Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Pallanuoto, la RN Arechi mantiene il primato. Napoli Lions corsaro. Vincono Nuoto 2000, San Mauro e Basilicata

23/01/2023

Quinta giornata per il campionato di Serie B maschile in cui il comun denominatore è rappresentato dai tanti, troppi, errori arbitrali lamentati dalle varie società che inducono a far riflettere. Nel girone 4 dove il CN Salerno viene sconfitto di misura dalla Polisportiva Acese, la RN Arechi doma agevolmente l'incerottata Triscelon Etna (12-7) e mantiene il primato a punteggio pieno. Nonostante la pesante assenza di Fortunato, costretto all'operazione dopo il brutto colpo incassato nel match di Crotone, gli invicti dimostrano ancora una volta di avere qualità tecniche e fisiche per essere competitivi ai massimi livelli. Da segnalare la tripletta dell'eterno Vuolo e le doppiette di Bruno Longo, Ragosta e Gregorio. Nel tabellino marcatori anche Paglietta, Apicella e De Sio, a dimostrazione del fatto che in questa squadra gli schemi offensivi riescono a coinvolgere tutti i giocatori. Seconda vittoria consecutiva in trasferta per la Waterpolo Napoli Lions che si impone sul campo dell'Ortigia Academy per 6-7, in un incontro molto equilibrato, risolto dai partenopei solo nell'ultima frazione di gioco. Il primo quarto si apre con la rete dei padroni di casa siglata su rigore da Cassia, a cui replicano dalla parte opposta prima Ronga e poi Di Peso. Sul finale di tempo di nuovo Cassia su rigore riporta il punteggio in parità. Nel secondo periodo i goal di Santamaria in superiorità numerica e di Telese aumentano il divario tra le due formazioni. Al cambio vasca il risultato è 2-4 in favore degli ospiti. Dopo l'intervallo lungo un passaggio a vuoto in fase difensiva dei partenopei consente ai padroni di casa di piazzare un break di 3-0, ricucendo lo strappo e portandosi per la prima volta in vantaggio nel match. I ragazzi allenati da mister Galasso però non mollano e con Telese e Santamaria, dopo la terza rete di Cassia del 6-5, ristabiliscono la parità al termine della penultima frazione. Nei primi minuti dell'ultimo tempo la rete di Riccitiello è decisiva ai fini della vittoria finale per la GLS Napoli Lions che, con una buona difesa e con le parate di Lamoglia, protegge il parziale di 0-1 e ottiene tre punti fondamentali che la conducono al terzo posto in classifica in attesa della supersfida all'Arechi. Nelle altre gare pronto riscatto dei Muri Antichi che passano 7-11 in casa della Brizz. Segnano solo in due ma basta e avanza per la squadra di Scebba: il settebello di Muscuso e la quaterna di Marangolo piegano i coccodrilli (doppio Pulvirenti) che denotano continui margini di crescita atletici e mentali. Non sbaglia la RN L. Auditore Crotone che sbanca 9-16 il campo dell'Unime: grande protagonista lo slovocacco ex Canottieri Napoli Tkac autore di una quaterna. A segno anche gli altri big con tripletta di Massimo Giacoppo e doppiette di Abela e Zovko.

