Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Fuochi d'artificio al "Figliolia", la Sanseverinese Under 17 espugna Baronissi e vola a ridosso dei play-off

16/01/2023

Alla vigilia pareva dover essere una gara importante e ricca di emozioni e, infatti, le squadre Under 17 di Baronissi e Sanseverinese hanno dato vita a una gara pirotecnica. Si parte con grande equilibrio ed è il Baronissi a fare la gara mentre la Sanseverinese con i suoi giocatori offensivi (rapidi e veloci) gioca di rimessa ma lo fa benissimo. Gli ospiti al 5° vanno già in vantaggio con Zollo ma in questa volta, però, i padroni di casa reagiscono subito e dopo una serie di buone manovre trovano il pari con De Paola, bravo a metter dentro di testa dopo una serie di rimpalli in area. Dura meno di 2 minuti il pari ed infatti a 10’ dalla fine del prime tempo Galasso, sfrutta un'indecisione della retroguardia irnina e riporta avanti la Sanseverinese.

Nonostante il predominio territoriale degli ospiti, nella ripresa la Polisportiva gioca più di rimessa ma lo fa con grande organizzazione, soffrendo pochissimo e concedendo ancor meno. A 20 minuti dalla fine la gara torna in parità ma dopo esattamente 5 minuti la Sanseverinese torna avanti con Palumbo a 10 minuti dal termine della gara. Emozioni senza fine nel finale: arriva l’uno-due dei Granata, prima De Paola fa il “Quagliarella” trovando un eurogoal da centrocampo, sorprendendo il portiere ospite fuori dai pali; sul gong al 90’ Iannone si traveste da funambolo e con una giocata al buio trova il meritatissimo goal del vantaggio 4-3. Apoteosi per la Polisportiva (ad un passo dalla prima gioia) e, invece, accade l'incredibile, al quarto minuto di recupero, i bianchi di San Severino pareggiano al 90+4’ con Musella e sulla susseguente azione trovano addirittura il clamoroso 4-5 con Coppola che con il sinistro buca Salvati. La Sanseverinese si proietta con prepotenza a ridosso dei play-off, la Polisportiva Baronissi, invece, ora vede sempre più lontana la zona tranquilla della classifica.

A fine gara queste le parole di mister Daniele Farina allenatore della Polisportiva.

- Mister quanto brucia perdere così?

Sarei bugiardo a dire che non brucia  ma sono però consapevole che oggi abbiamo dato l'anima come già capitato in altre circostanze: oggi siamo stati poco esperti nel mandare via questa palla quando mancava un nulla alla fine.

- Quanto potrà pesare sui ragazzi?

Ti sono sincero: con lo staff dovremmo essere bravi a fare capire ai ragazzi che devono trasformare le lacrime di fine gara in rabbia agonistica e di prendere la gara di oggi come un punto di partenza.

- Speranze di tirar fuori la squadra dalla zona calda?

Ti do una risposta secca, nella mia carriera ne ho viste tante e vissute altrettanto e non ho mai mollato. Se sono ancora qui è perché ci credo come ci credevo 9 giornate fa.

- Una curiosità meglio perdere 5-0 o perdere una gara come oggi?

Io credo che nella vita bisogna emozionarsi e essere protagonisti non semplici comparse. Preferisco, quindi, 100 di queste gare.

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Pallanuoto, il Pescara riapre le "Naiadi" portando i Muri Antichi alla bella. Lions beffati ai rigori. In finale Bari, Metanopoli, Piacenza e Aragno

A ritmo serrato i play-off di Serie B. Mercoledì 22 maggio si sono giocate le gare 2 di Semifinale e ben cinque verdetti sono stati emessi. Insieme al Circolo Nautico...

Pallanuoto, il Cosenza allunga progressivamente e festeggia la salvezza. Locatelli giù a testa alta

Lo scorso anno di questi tempi preparavano le finali play-off che le avrebbero portate in tandem in massima serie. Questa sera una delle due quell'A1 tanto sudata e sognata la...

A 20 anni dall'addio al calcio Roberto Baggio torna in campo a Salerno per l'Operazione Nostalgia

Sembrava un sogno, ora è realtà: Roberto Baggio farà parte della grande festa in programma il prossimo 8 giugno allo stadio "Arechi" di Salerno e poi il 7...

Pallanuoto, l'infinita saga Orizzonte continua nel ricordo di la Delfa. Miceli: "Lo Scudetto più difficile". Palmieri: "Continueremo a fare la storia"

Campione d'Italia per la ventiquattresima volta, quinta consecutiva. Continua la saga tricolore de L'Ekipe Orizzonte (foto DBM) che batte il Plebiscito Padova 14-12 in gara...

Pallanuoto, L'Ekipe Orizzonte vince le resistenze del Plebiscito e porta a casa il 24esimo Scudetto

Un trionfo nel ricordo di Giuseppe La Delfa onorato da una speciale maglia celebrativa. L'Ekipe Orizzonte è campione d'Italia per la 24esima volta superando in gara 3 un...

Pallavolo, presentata la Festa regionale Volley S3: storico evento a Piazza della Libertà tra sport ed inclusione

Mercoledì mattina presso la Sala del Gonfalone del Comune di Salerno si è tenuta la conferenza stampa di presentazione della Festa regionale Volley S3 in programma...

Boxe, Aziz Abbes Mouhiidine si prepara alle Olimpiadi trionfando alla Iba Champions Night

Ritorno in pompa magna per Aziz Abbes Mouhiidine, il pugile originario di Mercato S. Severino, protagonista alle prossime Olimpiadi di Parigi 2024, che sabato sera ha trionfato...

Karate, il baby talento sanseverinese Antonio Moffa campione regionale dei pesi leggeri

Sugli scudi il dodicenne Antonio Moffa della palestra Olympic Planet di Mercato San Severino, che è riuscito ad imporsi nella categoria dei pesi leggeri al campionato...
Contatti - Privacy Policy

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?