Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Elezioni 2022, la debacle dei deluchiani: "Serve una riflessione"

28/09/2022

I numeri non mentono. E, al netto delle dichiarazioni di facciata del day after una sconfitta sì attesa ma forse non di queste proporzioni, lasciano spazio alle riflessioni. Ce n’è uno su tutti che fa pensare, osservando i dati del voto nel salernitano al Senato: Fratelli d’Italia, da solo, è riuscito ad ottenere più preferenze dell’intera coalizione di centrosinistra con il Pd staccato di quasi 6% anche Movimento 5 Stelle. Un’autentica debacle, dunque, per i “dem” che in provincia avevano schierato “l’artiglieria pesante”, candidando sia nei vari uninominali che nei listini nomi forti vicini al governatore Vincenzo De Luca. E (quasi) alla fine dei conti, l’unico “democrat” del territorio che va da Scafati a Sapri a trovare posto in Parlamento è proprio il figlio dell’ex sindaco di Salerno, Piero. Tutti gli altri, da Luca Cascone a Fulvio Bonavitacola passando per Anna Petrone e Paola Lanzara, “restano a casa”.  La caduta dei dem è chiara nei numeri anche a livello nazionale dove tira vento di rivoluzione con il preannunciato addio del segretario Enrico Letta che, adesso, apre a nuovi scenari. Succederà anche nel salernitano e in Campania? Solo il tempo lo potrà dire. Adesso, intanto, è l’ora della difesa. «L’esito elettorale finale dei collegi uninominali è stato decisamente condizionato da un trend nazionale favorevole ad una coalizione di centrodestra che, rispetto a quella di centrosinistra, ha saputo meglio interpretare il sistema delle alleanze imposte dalla legge elettorale. Sapremo essere all'altezza del ruolo assegnatoci dagli elettori, mettendo sempre al centro gli interessi della gente e delle nostre comunità. Rimbocchiamoci le maniche e rimettiamoci al lavoro», lo “scudo” del segretario provinciale dei dem, Enzo Luciano, mentre il commissario regionale Francesco Boccia ha già aperto a un possibile dialogo con il Movimento 5 Stelle.

Un risultato che, a livello locale come nazionale, non soddisfa. Non lo nasconde neanche De Luca junior: «Abbiamo poi il dovere di aprire una riflessione chiara e decisa al nostro interno, in vista del prossimo congresso. È necessaria una scossa che riparta, anzitutto, dai territori. Da chi ha radicamento e presenza reale nelle nostre comunità. E avviare una forte e netta discussione di chiarimento programmatico», evidenzia in una nota il figlio del governatore ringraziando in particolare gli elettori di Salerno e Avellino per il risultato conseguito. «Sono soddisfatto del risultato personale, che condivido con tutti gli elettori, offuscato però da un dato finale non rispondente alle aspettative della coalizione del centro sinistra e del Pd», sottolinea invece Gianfranco Valiante che non siederà a Palazzo Madama ma resterà sindaco di Baronissi. E anche a livello locale, adesso, si alza la voce di chi chiede un rinnovamento, un cambio di direzione. Fra i primi a farsi sentire il sindaco di Bellizzi, Mimmo Volpe: «Noi abbiamo perso. Punto. Abbiamo sbagliato strategia e alleanza. Ora bisogna avere il coraggio di ricostruire e parlare il linguaggio della verità. Ha vinto la Meloni e il centrodestra. Hanno tutto il diritto di governare». E fra gli alleati dei deluchiani si leccano le ferite anche i socialisti. Perché il segretario nazionale del Psi, il salernitano Enzo Maraio, resterà fuori dal parlamento. L’ex assessore del Comune di Salerno, infatti, era candidato nel collegio plurinominale Lazio P01 - che comprende i Comuni di Roma, Ciampino e Fiumicino - per il Senato ma il risultato portato a casa dalla coalizione del centrosinistra non è riuscito a far scattare l’agognato seggio a Palazzo Madama.

FONTE: La Città

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Pallanuoto, la passione infinita di Gerardo Biancardi: il salernitano torna in vasca 8 anni dopo la Rari e l'esperienza in Inghilterra

Inizierà sabato alle 17.45 contro la neopromossa Osimo Pirates la stagione 2022/23 nel campionato nazionale di Serie B per la Sea Sub Modena. In vasca ci sarà un...

Calcio a 5, anticipo del venerdì a San Rufo per la Salerno Guiscards

Anticipo di campionato per il team Calcio a 5 della Polisportiva Salerno Guiscards. La formazione cara al presidente Pino D’Andrea, infatti, domani sera, venerdì,...

Abusivismo edilizio e lavoro nero, raffica di sanzioni in Costiera amalfitana

I Carabinieri della Compagnia di Amalfi, lunedì scorso e insieme ai colleghi del Nucleo dell'Ispettorato del Lavoro di Salerno, hanno svolto numerosi controlli presso...

Salernum Baronissi, quattro atleti salutano la squadra di mister Leone

In concomitanza con l'inizio del calciomercato riservato ai club della LND, il Salernum Baronissi ha comunicato la risoluzione del tesseramento con quattro atleti. I primi a...

Sequestrati 230 chili di botti illegali a Sant'Egidio del Monte Albino

Nei giorni scorsi, la Guardia di Finanza  di Salerno ha sottoposto a sequestro oltre 230 chili di fuochi d'artificio non a norma, destinati alla vendita illegale, a...

Pallanuoto, Circolo Nautico pronto all'esordio tra speranze e timori. Giarletta: "Vicenda piscina assurda". Grieco ed Esposito: "Restiamo ottimisti"

Sabato 3 dicembre inizia il campionato nazionale di Serie B che vedrà il Circolo Nautico Salerno impegnato nel difficile girone 4 con ben 6 squadre siciliane, la favorita...

Pallanuoto, Napoli Lions pronta al debutto in B. Galasso: "Girone competitivo, imporre il nostro gioco con qualsiasi avversario"

Alla vigilia del primo impegno stagionale con i Muri Antichi, il tecnico della Waterpolo Napoli Lions Fabio Galasso presenta così il girone in cui è stata inserita...

Yohiro, il cortometraggio del salernitano Luigi Di Domenico al Festival Internazionale del Cinema di Salerno

"Yohiro" il cortometraggio prodotto e diretto da Luigi Di Domenico è stato presentato il 30 novembre alla 76a edizione del Festival Internazionale del Cinema di Salerno,...
Contatti - Privacy Policy

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?