Nel girone 3 prosegue la scia vincente dell'AC Group Nuoto 2000 che con la vittoria sul CC Lazio fa un pokerissimo di successi e consolida il primato in classifica. Gli artefici di questa vittoria sono il solito Ciro Ruocco che sballa tutte le medie goal e ne realizza addirittura sette e poi la sorpresa di giornata, il giovane Leonardo Russo, 15 anni, che piazza una cinquina di reti con personalità e grinta. Dopo l'ottimo avvio degli aquilotti trascinati dall'ex Olympic Roma Riccioli (tripletta), al cambio vasca l'inerzia del match muta con lo strappo operato dai ragazzi di Scognamiglio ed un parziale di 6-3 che indirizza la sfida dalla parte napoletana per il 16-12 conclusivo. Primo successo esterno stagionale per la Giokids Basilicata 2000 che supera ad Acilia la Libertas Roma Eur ed aggancia il terzo posto in classifica, in coabitazione con San Mauro e Villa York. Tre punti mai in discussione per la formazione di coach Bruschini che accelera nei primi due quarti, gestendo il ritorno dei padroni di casa negli ultimi sedici minuti. Sugli scudi Luca Pasca, autore di ben sei reti (due su rigore) che ne fanno il top scorer di giornata. Il terzo tempo è quello più spettacolare dal punto di vista realizzativo, ben sette reti realizzate da una parte e dall'altra, ma il divario resta ampio con Pasca che, con il suo sesto goal, regala il massimo vantaggio (5-12). Nel finale c'è spazio per la prima marcatura stagionale di De Buono che fissa il punteggio sul definitivo 7-13. Vince e convince il San Mauro che doppia 12-6 il Villa York. Pressing e zona M in difesa, ripartenze e numerosi movimenti in attacco le armi studiate da mister Andrè, per mettere in difficoltà la formazione allenata da Michele Lapenna, che aveva perso solo contro la Waterpolo Bari e vinto gli altri tre match di campionato disputati. La tripletta d Varavallo e le doppiette di Guadagni e D'Avanzo suggellano l'inizio sprint che consente ai sanmaurini di gestire al meglio l'incontro, subendo l'unico vantaggio capitolino solo dopo il primo sprint con la rete di Matteo. Nelle altre gare continua l'ottimo stato di forma della Waterpolo Bari con Sifanno e compagni che con autorevolezza vincono le resistenze dell'Aquademia (7-6). Importantissimo successo del Club Aquatico che supera di misura (11-10) il fanalino di coda Fiorillo Academy, ancora a secco di punti.

Redazione Sport - Sport - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Pallanuoto, il Pescara riapre le "Naiadi" portando i Muri Antichi alla bella. Lions beffati ai rigori. In finale Bari, Metanopoli, Piacenza e Aragno

A ritmo serrato i play-off di Serie B. Mercoledì 22 maggio si sono giocate le gare 2 di Semifinale e ben cinque verdetti sono stati emessi. Insieme al Circolo Nautico...

Pallanuoto, il Cosenza allunga progressivamente e festeggia la salvezza. Locatelli giù a testa alta

Lo scorso anno di questi tempi preparavano le finali play-off che le avrebbero portate in tandem in massima serie. Questa sera una delle due quell'A1 tanto sudata e sognata la...

A 20 anni dall'addio al calcio Roberto Baggio torna in campo a Salerno per l'Operazione Nostalgia

Sembrava un sogno, ora è realtà: Roberto Baggio farà parte della grande festa in programma il prossimo 8 giugno allo stadio "Arechi" di Salerno e poi il 7...

Pallanuoto, l'infinita saga Orizzonte continua nel ricordo di la Delfa. Miceli: "Lo Scudetto più difficile". Palmieri: "Continueremo a fare la storia"

Campione d'Italia per la ventiquattresima volta, quinta consecutiva. Continua la saga tricolore de L'Ekipe Orizzonte (foto DBM) che batte il Plebiscito Padova 14-12 in gara...

Pallanuoto, L'Ekipe Orizzonte vince le resistenze del Plebiscito e porta a casa il 24esimo Scudetto

Un trionfo nel ricordo di Giuseppe La Delfa onorato da una speciale maglia celebrativa. L'Ekipe Orizzonte è campione d'Italia per la 24esima volta superando in gara 3 un...

Pallavolo, presentata la Festa regionale Volley S3: storico evento a Piazza della Libertà tra sport ed inclusione

Mercoledì mattina presso la Sala del Gonfalone del Comune di Salerno si è tenuta la conferenza stampa di presentazione della Festa regionale Volley S3 in programma...

Boxe, Aziz Abbes Mouhiidine si prepara alle Olimpiadi trionfando alla Iba Champions Night

Ritorno in pompa magna per Aziz Abbes Mouhiidine, il pugile originario di Mercato S. Severino, protagonista alle prossime Olimpiadi di Parigi 2024, che sabato sera ha trionfato...

Karate, il baby talento sanseverinese Antonio Moffa campione regionale dei pesi leggeri

Sugli scudi il dodicenne Antonio Moffa della palestra Olympic Planet di Mercato San Severino, che è riuscito ad imporsi nella categoria dei pesi leggeri al campionato...
Contatti - Privacy Policy

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?