Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Pallanuoto, A1 femminile: la Top 7 della quinta giornata

30/11/2022

Va in archivio nel segno del Plebiscito Padova la quinta giornata del massimo campionato femminile. Le biancoscudate di Posterivo si aggiudicano la supersfida con L'Ekipe Orizzonte (la seconda stagionale dopo l'antipasto della Coppa Italia ed in attesa della sfida di Champions sempre in terra veneta) e guidano la classifica appaiate alla Sis Roma che ha travolto la rabberciata RN Florentia. In quarta posizione la Pallanuoto Trieste che si aggiudica sul filo di lana lo scontro diretto con il Bogliasco, distanziando le levantine di tre punti insieme al Rapallo che torna prepotentemente alla vittoria schiacciando in casa il Como Nuoto Recoaro. In coda la copertina è ovviamente per la Brizz che piega a domicilio e in rimonta la RN Bologna, raggiungendo in classifica le felsinee, le Rane Rosa e le fiorentine mettendo pepe alla corsa salvezza. Di seguito la Top 7 ed il Best Goal del week-end:

TOP 7 A1 FEMMINILE - 5a GIORNATA

Laura TEANI (Plebiscito Padova): Il capitano sciorina una prestazione da applausi. Il 5 metri neutralizzato a Bettini è solo la ciliegina sulla torta di un sabato da protagonista, con riflessi prodigiosi sui ripetuti tentativi di Marletta, Williams e Halligan. Infonde sicurezza alla difesa ed all'intera squadra non solo con le parate ma anche a parole. L'assalto alla rivincita Scudetto (e non solo) riparte o meglio continua dalle sue mani. Invalicabile

Francesca SAPIENZA (Brizz): Quattro reti per aprire e chiudere in progressione una straordinaria rimonta e scrivere la storia. Ma il numero dei goal è relativo rispetto all'immane lavoro che la calottina numero 2 svolge a tutta vasca denotando un'intelligenza tattica di rango superiore così come doti natatorie invidiabili, tappezzando i normali errori di inesperienza delle compagne. Inesauribile

Benedetta CABONA (Rapallo): Sta dimostrando con i fatti che le caterve di goal in A2 lasciavano presagire un elemento già pronto per la categoria superiore. Fredda in superiorità numerica, sempre lucida nello scegliere la miglior giocata da effettuare al momento, la sua tripletta è letale per il Como. Con al fianco atlete del calibro di Roberta Bianconi può ulteriormente accrescere il proprio bagaglio tecnico e altri segreti del mestiere da non svelare. Vivace

Ana MILICEVIC (Brizz): Un moto perpetuo che demolisce i sogni di gloria bolognesi, mette la firma sul primo storico successo in A1 delle acesi con 6 reti di pregevole preparazione balistica ed altrettanta finalizzazione. Vede la porta come poche, ha coraggio e tecnica per ritagliarsi un posto d'elite nella Pallanuoto del presente e del futuro. Con il suo innesto il ds Saeli ha fatto decisamente bingo, anche dal punto di vista degli ineccepibili valori umani dimostrati. Fenomenale

Hayley MCKELVEY (Plebiscito Padova): Il centroboa di Vancouver è arrivata nella città di S.Antonio con il chiaro intento di rompere l'egemonia orizzontina ed in due partite ha già dato una bella avvisaglia alla truppa etnea. Indemoniata ai 2 metri dove fa il bello e cattivo tempo, c'è il suo inequivocabile zampino nella vittoria del big match condito da una tripletta d'autrice. Portentosa

Abby ANDREWS (Sis Roma): Nella larga affermazione sulla Florentia in cui sono ben 10 le giocatrici di movimento capitoline ad andare a referto, bombarda Banchelli con frequenza e mette a segno quattro goal frutto dell'ottima preparazione di squadra e di grandi capacità individuali. Un bel regalo anticipato di compleanno, impatto deciso nella nuova realtà italiana. L'asse mancino della Sis vola e oltre al romano con la Nardini parla bene anche l'australiano. Happy Birthday

Francesca COLLETTA (Pallanuoto Trieste): Suo il goal determinante che consente alle orchette in avvio di ultimo tempo di poter aumentare quel tanto che basta il vantaggio e rendere vano il rabbioso tentativo di controrimonta bogliaschino. Si mette in evidenza nelle due fasi di gioco, e da marcatrice e da finalizzatrice così come da dispensatrice di palloni sul piatto d'argento per le compagne. Ispirata

BEST GOAL

Giusy CITINO (Plebiscito Padova): Supera la prova del nove di un inizio di stagione da ricordare con un'altra prova da applausi contro la squadra più temuta e titolata. Da standing ovation la beduina con cui lascia di stucco Condorelli e soprattutto rispedisce al mittente i tentativi di rimonta avversari dopo tre reti consecutive subite. Sembra faccia parte di questa squadra da anni anzichè pochi mesi. Incisiva

Davide Maddaluno - Sport - - Vai alla Home

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Nocera Inferiore, De Nicola nuova presidente dell'Ordine degli Avvocati

Concluse le elezioni all'Ordine degli Avvocati di Nocera Inferiore per il triennio 2023-2026. A spuntarla la lista della neo presidente Anna Laura De Nicola. Questa la...

Salerno, sicurezza stradale sacrificata per la burocrazia: "Niente mezzi e uomini"

La sicurezza delle strade e dei cittadini “sacrificata” sull’altare della burocrazia e della carenza dei fondi. È quanto emerge dalle parole del sindaco...

Pallanuoto, il Circolo Nautico si fa riprendere clamorosamente dai Muri Antichi e regala tre punti agli etnei

A Catania ultimo tempo da incubo e da dimenticare per il Circolo Nautico Salerno che subisce un parziale di 6-1 ed esce sconfitto nello scontro diretto con i Muri...

Centro Storico Salerno, blitz di misura con la Sarnese

Secondo successo consecutivo per il Centro Storico Salerno, corsaro allo "Squitieri" (teatro della indimenticabile vittoria della Coppa Campania di Prima Categoria contro il...

Valentino Mazzola, ritorno al successo per i coperchiesi: Mercogliano stende il Montoro

Una bella, bellissima Valentino Mazzola esce trionfante col punteggio di 0-1 sul difficile campo di Montoro e torna al successo. Nelle ultime gara non è mancata la...

Pallanuoto, il Recco passa alla "Vitale" contro una reattiva RN Salerno

La Pro Recco sconfigge la Check Up RN Salerno nel posticipo della sedicesima giornata di Serie A1: alla "Vitale" i biancocelesti si impongono per 7-13 e mantengono tre punti di...

Salerno Guiscards-Pol. Baronissi 1-0. Una pennellata di Bosco restituisce il sorriso ai foxes. Debutto per i cugini Solimene

Una pennellata dal limite di Bosco regala tre punti pesantissimi alla Salerno Guiscards che batte il Baronissi nello scontro salvezza ritrovando la vittoria dopo sette giornate....

Calcio a 5, Alma Salerno rimontata dal Pisticci: dopo otto anni i granata si avviano a salutare la B

Non è bastata l'ennesima rivoluzione in casa Alma Salerno per dare una svolta alla stagione. I granata, reduci dal ko 3-8 col Sammichele (reti di Marino, Dariel e...
Contatti - Privacy Policy

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?