Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Pallanuoto, A2 Sud: supremazia Vis Nova, Palermo passa a Firenze. Pescara sul gong, remuntada Olympic. Pari a Civitavecchia, male la Lazio

21/01/2023

Tre giornate alla conclusione del girone d'andata per il campionato di A2 maschile. Nel girone Sud nona giornata ancora nel segno della capolista Roma Vis Nova che vince 8-14 anche contro il CC Napoli, e va in solitaria al comando della classifica. Testa a testa nella prima parte di gara, con le due formazioni che si rispondono goal su goal e la squadra di Massa che chiude i primi due parziali sul +1 (8-7) con doppio Florena sugli scudi. Poi la risposta veemente degli avversari che confermano le proprie velleità di promozione tra terzo e quarto tempo con il poderoso 0-7 firmato De Robertis (quaterna), Di Rocco, Provenziani, Cecchini e Ferrante (doppiette per gli ultimi tre) che ribaltano il risultato e portano il Sette di Calcaterra all'ennesima vittoria, suffragata dai tre tiri dai 5 metri parati dal rientrante e monumentale Correggia.

Vittoria a sorpresa per la Waterpolo Palermo che batte 8-12 la RN Florentia a Bellariva. Dopo il 2-2 iniziale, i siciliani si portano al comando del match nei tempi centrali, chiusi rispettivamente a una (4-5) e due (5-7) reti di vantaggio. I gigliati riagganciano nell'ultima frazione con l'uno-due Benvenuti-Turchini (8-8), ma lo sprint finale degli ospiti (in 12 a referto e con Mattarella e Riccobono fuori per tre falli) con il poker di Russo, Galioto (tripletta) e Migliaccio (autore di sei reti) ne sancisce la sconfitta. A nulla servono le doppiette dei soliti De Mey e Di Fulvio.

L'Olympic Roma supera di misura (14-15) l'Acquachiara con una poderosa rimonta. Buona la partenza della squadra di Fasano (espulso poi per proteste insieme al tecnico ospite Fiorillo) che doppia già gli avversari (8-4) in avvio di secondo tempo, trascinata da Fabio Angelone (cinquina) e De Gregorio (quaterna). Poi il primo tentativo di rimonta dei capitolini che si ferma però a -1 con la terna di Casasola, Lo Re e Cianchetti, per poi subire di nuovo l'allungo dei padroni di casa con Adam (tris) particolarmente ispirato. Gli avversari rimangono attaccati e ritrovano tre volte il pareggio con Camposecco, Casasola e Baldi che gli consente di chiudere il terzo parziale sul 13-13. Graziosi e ancora Casasola (manita) ribaltano definitivamente il risultato per l'Olympic che mette ulteriormente la freccia con il tris di Calcaterra. Vana la rete finale di De Gregorio.

Vittoria di misura di capitale importanza (13-12) per il Pescara che batte in extremis la Vela Ancona nel derby abruzzese-marchigiano. Partita all’insegna dell'equilibrio, le due squadre si mantengono ancora sul 7-7 al cambio campo. Poi Di Fulvio (che metterà a segno sei reti) prova ad allungare per i delfini con due doppiette consecutive (9-7 e 11-9). Gli ospiti però recuperano in entrambi i casi con la doppietta di Pierpaoli e Bartolucci, autore di una tripletta al pari del pescarese Giordano. Sullo scadere è De Vincentiis a consegnare l'incredibile vittoria alla squadra di Di Fulvio senior, tra l'altro allontanato poco prima dal piano vasca per proteste.

Non si va oltre il pari (9-9) nello scontro diretto tra la NC Civitavecchia e l'Ischia Marine Club. La compagine rossoceleste detta i ritmi per più di metà gara e chiude i due tempi iniziali avanti di tre reti (7-4) con Pagliarini, Romiti e Di Bella in evidenza; vantaggio difeso dal 2-2 del terzo parziale pur non segnando alcun goal in superiorità numerica. Decisivi gli ultimi otto minuti con la rimonta degli ischitani di capitan Centanni fresco di compleanno, tenuti in precedenza a galla dalla tripletta di Barberisi: con Perez fuori per tre falli gravi, sono Coda e doppio Kaid a firmare il break di 0-3 per il pareggio finale che non basta però a cambiare gli equilibri in classifica.

Il CN Latina batte 13-9 la Lazio conquistando tre punti fondamentali in chiave salvezza. Le due squadre conducono i giochi in perfetto equilibrio per più di due tempi, e sono ancora sul 5-5 al cambio campo. Poi i pontini prendono le distanze con la tripletta di De Bonis, Lucci e il match winner dell'incontro Giugliano, autore di un poker, (8-5) e allungano fino al goal del massimo vantaggio nell'ultimo quarto (13-8) firmato ancora da Giugliano. L'eterno Vittorioso (quaterna anche per lui) unica nota lieta in casa biancoceleste dove serve a poco il bis di Jankovic. Finale infuocato con cinque giocatori fuori per espulsione definitiva (3 per i locali, 2 per gli ospiti), l'intera squadra laziale ammonita per simulazione ed il tecnico di casa Perillo espulso per proteste.

Redazione Sport - Sport - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Longobarda Salerno verso la vittoria a tavolino, sospeso lo scontro diretto con l'Angels Episcopio

Il match clou della penultima giornata del girone G di Seconda Categoria tra Angels Episcopio e Longobarda Salerno, vede l'arbitro sospendere le ostilità al 47' del primo...

Salerno Guiscards, l'ultima casalinga si chiude con un pareggio: l'Atletico San Valentino guadagna un punto a Casignano

Termina in parità l’ultima gara casalinga della stagione della Salerno Guiscards. Al Nuovo Centro Sportivo di Casignano, contro l’Atletico San Valentino i...

Olympic Salerno-Cava United 1-3. I metelliani chiudono con un successo, ultima casalinga amara per i colchoneros

Nel penultimo turno, ultimo casalingo, del girone G di Prima Categoria, l'Olympic Salerno cede al Cava United (1-3) venendo contestualmente superata dai metelliani al settimo...

Centro Storico Salerno, pari e patta sul campo del S. Egidio: salvezza più vicina

Nel penultimo turno della regular season del girone D del campionato regionale di Promozione, il Centro Storico Salerno strappa un pari d'oro allo "Spirito" contro il S. Egidio...

Salernum Baronissi trafitto nel finale dalla Pro Sangiorgese, i rossoblu tornano in corsa per la salvezza

E' un goal nel finale a decidere il confronto tra Salernum Baronissi e Pro Sangiorgese e valido per il trentaduesimo turno del girone B del campionato di Eccellenza. Gli ospiti...

Giffoni Sei Casali, sconfitta all'inglese sul campo della Scafatese

Il Giffoni Sei Casali esce sconfitto 2-0 dal "Vitiello" di Scafati contro i padroni di casa della Scafatese che, con i tre punti conquistati, inseguono il Castel San Giorgio...

Sarnese, il double è servito: il pari con la Virtus Avellino vale il ritorno in D. Farina ed Evacuo: "Ambiente ideale per fare calcio"

Basta il pari ad occhiali (0-0) in casa della Virtus Avellino per consentire alla Sarnese con due giornate d'anticipo di centrare la tanto agognata promozione in Serie D. La...

Pallanuoto, il derby tricolore parla patavino: il Plebiscito Padova vince le resistenze triestine e trionfa in Euro Cup

Parla patavino il derby del Triveneto che assegna il primo titolo continentale per club al femminile. Il Plebiscito Padova supera 10-8 la Pallanuoto Trieste nell'ultimo atto...
Contatti - Privacy Policy

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?