doppietta) & Co. riprendono a spingere e realizzano altri dodici goal nella seconda metà di gara; poker di Gagliardi e Longo e tripletta di Leone. La Brizz segna altri due goal in extra player con Spampinato e Milicevic e salva almeno la media in superiorità (3/5). Cambi tra i pali: entrano i secondi portieri Celona e Paladino, il leit motiv non cambia con l'ultimo parziale che si chiude 8-1. A referto per la squadra di Miceli con una doppietta anche Viacava, Halligan, Bettini e Williams; il rigore di Marletta chiude il quadro con la baby tricolore Under 16 Oliva che si vede invalidare un 5 metri per esecuzione ritardata.

In vetta, però, resta saldamente la Sis Roma. Tutto facile anche per le giallorosse di Marco Capanna: dieci giocatrici di movimento in goal nel largo 5-22 di Busto Arsizio contro il Como Nuoto Recoaro. Tabani ne fa 6, Cocchiere cala il poker. Eloquente il secondo parziale (0-9) che suggella già il pronosticato successo delle capitoline che vanno a bersaglio anche con Giustini (tripletta), il duo Ranalli-Picozzi (bis a testa) e singolarmente con Nardini, Di Claudio, Andrews e l'azzurrina messinese Misiti che appone nel finale la ciliegina sulla torta. Tra le Rane Rosa Alice Giraldo si regala una doppietta in superiorità nel giorno del suo compleanno, due reti anche per la rigorista Lanzoni, una per Bianca Romanò. 

Nello scontro più atteso di giornata il Rapallo supera la Pallanuoto Trieste 16-12 e si prende il quarto posto con merito. Già avanti tre punti alla vigilia del match, le gialloblu di Antonucci (che recupera Gnetti sostituita a Roma dalla baby Lara Bianco) aumentano il vantaggio dal quinto posto (+6) mentre le triestine di Zizza sono raggiunte in classifica dal Bogliasco. La manita di Roberta Bianconi e la quaterna dell'ispiratissima Benny Cabona trascinano le padrone di casa al successo che si matura nella seconda metà della partita, dopo il 6-6 al cambio campo. Nel match più equilibrato di giornata c'è grande spettacolo. Inizio sprint per le padroni di casa subito sul 4-1 anche grazie ad un'ispirata Bianconi che alla fine calerà la cinquina. Dall'altra parte però sale in cattedra la compagna in Nazionale Cergol che con una doppietta (quattro centri complessivi) riacciuffa sul pari le liguri a metà gara. De March (tris tra rigori e superiorità) segna il primo vantaggio giuliano ma la reazione delle rapalline è veemente e il 4-0 di parziale segna il match. Le ospiti tentano la reazione nel finale col goal del -1 di Vukovic (tripletta) ma capitan Gitto, Marcialis (compleanno e vittoria per lei condito da tripletta e assist al bacio con tanto di coreografia dedicata) e doppia Apilongo (Zanetta l'altra marcatrice) ristabiliscono le distanze. Le uscite per limite di falli di Cabona, Costa e Carrasco non scompongono le gialloblu che con la reattività di Caso controllano in sicurezza il finale. Di Vomastkova e Colletta le altre illusiorie segnature giuliane che perderanno Klatowski, espulsa per gioco violento.

Vince anche il Bogliasco che fa suo il confronto con la RN Bologna. Le emiliane chiudono in vantaggio il primo tempo con la doppietta dai 5 metri di Repetto. Nel secondo il soprasso già definitivo delle ragazze di Sinatra che piazzano un break di 4-0, che sarebbe potuto essere maggiore se Sesena non avesse parato il rigore a Cuzzupè. Il quinto goal consecutivo delle levantine arriva, invece, nel chiusura di terzo tempo con Rogondino in superiorità (secondo goal personale). La partita non è ancora chiusa, nonostante il 6-3. Nell'ultimo periodo Bologna comincia la rimonta che si ferma prima sul 6-5 e poi su 7-6, segnando solo su rigore o in superiorità numerica con la terza marcatura dell'ex NC Milano e la tripletta di Lekness. Decisivo il goal di Cuzzupè che si fa perdonare il rigore fallito sorprendendo l'incerto portiere avversario. Nel computo finale pesano come un macigno le altre gemme locali di Mauceri, Millo, Paganello e Spampinato; le ultime due letali in più.

