Notizie di Salerno In Web
L'informazione libera e indipendente di Salerno e provincia

login

Unisa, il rettore Loia: "Niente tasse per il 50% degli studenti"

27/07/2022

Favorire gli studi universitari e garantire il diritto allo studio “cancellando” le tasse per chi è in difficoltà economica o in stato d’indigenza. Un provvedimento che, secondo le prime stime, riguarderà praticamente metà della platea degli studenti. L’Università di Salerno per il secondo anno consecutivo conferma l’allargamento della “no tax area”: anche per il nuovo anno accademico, infatti, gli studenti con un Isee inferiore ai 30mila euro non dovranno pagare alcuna tassa per poter svolgere gli esami, seguire le lezioni e partecipare alle attività previste dal proprio corso di studi. Un provvedimento già preso nel 2021 quando i vertici di Unisa guidati dal rettore Vincenzo Loia, anche per favorire la ripresa delle attività dopo i numerosi stop causati dal Covid, decisero di alzare la soglia della “no tax area” rispetto ai 23mila euro previsti in precedenza. Il provvedimento principale del Piano d’agevolazioni studentesche varato nelle ultime ore dall’Università di Salerno che si fonda su tre capisaldi: accoglienza delle future matricole, valorizzazione del diritto allo studio e supporto a tutta la comunità studentesca. E, per questo, la misura centrale della nuova programmazione contributiva - varata dall’Ateneo insieme ai suoi organi di governo - è l’innalzamento a 30mila euro della “no tax area”. Tutti gli immatricolati che presenteranno un valore Isee compreso tra 0 e 30mila euro saranno totalmente esonerati dalle tasse universitarie e lo stesso avverrà per gli studenti già iscritti (fino al primo anno fuori corso) in possesso dei requisiti minimi di merito previsti dalla normativa vigente. Un provvedimento che, inevitabilmente, fa felice il rettore Loia, fra i principali fautori dello “sconto alle tasse” per gli studenti in difficoltà economica già nel 2021: «Anche quest’anno - sottolinea la “guida” dell’Università di Salerno - abbiamo voluto dare un messaggio significativo agli studenti, sia già iscritti che aspiranti matricole. L’Ateneo è al loro fianco nell’affrontare il percorso universitario con la giusta serenità». Provvedimento che ha portato già alle prime analisi della situazione. Come spiega Loia, infatti, «con questa manovra oltre la metà degli iscritti totali all’Università di Salerno pagherà zero tasse per l’anno accademico in arrivo». Ma le agevolazioni riguarderanno anche chi supera la soglia per l’esonero totale delle tasse universitarie: «Il piano - prosegue il rettore di Unisa - non prevede alcun aumento contributivo per gli studenti che rientrano nelle fasce Isee più alte. La manovra tasse è la più importante delle nostre politiche di sostegno al diritto allo studio, che abbiamo voluto con ogni sforzo proporre per il secondo anno consecutivo proprio per favorire l'accesso all’Università da parte di tutti gli studenti che intendono formarsi e crescere nei nostri campus Unisa», conclude il rettore.

FONTE: La Città

Rimani aggiornato:

Se vuoi essere tempestivamente aggiornato su quello che succede a Salerno e provincia, la pagina facebook di Salerno in Web pubblica minuto per minuto notizie fresche sulla tua home.

Altri articoli recenti

Pallavolo, il timbro salernitano nell'impresa promozione della Vesuvio Oplonti: le ragazze di Alminni volano in B1

C'è un pezzo di Pallavolo salernitana nel trionfo della Vesuvio Oplonti che, superando in una finale play-off vietata ai deboli di cuore l'Ariete Pallavolo Prato, ha...

Football Americano, gli Eagles Salerno archiviano il campionato con un successo e avviano nuovo reclutamento

Si è conclusa al quinto posto del girone A il campionato 2023/24 di Terza Divisione (Nine Football League) da parte degli Eagles Salerno, unica espressione provinciale di...

Hockey su pista, la Roller Salerno festeggia la salvezza. L'Under 19 chiude la stagione alle finali nazionali

Si è conclusa la stagione 2023/2024 della Roller Salerno con la conclusione sia del campionato di Serie B che di Serie A2. La compagine granata si è assicurata la...

Calcio salernitano in fermento, inizia l'era Cardillo a Pagani. Titolo del Giffoni Sei Casali verso Battipaglia. Scafatese in D

E' appena iniziata la calda stagione dei trasferimenti di titoli, fusioni e fallimenti sportivi. A movimentare il calcio dilettantistico regionale oltre alle società...

Juniores Nazionale, la Cavese demolisce il Cynthialbalonga e vola in finale Scudetto

Una fantastica Cavese vendica con gli interessi il ko dell'andata al "Simonetta Lamberti" e, ribaltando tutto con un perentorio 0-4 ad Albano Laziale, supera l'ostacolo...

Pallanuoto, la Copral agguanta sul pari lo Sporting Club Salerno: la promozione in B si deciderà a Catania

Termina con uno spettacolare 9-9 il match d'andata della finale play-off del campionato di Serie C tra lo Sporting Club Salerno, seconda del raggruppamento Puglia-Campania, e la...

Calcio a 5, Mama San Marzano nel segno della continuità: si riparte da mister Mele

Sarà ancora Giuseppe Mele il tecnico della prima squadra del Mama Futsal San Marzano per la stagione 2024/25 che vedrà la compagine granata ai nastri di partenza...

Calcio a 5, storico double per il Santa Marina: i costieri campioni provinciali Under 17 e Under 15

Una doppietta storica è arrivata a conclusione di una cavalcata trionfante. Il Santa Marina si laurea campione provinciale di Calcio a 5 Under 15 e Under 17 mettendo a...
Contatti - Privacy Policy

Informativa per la privacy del visitatore:

Questo sito e gli strumenti terzi da esso utilizzati si avvalgono di cookie sia tecnici che di profilazione, necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'apposita policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. Ho capito, non mostrare più questo banner.

Perchè vedo questo banner?