Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Aule assenti, liceali della sezione distaccata del "Tasso" in Dad

16/09/2022

Didattica a distanza agli archivi? Non per gli studenti della sezione distaccata di Pontecagnano Faiano del liceo “Tasso”, che iniziano l’anno in Dad. Niente lezioni in presenza ed aule per i 36 ragazzi che hanno creduto nel nuovo percorso di studio annunciato tre anni fa dal sindaco Giuseppe Lanzara e messo a disposizione dei giovani della città picentina. Genitori su tutte le furie: i figli sono costretti a seguire da casa le lezioni, mentre il ministro della Pubblica Istruzione, Patrizio Bianchi, considera la Dad solo un brutto ricordo per alunni e studenti di tutt’Italia. Invece a Pontecagnano Faiano le cose vanno diversamente: didattica a distanza per mera carenza di spazi, quelli che gli studenti del liceo attendono ancora. Nuove aule che avrebbero dovute vedere la luce negli spazi del seminterrato della scuola media “Zoccola”. Interventi annunciati sempre tre anni fa, ma non ancora conclusi. Gli studenti sono costretti a condividere le aule destinate ai bambini della vicina scuola elementare. «Un progetto - lamenta Fabio Trapanese - a cui abbiamo creduto. Mia figlia è costretta a restare a casa mentre nelle scuole di tutta Italia, dopo l’emergenza Covid, si torna alla normalità. Lezioni rigorosamente in presenza, ma non per gli studenti del liceo di Pontecagnano. Ci hanno comunicato che la situazione dovrebbe durare sino al 16 settembre, ma si naviga a vista non avendo certezze su come i nostri ragazzi dovranno affrontare il nuovo anno scolastico». Dal “Pimentel Fonseca” ulteriori lamentele. La vicepreside Lina Petolicchio si dice amareggiata: «Una situazione che abbiamo subito. I lavori alla scuola media sono ancora in corso. E gli studenti avrebbero dovuto occupare gli spazi di fronte alla farmacia comunale, ma non sono risultati idonei». Lanzara commenta: «Ci siamo aperti al dialogo ed al confronto parlando tanto con la dirigenza del liceo e con i tecnici. Domani (oggi, ndr) è in programma una riunione anche con i genitori degli iscritti per dare loro garanzie sul nostro impegno». Gli interventi di ampliamento della struttura scolastica di Sant’Antonio furono annunciati con una diretta Facebook a gennaio scorso dal sindaco Lanzara, che assicuro il termine dei lavori per l’inizio del nuovo anno scolastico. Ritardi che costringono le famiglie a vivere nell’incertezza. Insorge il consigliere di minoranza Angelo Mazza: «Primo giorno in aula, ma non per tutti ». Mazza accusa incompetenza ed approssimazione nell’avvio di un progetto annunciato in pompa magna. Ed incalza: «Lanzara, dopo mesi di annunci, incontri, slogan elettorali e promesse, non ha individuato nemmeno una sede idonea ad ospitarli. Sede che doveva essere addirittura quella del Polo sanitario a Sant’Antonio». Una situazione, stando al racconto di Mazza, della quale i genitori sarebbero venuti a conoscenza i genitori solo poche ore prima del suono della campanella. «Una vicenda assurda, che, ancora una volta, denota una totale assenza di programmazione del sindaco su tematiche così importanti. È doverosa una soluzione immediata che garantisca subito la ripresa delle lezioni», chiosa l’esponente di Movimento Libero.

FONTE: La Città

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Presentati logo e brand identity del progetto "Cetara Contadini Pescatori"

Presentati logo e brand identity del progetto "Cetara Contadini Pescatori"
Ha un brand e un logo il progetto "Cetara Contadini Pescatori" - Gal Terra Protetta, che...

Domani 9 febbraio inaugurazione mostra Le cose che pensano Cerzosimo-Ol'svol'd Salerno

Armando Cerzosimo             Rita Martinova
 
Col patrocinio morale
Del comune di Salerno
 ...

Crolla il pino, scuola chiusa per due giorni

Tragedia scampata l'altro ieri mattina a Roccapiemonte. Un albero plurisecolare, situato nei giardini della storica Villa Ravaschieri, è stato abbattuto dal forte vento....

Pallanuoto, Recco e Brescia al top in Champions. Savona e Trieste in Semifinale di Euro Cup

Giro di boa per la principale competizione europea per club. La Pro Recco chiude il girone di andata di Champions League vincendo sul campo della Dinamo Tbilisi per 3-13. I...

Al Teatro "Charlot" "Eduardo, artefice magico" con la Compagnia dell'Arte

Sempre più spesso si vedono in giro persone che accumulano cose, oggetti come se fossero un'ancora di salvezza verso un passato che è stato, o una possibile strada...

Pallanuoto, il talento di Federica Morrone al servizio del Cosenza: "Ripartite con più consapevolezze verso l'obiettivo A1, i sacrifici non mi pesano"

Ritorna tra le mura amiche della piscina comunale il Cosenza Pallanuoto, reduce dalla convincente affermazione di Pescara con la Pretuziana che consolida le rossoblu in vetta...

"Il dissenso al fascismo", Mario Avagliano e Marco Palmieri al "Teatro Ghirelli" l'11 Febbraio

L’11 febbraio al Teatro Ghirelli di Salerno si presenta il libro
“Il dissenso al fascismo. Gli italiani che si ribellarono a Mussolini 1925-1943” (Il Mulino)...

Olympic Salerno, l'Under 16 stende la Millenium e fa il bis. Altro capitombolo per la Juniores

Seconda vittoria consecutiva per la formazione Under 16 provinciale dell'Olympic Salerno, raggio di luce in un altro fine settimana piuttosto grigio. La squadra di Fiorenzo Sica...
Contatti - Privacy Policy

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?