Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Targhe alterne in Statale, parte la stretta

03/08/2022

Tutti i giorni a targhe alterne. Da ieri, fino alla fine d’agosto, è in vigore lungo la strada statale 163 Amalfitana l’obbligo di circolazione a targhe alterne. La principale arteria della Costiera è transitabile dalle 10 alle 18 sotanto se si viaggia su un mezzo che rispetta quanto stabilito dall’ordinanza Anas del 2019. Possono circolare nei giorni pari i mezzi con l’ultimo numero della targa dispari e viceversa. È il secondo step del diktat varato ai piani alti dell’Ente pubblico preposto a statali ed autostrade che è entrato in vigore il 18 giugno scorso: se, fino alla fine di luglio, la misura delle targhe alterne riguardava soltanto i weekend, da ieri la stretta s’allarga a tutti i giorni della settimana. Eppure, nonostante tutto il tempo intercorso dal day one del nuovo piano traffico “vista mare”, fioccano ancora segnalazioni di automobilisti ignari delle prescrizioni contenute dall’ordinanza. Tant’è che ieri mattina, con lo scoccare della seconda fase dei dettami del provvedimento, le forze dell’ordine, durante i controlli, hanno individuato trasgressori che sono stati sanzionati. Verifiche che sono state effettuate dagli agenti delle polizie locali della “Divina” e dai carabinieri della Compagnia di Amalfi, agli ordini del capitano Umberto D’Anelantonio. Sono stati sottoscritti i primi verbali – non molti, per la verità – soprattutto ai danni di turisti che, ad un mese e mezzo dall’inizio della stretta, hanno fatto sapere di non essere a conoscenza della misura delle targhe alterne. Sono scattate le sanzioni per mano dei militari e degli agenti. Carabinieri e polizia municipale hanno elevato un numero di sanzioni contenuto nei primi mesi, in particolare a turisti non informati della norma in vigore. Il mese di agosto, che dal punto di vista turistico sarà il periodo di maggiore afflusso, rappresenta per la Costiera un banco di prova importante. Sono esentati dal dispositivo delle targhe alterne attualmente in vigore, oltre alle categorie già previste dall’ordinanza Anas ovvero i residenti nei 13 comuni della Costiera, i veicoli al servizio di titolari di contrassegno per portatori di handicap purché questi ultimi siano a bordo, taxi, Ncc, mezzi di soccorso e forze di polizia e anche i residenti di Agerola dopo aver esibito un documento di riconoscimento. Deroghe pure per gli ospiti delle strutture alberghiere ed extralberghiere, muniti di regolare prenotazione, ma limitate agli spostamenti necessari per l’arrivo e la partenza. E poi i lavoratori dipendenti, non residenti in Costiera Amalfitana, muniti di regolare contratto e operanti in strutture pubbliche e private nei Comuni della Divina e i proprietari di abitazioni non residenti in Costiera Amalfitana, muniti di attestazione del Comune in cui insiste l’abitazione. Nonostante le perplessità palesate prima dell’entrata in vigore del dispositivo delle targhe alterne il bilancio, almeno per ora, è positivo. Soprattutto per quanto riguarda la stretta sui maxi-bus. Un grande lavoro in tal senso è stato svolto dal Comune di Amalfi e dal sindaco Daniele Milano che ha eliminato il parcheggio che per anni ha ospitato i pullman turistici, aprendo a una nuova ridistribuzione dei mezzi di maggiore ingombro. In attesa della Ztl territoriale, forse dal 2023.

FONTE: La Città

FONTE: La Città

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Pallanuoto, Mondiali Under 18: l'Ungheria si ripete anche al maschile e fa fuori l'Italia dalla corsa al podio

La Nazionale Under 18 maschile (foto Slobodan Sandic), guidata da Alberto Angelini, perde 11-4 i Quarti di finale con l'Ungheria (3-2, 1-1, 4-0, 3-1) e giovedì 18 agosto...

Pallanuoto, Mondiali Under 18 maschili: Italia a valanga sul Canada, Quarti con l'Ungheria

La Nazionale under 18 maschile, guidata da Alberto Angelini, rialza la testa e travolge 18-5 il Canada nei playoff dei campionati del mondo junior a Belgrado, in programma...

Ausiliare del traffico presa a calci e pugni per un verbale

Ausiliare del traffico malmenata con calci e pugni per avere elevato una multa di 18 euro. L'episodio si è verificato la notte scorsa a Palinuro, nota località...

Mercati a Salerno, scoppia la rivolta per le tariffe

Sono gli operatori dei mercati cittadini i primi a pagare i costi - salati - del piano di rientro messo in campo da Palazzo di Città con l’adesione al cosiddetto...

Salernitana, patron Iervolino smentisce candidatura con Forza Italia

"Leggo il mio nome tra i possibili candidati alle prossime competizioni politiche, posso ringraziare chi ci ha pensato, ma voglio precisare che il fatto è totalmente...

Elezioni, i candidati del Partito Democratico nei collegi di Camera e Senato del Salernitano

Si riportano di seguito i candidati del PD in vista delle prossime elezioni politiche del 25 settembre:
Camera
Lista Proporzionale SALERNO-AVELLINOPiero De LucaRosetta...

Maiori, a fuoco chiatta durante lo spettacolo pirotecnico

Un incendio si è sviluppato ieri notte a bordo di una chiatta durante lo spettacolo pirotecnico di Santa Maria a Mare, ieri sera nello specchio d'acqua davanti Maiori,...

Pallanuoto, Mondiali Under 18 maschili: l'Italia cede alla Serbia e trova il Canada agli Ottavi

Non basta un avvio all'insegna dell'equilibrio all'Italia per uscire indenne dal match ferragostano con la Serbia che ha chiuso la prima fase dei Mondiali Under 18 maschili in...
Contatti - Privacy Policy

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?