Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Addio a Nonna Rosetta, icona social grazie a Casa Surace originaria di Sala Consilina

18/11/2022

Con un post pubblicato sui rispettivi canali social, Casa Surace ufficializza la scomparsa di Nonna Rosetta, vera nonna di Beppe Polito da 7 anni amatissima protagonista dei video realizzati dal celebre gruppo di videomaker. Rosetta Rinaldi aveva 89 anni. "Addio nonna", l'incipit della comunicazione divenuta subito virale proprio come i video con le protagonista. "Ti chiamiamo nonna, perché per tutti noi sei stata veramente una nonna, oltre che la migliore amica. - si legge sul profilo Facebook di Casa Surace - E oggi ci fa sorridere tra le lacrime chi ci fa le condoglianze, come fossimo tutti tuoi nipoti. Siamo sicuri che ora sei da qualche parte a preparare un ragù che pippitierà per tutte le ore che vorrai, e ti salutiamo con le ultime parole che hai detto per la nostra grande famiglia: ‘Stattaccort’. Ci stiamo accorti, tranquilla. Ciao, nonna Rosetta". Rosetta Rinaldi, nota come Nonna Rosetta, era nata nel 1933 e viveva sin da piccolissima a Sala Consilina, in provincia di Salerno, località dove Casa Surace fa base. Vera nonna di Beppe Polito, uno dei membri della factory oltre che sceneggiatore, aveva realizzato l’ultimo video, che aveva per tema il risparmio energetico, solo un mese fa. Casalinga, era diventata popolare in tutto il mondo grazie a una serie di caratteristiche che, evidenziate nei video di Casa Surace, l’avevano resa amatissima. I suoi video, registrati in un misto tra italiano e dialetto napoletano, sono stati tradotti perfino in cinese. Era stata lei stessa, in un'intervista a "Il Mattino", a raccontare le circostanze che aveva determinato il suo ingresso nel gruppo: "Una volta serviva al cast una donna anziana che interpretasse il ruolo della nonna del gruppo e mio nipote fece il mio nome. Dovevo girare solo un video, invece sono diventata la loro nonna ufficiale". Una popolarità inaspettata che l'aveva resa felice: "Ora quando vado al supermercato mi fermano tutti per un selfie - raccontava non posso camminare: è una cosa pazzesca, anche se a me fa piacere. Sono sempre circondate dai giovani e questo mi fa stare bene". Un esempio di ironia positiva che resterà sempre impresso e si differenzierà dal marasma generale del mondo social.

FONTE: Fanpage

 

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Presentati logo e brand identity del progetto "Cetara Contadini Pescatori"

Presentati logo e brand identity del progetto "Cetara Contadini Pescatori"
Ha un brand e un logo il progetto "Cetara Contadini Pescatori" - Gal Terra Protetta, che...

Domani 9 febbraio inaugurazione mostra Le cose che pensano Cerzosimo-Ol'svol'd Salerno

Armando Cerzosimo             Rita Martinova
 
Col patrocinio morale
Del comune di Salerno
 ...

Crolla il pino, scuola chiusa per due giorni

Tragedia scampata l'altro ieri mattina a Roccapiemonte. Un albero plurisecolare, situato nei giardini della storica Villa Ravaschieri, è stato abbattuto dal forte vento....

Pallanuoto, Recco e Brescia al top in Champions. Savona e Trieste in Semifinale di Euro Cup

Giro di boa per la principale competizione europea per club. La Pro Recco chiude il girone di andata di Champions League vincendo sul campo della Dinamo Tbilisi per 3-13. I...

Al Teatro "Charlot" "Eduardo, artefice magico" con la Compagnia dell'Arte

Sempre più spesso si vedono in giro persone che accumulano cose, oggetti come se fossero un'ancora di salvezza verso un passato che è stato, o una possibile strada...

Pallanuoto, il talento di Federica Morrone al servizio del Cosenza: "Ripartite con più consapevolezze verso l'obiettivo A1, i sacrifici non mi pesano"

Ritorna tra le mura amiche della piscina comunale il Cosenza Pallanuoto, reduce dalla convincente affermazione di Pescara con la Pretuziana che consolida le rossoblu in vetta...

"Il dissenso al fascismo", Mario Avagliano e Marco Palmieri al "Teatro Ghirelli" l'11 Febbraio

L’11 febbraio al Teatro Ghirelli di Salerno si presenta il libro
“Il dissenso al fascismo. Gli italiani che si ribellarono a Mussolini 1925-1943” (Il Mulino)...

Olympic Salerno, l'Under 16 stende la Millenium e fa il bis. Altro capitombolo per la Juniores

Seconda vittoria consecutiva per la formazione Under 16 provinciale dell'Olympic Salerno, raggio di luce in un altro fine settimana piuttosto grigio. La squadra di Fiorenzo Sica...
Contatti - Privacy Policy

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?