Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Premio "Sud 20-40" a Peppe Barra

15/12/2022

Premio SUD 20/40 per le Arti teatrali a PEPPE BARRA
Il musicista Peppe Cirillo dialogherà con il Maestro Peppe Barra
Ospiti musicali gli Antiqua Saxa

Lunedì 19 dicembre, alle ore 19:00, nel Comune di Pontecagnano Faiano (SA), presso il TEATRO SAN PAOLO, si terrà la consegna del Premio SUD 20/40 per le Arti teatrali 2022 a Peppe Barra. Attore, musicista, cantante, cabarettista: Peppe Barra è l’artista contemporaneo e completo che meglio incarna la tradizione di Napoli sulla scena internazionale. Eclettico, travolgente e camaleontico, Barra è considerato cantore della moderna napoletanità e giullare della tradizione popolare; colui che porta sul palco storie immortali con l’innovazione della creatività. A dialogare con Peppe Barra, ci sarà il talentuoso Peppe Cirillo. Cirillo è il noto musicista cilentano che ha già festeggiato 40 anni di carriera: ha fatto la storia della musica etnica cilentana, ponendosi come antesignano nel suo genere, grazie ai suoi studi etnoantropologici e alla sua sensibilità artistica e personale che lo hanno proiettato in una dimensione nazionale ed internazionale di successo. Come da consuetudine per SUD 20/40, lo scambio tra i due musicisti partirà da una parola simbolo che porterà alla personale visione di SUD dei protagonisti. E quale migliore parola se non “TRADIZIONE” poteva essere scelta per il percorso di emozioni che sapranno creare insieme Peppe Barra e Peppe Cirillo? Ospiti musicali della serata gli Antiqua Saxa che coinvolgeranno i presenti a suon di musica popolare e folklorica di qualità. Si esibiranno, insieme a Peppe Cirillo: Paola Salurso (voce), Francesco Citera (fisarmonica), Antonio Brunetti (basso), Pietro Ciuccio (percussioni), Aristide Garofalo (chitarra). Un evento organizzato in collaborazione con Consorzio Gruppo Eventi.

IL RACCONTO DI SUD 20/40

Le frasi già dette, i luoghi più comuni, le azioni mai compiute, le radici mai lasciate, gli sguardi più lunghi, i ritorni più sperati e le partenze più sofferte. SUD e la sua stessa identità sono confinati in concetti inflazionati e retorici. Sempre gli stessi. Da generazioni. L’immaginario collettivo, alimentato da decenni di pensieri univoci sull’argomento, non lascia scampo al concetto di SUD. E l’accezione è spesso negativa. I fatti, anche recenti, del resto, non incentivano a cogliere una diversa visione. L’ultimo Rapporto Svimez sottolinea ancora una volta che il Mezzogiorno si allontana dal Centro-Nord sotto il profilo occupazionale. Dall’inizio del nuovo secolo, circa 2 milioni di persone, la metà degli under 34, hanno lasciato il sud. Pertanto, sì, pur volendo lottare contro i luoghi comuni, la verità dei fatti è amara e inesorabile. “SUD 20/40” nasce dalla volontà dell’omonima Associazione culturale, che opera nel Territorio di Pontecagnano Faiano, di partire da una prospettiva diversa di visione del SUD, pur mantenendo i piedi saldi sulla verità della quale è circondata. È obiettivo dell’Associazione, attraverso questo contenitore, fornire spunti per immaginare una visione proiettata in avanti. Lo sguardo al futuro è, infatti, ancor più significativo, se non vitale, in luoghi e tempi complessi. In disarmonie e difficoltà. Dove il presente è suggestione di incognite, il pensiero ha il dovere di compiere uno sforzo verso un domani di finalità da raggiungere. Alcuni dei protagonisti di Sud 20/40 sono stati Franco Arminio, Enzo Avitabile, Pino Aprile e Nicola Gratteri. Occasioni di approfondimento, dibattiti e storie che valgono la pena di essere raccontate e ascoltate. Il connettore dell’arte, in ogni sua forma, come colonna sonora di un percorso che ha la primaria necessità di lasciare un valore concreto. Ogni singolo evento è stato e sarà arricchito da uomini e donne, protagonisti del nostro tempo, che abbiano contribuito a diffondere la cultura del “si può fare”, ma anche del “si deve fare”. Perché il bene collettivo, la dignità di ogni uomo, passa attraverso le azioni che ciascuno può e deve compiere.

Stefano Pignataro - Rassegna - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Pallavolo, il timbro salernitano nell'impresa promozione della Vesuvio Oplonti: le ragazze di Alminni volano in B1

C'è un pezzo di Pallavolo salernitana nel trionfo della Vesuvio Oplonti che, superando in una finale play-off vietata ai deboli di cuore l'Ariete Pallavolo Prato, ha...

Football Americano, gli Eagles Salerno archiviano il campionato con un successo e avviano nuovo reclutamento

Si è conclusa al quinto posto del girone A il campionato 2023/24 di Terza Divisione (Nine Football League) da parte degli Eagles Salerno, unica espressione provinciale di...

Hockey su pista, la Roller Salerno festeggia la salvezza. L'Under 19 chiude la stagione alle finali nazionali

Si è conclusa la stagione 2023/2024 della Roller Salerno con la conclusione sia del campionato di Serie B che di Serie A2. La compagine granata si è assicurata la...

Calcio salernitano in fermento, inizia l'era Cardillo a Pagani. Titolo del Giffoni Sei Casali verso Battipaglia. Scafatese in D

E' appena iniziata la calda stagione dei trasferimenti di titoli, fusioni e fallimenti sportivi. A movimentare il calcio dilettantistico regionale oltre alle società...

Juniores Nazionale, la Cavese demolisce il Cynthialbalonga e vola in finale Scudetto

Una fantastica Cavese vendica con gli interessi il ko dell'andata al "Simonetta Lamberti" e, ribaltando tutto con un perentorio 0-4 ad Albano Laziale, supera l'ostacolo...

Pallanuoto, la Copral agguanta sul pari lo Sporting Club Salerno: la promozione in B si deciderà a Catania

Termina con uno spettacolare 9-9 il match d'andata della finale play-off del campionato di Serie C tra lo Sporting Club Salerno, seconda del raggruppamento Puglia-Campania, e la...

Calcio a 5, Mama San Marzano nel segno della continuità: si riparte da mister Mele

Sarà ancora Giuseppe Mele il tecnico della prima squadra del Mama Futsal San Marzano per la stagione 2024/25 che vedrà la compagine granata ai nastri di partenza...

Calcio a 5, storico double per il Santa Marina: i costieri campioni provinciali Under 17 e Under 15

Una doppietta storica è arrivata a conclusione di una cavalcata trionfante. Il Santa Marina si laurea campione provinciale di Calcio a 5 Under 15 e Under 17 mettendo a...
Contatti - Privacy Policy

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?