Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Salerno, lavori a piazza della Libertà dopo il crollo: chiesti 3,4 milioni

19/01/2023

L’inaugurazione e la consegna ai salernitani (e non solo) di piazza della Libertà ha sancito la fine dei lavori e la chiusura del cantiere ma per il Comune continuano le spese per la realizzazione della maxi- opera. L’ultima spada di Damocle per le casse già dissestate di Palazzo di Città arriva dal Tribunale di Napoli (Sezione specializzata per le imprese) dove è in corso il giudizio promosso dalla società Comes che chiede all’Ente la liquidazione di 3 milioni 404mila euro in riferimento «al contratto di appalto per i lavori di completamento di piazza della Libertà e sottostante parcheggio interrato». Si tratta - chiarisce Felice Rescigno, general manager del gruppo Comes che si è occupato della messa in sicurezza e degli aspetti statici della piazza dopo il crollo «di una procedura di carattere amministrativo che non rappresenta alcun elemento conflittuale rispetto al Comune di Salerno. Come accade per la gran parte delle opere pubbliche, a maggior ragione se si tratta di infrastrutture così imponenti, anche nel caso piazza della Libertà sono state svolte una serie di attività obbligatorie per la conclusione dei lavori che non erano state né previste né preventivate nella progettazione. La legge ci impone di terminare i lavori e, infatti, sono stati terminati anche una quindicina di giorni prima della scadenza prevista. Ora chiediamo che venga verificato il quantum di queste ulteriori spettanze e venga liquidato». In pratica, quando gli operai della Comes sono arrivati sul cantiere della piazza dopo il crollo, si sono trovati a dover mettere in campo una serie di operazioni innanzitutto per sanare i problemi causati dall’impresa che aveva iniziato gli interventi di realizzazione dell’emiciclo ma si sono trovati anche davanti una serie ulteriore di lavorazioni da dover necessariamente realizzare per consentire alla piazza con annesso parcheggio sottostante di ancorarsi senza pericoli di staticità e di tenuta.

Sul fronte di Palazzo di Città, considerato l’importo della liquidazione richiesta ma anche la complessità delle questioni tecniche che dovranno essere discusse al tribunale di Napoli, è stata decisa la nomina dell’ingegnere Bruno Giordano che, come si legge nella determina del dirigente del settore Ambiente, «dovrà supportare il consulente tecnico di parte». L’ingegnere conosce bene l’affaire piazza della Libertà dal momento che ha già svolto il ruolo «di ispettore tecnico di cantiere in merito alla sorveglianza dei lavori». Se il Tribunale di Napoli dovesse accordare la richiesta avanzata dalla società, nella lunghissima lista dei costi per la realizzazione della piazza bisognerebbe aggiungere altri 3,4 milioni di euro. Poi c’è mezzo milione di euro recentemente liquidato come pagamento per le materie prime che sono servite per la realizzazione dell’emiciclo sul mare in base all’aggiornamento dei prezzi a cui vanno aggiunti altri 104mila euro (Iva esclusa) per dotare la piazza delle telecamere di videosorveglianza. Altri costi che si aggiungono a quelli che già sono stati sostenuti negli anni: 29 milioni messi a gara per la creazione della nuova piazza e del parcheggio, 2 milioni per i lavori aggiuntivo che sono stati necessari per stabilizzare la rampa Ovest, 17.595 euro per le forniture elettriche del parcheggio e 121mila euro per la creazione e l'attivazione del servizio di videosorveglianza, 4.400 euro per ripulire il muro dai graffiti comparsi poco dopo l’inaugurazione. Alla fine il totale dei fondi pubblici serviti per piazza della Libertà è di circa 31 milioni di euro. Cifra che schizza a 35 milioni se si sommano i soldi chiesti dalla Comes.

FONTE: La Città

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Pallanuoto, il Circolo Nautico si fa riprendere clamorosamente dai Muri Antichi e regala tre punti agli etnei

A Catania ultimo tempo da incubo e da dimenticare per il Circolo Nautico Salerno che subisce un parziale di 6-1 ed esce sconfitto nello scontro diretto con i Muri...

Centro Storico Salerno, blitz di misura con la Sarnese

Secondo successo consecutivo per il Centro Storico Salerno, corsaro allo "Squitieri" (teatro della indimenticabile vittoria della Coppa Campania di Prima Categoria contro il...

Valentino Mazzola, ritorno al successo per i coperchiesi: Mercogliano stende il Montoro

Una bella, bellissima Valentino Mazzola esce trionfante col punteggio di 0-1 sul difficile campo di Montoro e torna al successo. Nelle ultime gara non è mancata la...

Pallanuoto, il Recco passa alla "Vitale" contro una reattiva RN Salerno

La Pro Recco sconfigge la Check Up RN Salerno nel posticipo della sedicesima giornata di Serie A1: alla "Vitale" i biancocelesti si impongono per 7-13 e mantengono tre punti di...

Salerno Guiscards-Pol. Baronissi 1-0. Una pennellata di Bosco restituisce il sorriso ai foxes. Debutto per i cugini Solimene

Una pennellata dal limite di Bosco regala tre punti pesantissimi alla Salerno Guiscards che batte il Baronissi nello scontro salvezza ritrovando la vittoria dopo sette giornate....

Calcio a 5, Alma Salerno rimontata dal Pisticci: dopo otto anni i granata si avviano a salutare la B

Non è bastata l'ennesima rivoluzione in casa Alma Salerno per dare una svolta alla stagione. I granata, reduci dal ko 3-8 col Sammichele (reti di Marino, Dariel e...

Salernum Baronissi, Totaro replica a De Maio: lo scontro salvezza di Buccino termina senza vinti e vincitori

Non vanno oltre l'1-1 Buccino Volcei e Salernum Baronissi nello scontro-salvezza del "Paolino Via". Gara combattuta e giocata su alti ritmi, caratterizzata anche da un gioco...

Virtus Junior Stabia-Olympic Salerno 4-2. La capolista cala il poker, biancorossi ultimi

Era una sfida da mission impossible e così si è rivelata nonostante l'impegno e la voglia di fare non sia mancata. L'Olympic Salerno cede il passo a Casola di...
Contatti - Privacy Policy

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?