Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Pallanuoto, Circolo Nautico sconfitto di misura dall'Acese: arbitraggio nel mirino

23/01/2023

Seconda sconfitta consecutiva del Circolo Nautico Salerno che cede di misura a Catania 14-13 contro la Polisportiva Acese in una partita dai due volti condizionata nel finale da decisioni arbitrali molto discutibili. Una partenza da incubo da parte dei ragazzi di mister Grieco, scesi in acqua immediatamente dopo il ko della RN Salerno nella stessa piscina contro la Nuoto Catania, che sembrava che non fossero mai entrati in acqua subendo immediatamente 3 reti nei primi tre attacchi della formazione acese. Timida la reazione dei gialloblu che accorciano con Gianluca Esposito e Spatuzzo ma subiscono subito dopo passivamente come ipnotizzati altre 7 reti consecutive portando il parziale a metà del secondo tempo sul risultato di 10-2. Al termine del secondo tempo arriva finalmente la reazione dei gialloblù sempre con Spatuzzo che sigla in chiusura del secondo tempo due reti consecutive chiudendo il secondo parziale 10-4

Reazione che continua nel terzo tempo in cui il Circolo Nautico Salerno va a segno per 5 volte consecutive con Carmine e Gianluca Esposito, FilenoPiccolo ed ancora Spatuzzo, subendo una sola rete e chiudendo il terzo tempo con il risultato di 11-9. Proprio in chiusura di terzo tempo diventa protagonista l'arbitro Paduano che espelle definitivamente Carmine Esposito senza nessun motivo solo perché da capitano, con il gioco in pausa, chiedeva educatamente spiegazioni su un richiamo alla calma proprio dell’arbitro, privando i salernitani di un importante punto di riferimento. Nel quarto tempo i ragazzi di mister Grieco nonostante tutto accelerano  siglando subito 3 reti consecutive con Santoro e con due belle reti di Luongo, portandosi in vantaggio. Ma i gialloblu vengono raggiunti dai siciliani su una superiorità numerica del solito Namar con un’espulsione inesistente che determina le giuste proteste di mister Grieco che viene espulso dalla panchina, ma il CNS reagisce ancora con Luongo che sigla nuovamente il vantaggio ad un minuto dalla fine. Nell'ultimo minuto succede di tutto continua ad essere protagonista l'arbitro che con due espulsioni consecutive, di cui una durante un azione di attacco dei giallobli, consentono ai siciliani di siglare due reti consecutive in superiorità numerica, portandoli nuovamente in vantaggio. Negli ultimi secondi sull'ultimo attacco dei salernitani che tentavano il goal del pareggio l'arbitro chiama un altro inesistente controfallo chiudendo definitivamente l'incontro.

Una sconfitta sicuramente condizionata  negli ultimi due tempi dalle decisioni arbitrali, ma soprattutto da un atteggiamento iniziale dei gialloblu che ha consentito alla squadra siciliana di costruire un enorme vantaggio iniziale che gli ha permesso di rimanere in partita fino alla fine nonostante la netta superiorità fisica e tecnica dei salernitani dimostrata negli ultimi due tempi. Amareggiato mister Mario Grieco al termine della partita: "Una partita giocata malissimo nei primi due tempi dai miei ragazzi, entrati in acqua poco concentrati, che non hanno opposto nessuna resistenza agli avversari ed attaccando senza convinzione, consentendo di costruire ai siciliani un enorme vantaggio che ha condizionato l'intero incontro. A partire dal terzo tempo ho visto finalmente la mia vera squadra, apprezzando molto la loro reazione, anche se tardiva, ma ancora una volta il risultato è stato condizionato nel finale da decisioni arbitrali molto discutibili che mortificano i nostri sacrifici ed impegno, falsando in questo modo il campionato. Ora ci metteremo subito a lavoro per ritrovare concentrazione ed entusiasmo per riprendere il nostro cammino già da sabato prossimo con l'Ortigia Academy in casa".

POLISPORTIVA ACESE PALLANUOTO-CIRCOLO NAUTICO SALERNO 14-13
POLISPORTIVA ACESE PALLANUOTO: Spampinato, Namar (4), Viola (2), Farro (2), Labisi (1), Basile, Piazza (1), Viola, Tagliaferri, Riolo (4), Scicali, Sfogliano, Mannino. All.: Sergio Cannavo
CIRCOLO NAUTICO SALERNO: Giarletta Pierpaolo, Di Somma Antonio, Piccolo Ugo (1), Esposito Gianluca (2), Costa Francesco, Esposito Carmine (1), Fileno Lorenzo (1), Santoro Valerio (1), Cucciniello Simone, Ferri Alessio, Spatuzzo Giuliano (4), Luongo Francesco (3), De Stefano Francesco. All.: Mario Grieco
ARBITRO: Paduano
NOTE: Parziali 6-2, 4-2, 1-5, 3-4.

Redazione Sport - Sport - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Pallanuoto, il Pescara riapre le "Naiadi" portando i Muri Antichi alla bella. Lions beffati ai rigori. In finale Bari, Metanopoli, Piacenza e Aragno

A ritmo serrato i play-off di Serie B. Mercoledì 22 maggio si sono giocate le gare 2 di Semifinale e ben cinque verdetti sono stati emessi. Insieme al Circolo Nautico...

Pallanuoto, il Cosenza allunga progressivamente e festeggia la salvezza. Locatelli giù a testa alta

Lo scorso anno di questi tempi preparavano le finali play-off che le avrebbero portate in tandem in massima serie. Questa sera una delle due quell'A1 tanto sudata e sognata la...

A 20 anni dall'addio al calcio Roberto Baggio torna in campo a Salerno per l'Operazione Nostalgia

Sembrava un sogno, ora è realtà: Roberto Baggio farà parte della grande festa in programma il prossimo 8 giugno allo stadio "Arechi" di Salerno e poi il 7...

Pallanuoto, l'infinita saga Orizzonte continua nel ricordo di la Delfa. Miceli: "Lo Scudetto più difficile". Palmieri: "Continueremo a fare la storia"

Campione d'Italia per la ventiquattresima volta, quinta consecutiva. Continua la saga tricolore de L'Ekipe Orizzonte (foto DBM) che batte il Plebiscito Padova 14-12 in gara...

Pallanuoto, L'Ekipe Orizzonte vince le resistenze del Plebiscito e porta a casa il 24esimo Scudetto

Un trionfo nel ricordo di Giuseppe La Delfa onorato da una speciale maglia celebrativa. L'Ekipe Orizzonte è campione d'Italia per la 24esima volta superando in gara 3 un...

Pallavolo, presentata la Festa regionale Volley S3: storico evento a Piazza della Libertà tra sport ed inclusione

Mercoledì mattina presso la Sala del Gonfalone del Comune di Salerno si è tenuta la conferenza stampa di presentazione della Festa regionale Volley S3 in programma...

Boxe, Aziz Abbes Mouhiidine si prepara alle Olimpiadi trionfando alla Iba Champions Night

Ritorno in pompa magna per Aziz Abbes Mouhiidine, il pugile originario di Mercato S. Severino, protagonista alle prossime Olimpiadi di Parigi 2024, che sabato sera ha trionfato...

Karate, il baby talento sanseverinese Antonio Moffa campione regionale dei pesi leggeri

Sugli scudi il dodicenne Antonio Moffa della palestra Olympic Planet di Mercato San Severino, che è riuscito ad imporsi nella categoria dei pesi leggeri al campionato...
Contatti - Privacy Policy

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?