In serata comoda vittoria esterna per il Plebiscito Padova che travolge 2-17 la RN Florentia. Le patavine, a fine terzo tempo, conducono con un lampante 0-12. La porta difesa da Teani resta inviolata fino al 2' della quarta frazione, quando le gigliate siglano un mini break (0/5 in più) con Mugnai e la neo dottoressa Irene Landi, fresca di festeggiamenti post laurea. Nove giocatrici di movimento a segno per la squadra di Posterivo: triplette per Queirolo (che fallirà anche un rigore) e Millo, doppiette per Casson, Barzon, Valyi e McKelvey. L'immancabile firma di Citino, Centanni e Tognon arrotondano il punteggio. Agli ordini della Cotti si è rivista, invece, la veneta Carlotta Nencha che in estate aveva annunciato il proprio ritiro insieme ad Amedeo, Giachi (ora all'estero) e Perego. Un ritorno di fiamma di fondamentale importanza vista la caratura dell'atleta di origini trevigiane e l'emergenza che ha privato l'allenatrice delle toscane di Cordovani, Vittori e Pantani con Nesti a mezzo servizio. Debutto in massima serie per la giovanissima Rossi.

Davide Maddaluno - Sport - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Salernitana, l'Under 15 femminile scrive un altro pezzo di storia e accede alla seconda fase nazionale. Apicella protagonista al Viareggio

A fronte delle difficoltà che attanagliano la prima squadra e non risparmiano il settore giovanile maschile, le migliori soddisfazioni in casa Salernitana in questa...

Pallanuoto, il Setterosa riparte dal progetto tecnico con le nuove leve in collegiale ad Ostia: le convocate

La Nazionale di Pallanuoto femminile guarda già oltre Olimpiadi di Parigi 2024. In quest'ottica il commissario tecnico del Setterosa Carlo Silipo ha convocato, per un...

Pallavolo, il Chianti Volley cambia marcia. Capitan Sara Forgillo: "Dimostriamo che non siamo quelle di inizio campionato"

Impegno esterno alle porte per il Chianti Volley che, dopo il netto successo casalingo con la Piandisco' Valdarninsieme, è attesa dalla sfida in casa del C.S San...

Pallanuoto, addio a Geppino D'Altrui. Il ricordo dei suoi storici atleti ai tempi della RN Salerno

La Federazione Italiana Nuoto e lo sport italiano piangono la scomparsa di un grande olimpionico della Pallanuoto. Nella notte tra domenica e lunedì si è spento a...

Pallanuoto, B femminile: altro show per Vis Nova e Camogli. In vetta anche Bogliasco, Busto e Circolo Villani. Esordio ok per Firenze e Perugia

Inizia a prendere sempre più conformazione la stagione 2023/24 del campionato di Serie B femminile. Seconda giornata nel girone gestito dal CR Lombardia aperta dal...

Juniores Regionale, amara sconfitta con la Sanseverinese per il Centro Storico Salerno

Reduce dal beffardo pari interno con l'Alfaterna, cede il passo la formazione Juniores del Centro Storico Salerno nell'inedito posticipo del martedì causato da un...

Tragedia a Sarno: indagini in corso per la morte del giovane Michele Annunziata

di Massimiliano Catapano
In una vicenda che ha sconvolto la comunità di Sarno, il decesso del quattordicenne Michele Annunziata, avvenuto oggi presso l'ospedale Umberto...

Nocera Superiore, ingente sequestro di droga e misure cautelari per noto pusher

di Massimiliano Catapano
Un'operazione di controllo si è trasformata in un decisivo colpo al traffico di stupefacenti per la Guardia di Finanza della compagnia di Cava...
Contatti - Privacy Policy

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?