Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Pontecagnano Faiano, addio al cinema "Nuovo": Comune al lavoro per un nuovo spazio culturale

19/01/2023

Arriva il via libera a costruire, con delibera di giunta, per la realizzazione di un moderno edificio al posto dell’ex cinema “Nuovo”. Questione di giorni, e la storica sala cinematografica di Pontecagnano Faiano non esisterà più: addio ai ricordi di generazioni che per anni hanno affollato la storica sala per assistere alle pellicole in uscita. Il “Nuovo” ha rappresentato un pezzo di storia del cinema in Italia. Ne sa qualcosa il noto regista Andrea D’Ambrosio , apprezzato a livello nazionale ed internazionale per i suoi lavori (“Biutiful cauntry”, “Due euro l’ora” ed i docufilm “Nel paese di temporali e primule” ed “Il Sentiero dei Lupi”) che per scelta vive nella città picentina. Come in “Nuovo Cinema Paradiso”, Andrea ha visto crescere la passione per il grande schermo in una piccola sala cinematografica di provincia. «Pensare che il mio cinema non ci sarà più, mi rattrista davvero tanto. Nei comuni vicini, come Giffoni Valle Piana, Capaccio, Montecorvino Rovella, si tende a recuperare questi luoghi di cultura ricorrendo a fondi europei. Pontecagnano Faiano opta per l’ulteriore cementificazione, oltretutto in una zona già densamente abitata. Il nostro cinema si sarebbe potuto salvare, ma la politica avrebbe dovuto fare la sua parte», dice amareggiato. D’Ambrosio fu tra i promotori del comitato “Salviamo il cinema Nuovo” nel 2010 con la intitolazione dello stesso al sindaco pescatore, Angelo Vassallo. «Al mio fianco avevo il sindaco Giuseppe Lanzara, allora all’opposizione, che appoggiava il nostro progetto di recupero dell’ex cinema. Istanze che si avvalsero di testimonianze eccellenti come del regista Ettore Scola, Rocco Papaleo e Mimmo Calopresti.

Il gotha nazionale della macchina da presa rispose senza esitazioni al mio invito di sensibilizzare le istituzioni sul recupero dell’ex “Nuovo”». Parole finite al vento e che oggi trovano una diversa declinazione nel post pubblicato sui social dal primo cittadino. Definite “chiacchiere da bar” sulla base di sei punti messi in colonna nel post e che tracciano la verità dell’attuale amministrazione sull’intera questione. Per Lanzara si tratta di un’area privata finita nel degrado e che con i nuovi interventi sarà restituita alla città. E dice ancora: «L’intero piano terra, 350 metri quadri, sarà ceduto gratuitamente al Comune e diventerà, quindi, area pubblica. Un nuovo luogo di cultura sarà intitolato alla memoria di Angelo Vassallo, il sindaco pescatore. Un Museo del Cinema celebrativo di un simbolo di Pontecagnano Faiano ridotto ora in macerie. Nuovi spazi per i giovani. Laboratori creativi ad uso gratuito, teatro, cineforum, musica, arte. Un pezzo di città, in pieno centro, ad oggi sottratto al territorio, rigenerato e consegnato in parte ai cittadini», racconta Lanzara. Il sindaco illustrerà il relativo progetto in un incontro pubblico fissato per il 31 gennaio prossimo alle ore 18 a Palazzo di Città. «Speriamo non si tratti dell’ennesima cattedrale nel deserto», soggiunge D’Ambrosio.

FONTE: La Città

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Nocera Inferiore, De Nicola nuova presidente dell'Ordine degli Avvocati

Concluse le elezioni all'Ordine degli Avvocati di Nocera Inferiore per il triennio 2023-2026. A spuntarla la lista della neo presidente Anna Laura De Nicola. Questa la...

Salerno, sicurezza stradale sacrificata per la burocrazia: "Niente mezzi e uomini"

La sicurezza delle strade e dei cittadini “sacrificata” sull’altare della burocrazia e della carenza dei fondi. È quanto emerge dalle parole del sindaco...

Pallanuoto, il Circolo Nautico si fa riprendere clamorosamente dai Muri Antichi e regala tre punti agli etnei

A Catania ultimo tempo da incubo e da dimenticare per il Circolo Nautico Salerno che subisce un parziale di 6-1 ed esce sconfitto nello scontro diretto con i Muri...

Centro Storico Salerno, blitz di misura con la Sarnese

Secondo successo consecutivo per il Centro Storico Salerno, corsaro allo "Squitieri" (teatro della indimenticabile vittoria della Coppa Campania di Prima Categoria contro il...

Valentino Mazzola, ritorno al successo per i coperchiesi: Mercogliano stende il Montoro

Una bella, bellissima Valentino Mazzola esce trionfante col punteggio di 0-1 sul difficile campo di Montoro e torna al successo. Nelle ultime gara non è mancata la...

Pallanuoto, il Recco passa alla "Vitale" contro una reattiva RN Salerno

La Pro Recco sconfigge la Check Up RN Salerno nel posticipo della sedicesima giornata di Serie A1: alla "Vitale" i biancocelesti si impongono per 7-13 e mantengono tre punti di...

Salerno Guiscards-Pol. Baronissi 1-0. Una pennellata di Bosco restituisce il sorriso ai foxes. Debutto per i cugini Solimene

Una pennellata dal limite di Bosco regala tre punti pesantissimi alla Salerno Guiscards che batte il Baronissi nello scontro salvezza ritrovando la vittoria dopo sette giornate....

Calcio a 5, Alma Salerno rimontata dal Pisticci: dopo otto anni i granata si avviano a salutare la B

Non è bastata l'ennesima rivoluzione in casa Alma Salerno per dare una svolta alla stagione. I granata, reduci dal ko 3-8 col Sammichele (reti di Marino, Dariel e...
Contatti - Privacy Policy

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?